titolo
SINDACATI  -  CONFESERCENTI
Prelievo di contanti nei negozi? I dubbi di Marinelli, Confesercenti
15 NOVEMBRE 2023 - Ore 01:39

“Cresce l'incertezza tra i commercianti irpini, come nel resto del Paese, sull'uso di contanti per gli acquisti, dopo i numerosi provvedimenti contraddittori che si sono registrati negli ultimi anni”. Ad affermarlo è Giuseppe Marinelli, presidente provinciale della Confesercenti Avellino.

“Dopo il tetto al cash, l’obbligo di POS e il rilancio della lotteria dello scontrino, ora si pensa a rendere possibile il prelievo di contanti nei negozi. Un percorso a zig zag delle istituzioni nazionali sui pagamenti, fronte su cui negli ultimi dieci anni si sono moltiplicati gli interventi e la confusione, mentre l’accordo raggiunto con il sistema bancario e finanziario per tagliare le commissioni sull'utilizzo della moneta elettronica, per i piccoli esercenti, non ha ancora prodotto risultati; l'analisi politico-sindacale di MarinelliDalla crisi del debito in poi, la questione dell’uso del contante ha assunto una rilevanza sempre più marcata. Le transazioni cash, viste ingiustamente come indizio se non sintomo di infedeltà fiscale, sono state limitate e scoraggiate. Prima l’introduzione di un tetto ai contanti, cambiato già più volte. Poi le misure a favore della moneta elettronica, dai grandi investimenti del cashback (che non ha prodotto i risultati sperati) alla “gamification” della lotteria dello scontrino, che dovrebbe ripartire a breve, in forma istantanea, solo per chi paga con carta. Ma anche obblighi e sanzioni per imporre l’accettazione di pagamenti con carte e bancomat, senza considerare i costi sostenuti dagli esercenti.

Ora, nella Legge di bilancio di quest’anno, si prevede di far diventare negozianti, tabaccai e giornalai veri e propri ‘bancomat’ per prelevare, tramite POS, fino a 250 euro in contanti; quanto potrebbe verificarsi. Un intervento ancora da comprendere nel meccanismo, il cui obiettivo sarebbe evitare che i consumatori dei piccoli Comuni non serviti da istituti bancari accumulino troppo contante presso le proprie abitazioni. Per questo si chiede ai commercianti da un lato di sostituire le banche – che nel frattempo chiudono i propri ATM improduttivi – ed erogare contanti, dall’altro di scoraggiare l’uso del cash. Un’idea incoerente e di difficile applicazione: il commerciante, per erogare contanti, dovrebbe infatti detenere congrue liquidità, con tutti i rischi che ne derivano. Per una commissione prevedibilmente non superiore a un euro, per la quale forse il gioco non vale la candela. La Confesercenti – conclude Marinelli – auspica pertanto che si faccia presto chiarezza sul punto, ma che soprattutto non si renda sempre più complicata la gestione delle attività”.

 



Comunicato - Avellino - 15 NOVEMBRE 2023 - Ore 01:39






NEWS SINDACATI

Confcooperative Campania; Assemblea per il rinnovo delle cariche sociali
SINDACATI  - 
Il 26 Marzo si terrà a Napoli, presso il Centro Congressi della stazione Marittima, l’Assemblea di

LEGGI NOTIZIA
Terziario; Aumentano società di capitali e crollano ditte e società di persone.
SINDACATI  -  CONFESERCENTI
“Il settore terziario cambia volto: aumentano le società di capitali e crollano ditte e società

LEGGI NOTIZIA
Roberta Vannini, UIL: Concorso scuola, precari in aumento, meno contratti ATA
SINDACATI  -  UIL
“Sono oltre 80 mila le domande di concorso nella scuola per meno di 2000 posti: il 97% dei candidati è

LEGGI NOTIZIA
C.I.A.; È arrivato il tempo di mettere, l'agricoltura, al centro delle filiere
SINDACATI  -  C.I.A CONF ITA AGRICOLTORI
“La Cia-Agritoltori Italiani è in mobilitazione da Ottobre 2023, con la grande iniziativa in piazza a

LEGGI NOTIZIA
Casarano, CGIL: Aumento IVA sul gas Il dettaglio su come funziona
SINDACATI  -  CGIL
“Cari cittadini e conterranei mi preme dirvi di correre ai ripari quanto prima perché sarà un

LEGGI NOTIZIA
Confesercenti; Saldi Budget medio previsto e preferenze su acquisti
SINDACATI  -  CONFESERCENTI
“ll 5 Gennaio sono iniziati in Irpinia, come nel resto della Campania, i saldi invernali di fine stagione. Un

LEGGI NOTIZIA
CISL; Sonia Petrucciani eletta Segretaria Generale della Funzione Pubblica
SINDACATI  -  CISL
La beneventana Sonia Petrucciani, 48 anni, è la nuova Segretaria Generale della FP CISL Irpinia

LEGGI NOTIZIA
Adesso Basta; CGIL e UIl scendono in piazza al Sud Landini a Napoli
SINDACATI  - 
"Oggi, Venerdì 1 Dicembre, la mobilitazione di CGIL (Franco Fiordellisi) e UIL (Luigi Simeone)

LEGGI NOTIZIA


UltimeNews


Foto
Comune di Avellino; Apre l'isola ecologica a Pianodardine
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. Dalla casa comunale: Apre l’Isola ecologica della città di Avellino. Firmata l’Ordinanza sindacale che dispone l’avvio del Centro gestito dalla Società “Grande Srl, a Pianodardine. Si tratta di un compendio logistico infrastrutturato,

LEGGI NOTIZIA

Foto
Lega Pro; Avellino batte Benevento ed è seconda a due dal termine
SPORT  -  CALCIO
Quando mancano due giornate al termine del Campionato di Lega Pro, Girone C, l'Avellino, nel posticipo serale del Lunedì batte il Benevento (63) e conquista il secondo posto (66) in solitaria. Davanti ad una straordinaria cornice di pubblico, con un "Partenio - Lombardi"

LEGGI NOTIZIA

Foto
Poste; Ufficio di via Valle, terminati i lavori
ENTI  -  POSTE ITALIANE
Grottaminarda. Sono terminati i lavori di ristrutturazione della sede di via Valle,58, finalizzati ad accogliere, appena saranno operativi, tutti i principali servizi della Pubblica Amministrazione grazie al progetto “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, l’iniziativa

LEGGI NOTIZIA

Foto
Getra; Investimenti per 50mln con un incremento forza lavoro di 150 unità
ATTUALITA  - 
Napoli. Investimenti complessivi per 50 milioni di euro con un incremento della forza lavoro di 150 unità, l’apertura di un nuovo stabilimento in Campania e la costituzione ex novo, attraverso una partnership locale, di una realtà manifatturiera all’estero dedicata

LEGGI NOTIZIA

Foto
Comune di Avellino; Demolizione deposito in via Dei Due Principati
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. Dalla Casa comunale: Il Comune di Avellino ha proceduto alla demolizione dell’edificio di via dei Due Principati che ospitava il deposito e gli uffici del distributore di carburante che insisteva nella zona negli anni scorsi. L’ente di Piazza del Popolo è

LEGGI NOTIZIA