titolo
Autotrasporti Guerriero
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Coldiretti; Il territorio casertano "invaso" dai cinghiali Documento al Prefetto
05 GIUGNO 2020 - Ore 01:25

Tra le conseguenze negative del lockdown c’è un incremento della pressione dei cinghiali sul territorio casertano, che devastano le coltivazioni e mettono in pericolo l’incolumità pubblica. È l’allarme lanciato dalla Coldiretti Caserta attraverso un documento consegnato ieri mattina al Prefetto Raffaele Ruberto, a firma del presidente Manuel Lombardi e del direttore Giuseppe MiselliIn vaste aree del territorio provinciale – denunciano i vertici di Coldiretti Caserta – si vive ormai una vera emergenza. Interpretando il forte malcontento di centinaia di imprenditori agricoli associati, si chiede alle Istituzioni di affrontare in modo deciso il problema. L’allarme è scattato ormai in tutta la provincia di Caserta. I branchi di ungulati stanno invadendo campi coltivati, centri abitati e strade, con animali che raggiungono anche i 150 chili di peso. Le imprese agricole sono ostaggio delle incursioni dei cinghiali, pertanto si rende necessario un intervento forte per fermare l’ormai incontenibile presenza. Nelle aree più isolate vi è addirittura il rischio della scomparsa dell’attività agricola per il continuo passaggio di vere e proprie mandrie, che hanno causato anche smottamenti dei terreni, con conseguenti danni all’ambiente ed al territorio. Il fatto che le segnalazioni siano molteplici e quotidiane fa stimare un drastico aumento del valore dei danni causati dalla fauna selvatica, il cui risarcimento non corrisponde mai all’effettiva perdita di produzione. In proposito si deve denunciare la assoluta incongruità dei rimborsi che gli agricoltori ottengono, dopo mesi e mesi di attesa dal momento in cui hanno subito i danni alle colture. Tuttavia – sottolinea Coldiretti Caserta – l’obiettivo non è avere più fondi per i rimborsi, ma semplicemente consentire agli imprenditori agricoli di arrivare a fine ciclo con le colture. Enti ed istituzioni non hanno sviluppato, sino ad ora, in modo efficace, azioni concrete di contenimento del fenomeno, che non incide solo sugli interessi del mondo agricolo, ma anche sulla sicurezza delle persone e della circolazione stradale. La situazione è particolarmente difficile nei territori di confine tra le parti boscate ed i terreni coltivati, specie per le imprese che si trovano in prossimità di parchi ed aree protette. È necessario che sul problema si apra un confronto serio e costruttivo, un momento di concertazione reale tra e parti, al fine di individuare serie misure di contenimento, chiarendo le competenze dei diversi organi e sollecitando la Regione a produrre iniziative volte ad affrontare il problema con provvedimenti straordinari.

 

 



Comunicato - Caserta - 05 GIUGNO 2020 - Ore 01:25






NEWS SINDACATI

Coldiretti; Dalla Giunta regionale 480mln per la Diga di Capolattaro
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Napoli. La Giunta Regionale della Campania ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica delle

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; COVID Bonus per l'Agricoltura Pagata la prima tranche 4 milioni
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Al via i pagamenti per la prima tranche dei bonus a favore delle aziende agricole, stanziati dalla Regione Campania

LEGGI NOTIZIA
Ex Irisbus; Si producono 35 autobus al mese, l'intera produzione del 2018; CISL
SINDACATI  -  CISL
"Si è svolta una videocall tra Organizzazioni Sindacali (Flumeri e Bologna) e top management di I.I.A.

LEGGI NOTIZIA
Delusi da Conte mentre De Luca vicino alle imprese; Sciotto, FAPI
SINDACATI  - 
“Siamo imprenditori abituati alle sfide più dure. Non molliamo in questo momento, anzi, dimostriamo di

LEGGI NOTIZIA
Tratta Ferroviaria Elettrificazione Avellino-Salerno Cosa succede? Simeone, UIL
SINDACATI  -  UIL
"La parziale riapertura della stazione di Avellino è ancora una volta la prova che solo con la giusta

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Mercato Contadino Dalla mozzarella ai cosmetici con bava di lumaca
SINDACATI  -  COLDIRETTI
La campagna trova casa in città. Giovedì 18 Gugno apre a Napoli, al Parco San Paolo di Fuorigrotta, il

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; 131 anni della "miliardaria" Pizza Margherita, napoletana nel mondo
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Compleanno amaro per la pizza Margherita che “festeggia” la sue 131 primavere con le vendite

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Tsunami COVID I consumi tornano a 20 anni addietro
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Con un crollo stimato pari 4% nel primo trimestre del 2020 i consumi degli italiani tornano indietro di circa 20

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Regione; Antincendio Boschivo Divieti sino al 30 Settembre
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. La Regione Campania ha dichiarato qualche giorno fa lo stato di grave pericolosità degli incendi boschivi per il periodo estivo. Dal 1° Luglio al 30 Settembre vige il divieto assoluto di bruciatura di vegetali, loro residui o altri materiali connessi all’esercizio

LEGGI NOTIZIA

Foto
Parco Manganelli per adulti, bambini, amici a 4 zampe e murales; Laura Nargi
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. Dalla Casa comunale: "Riapre il nostro amato Parco Manganelli. Un’area a servizio della nostra Città, per gli adulti, per i bambini e da oggi anche per i nostri amici a quattro zampe per i quali è stata predisposta una nuova apposita zona di

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; COVID Positività lavoratori stagionali, extracomunitari in prevalenza
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. Regione Campania: La Task Force comunica che è in fase di definizione una ordinanza, tenuto conto dell’esito degli screening effettuati nei giorni scorsi, da cui sono emersi casi di positività al virus in lavoratori stagionali impegnati presso aziende agricole, in

LEGGI NOTIZIA

Foto
VV F; Frontalini pericolanti intervento in via Mancini
CRONACA  - 
I Vigili del Fuoco di Avellino nel pomeriggio di ieri, 4 Luglio, sono intervenuti in via Mancini in centro città, per alcuni frontalini in cemento pericolanti. Con l'ausilio dell'autoscala sono state rimosse tutte le parti pericolanti e si è transennata a scopo

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regionali; AdC non parteciperà a liste composite; Pionati
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
“Ringrazio lo stimato onorevole Gargani (con il quale non è intercorso alcun colloquio) per l'attenzione riservata a me e al movimento che rappresento, ma  devo precisare - come annunciato da Stefano Caldoro nella conferenza stampa di presentazione della

LEGGI NOTIZIA