titolo
Autotrasporti Guerriero
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Coldiretti; Dalle mele alle patate prezzi aumentano 40 volte più dell'inflazione
17 APRILE 2020 - Ore 04:31

Dalle mele alle patate, l’aumento dei prezzi per i consumatori ad un tasso superiore di 40 volte quello dell’inflazione è un pericoloso segnale di allarme sullo sconvolgimento in atto sul mercato di frutta e verdura con le difficoltà nelle esportazioni, la chiusura delle mense e dei ristoranti e la mancanza di lavoratori stranieri che alimentano anche speculazioni con compensi che in molti casi non coprono neanche i costi di produzione degli agricoltori. E’ l’allarme lanciato dalla Coldiretti nel sottolineare che sulla base dei dati Istat relativi all’inflazione a marzo si evidenziano al dettaglio nel carrello della spesa sulla frutta del 3,7%, con punte del 4% per le mele e del 4,1% per le patate, a fronte del dato medio sull’inflazione in discesa allo 0,1%. Quasi quattro aziende ortofrutticole su dieci (38%) sono in difficoltà secondo l’analisi Coldiretti/Ixe’ anche per il cambiamento delle modalità di acquisto con gli aumenti mensili di spesa che vanno dal +14% per la frutta al +24% per gli ortaggi nei supermercati che non hanno compensato le perdite all’estero e nella ristorazione. In questo momento di difficoltà per aiutare il Made in Italy, il consiglio della Coldiretti è quello di comperare direttamente dagli agricoltori nelle fattorie e nei mercati di Campagna Amica che in molte città ha organizzato anche servizi di consegna a domicilio ma anche nei negozi e nei centri della grande distribuzione privilegiando l’acquisto di frutta e verdura nazionali riconoscibile dall’obbligo di indicare l’origine su etichette e cartellini. La situazione è drammatica per molti agricoltori con i raccolti, già impoveriti dall’alternarsi di gelo e siccità per un andamento climatico del tutto anomalo al quale si aggiungono gli effetti della mancanza di almeno 200mila lavoratori stagionali che – sottolinea la Coldiretti - mette a rischio le forniture alimentari degli italiani. Con l’avanzare della stagione a rischio – continua la Coldiretti – c’è più di ¼ del Made in Italy a tavola che viene raccolto nelle campagne da mani straniere che arrivano ogni anno dall’estero, fornendo il 27% del totale delle giornate di lavoro necessarie al settore, secondo l’analisi della Coldiretti. Per combattere le difficoltà occupazionali in Italia, garantire le forniture alimentari e stabilizzare i prezzi e l’inflazione con lo svolgimento regolare delle campagne di raccolta in agricoltura la Coldiretti ha varato la banca dati “Jobincountry” autorizzata dal Ministero del Lavoro con le aziende agricole che assumono alla quale sono già arrivate 1500 offerte di lavoro ma per consentire a tanti cassaintegrati, studenti e pensionati italiani che si sono proposti lo svolgimento dei lavori nelle campagne è necessaria però subito una radicale semplificazione del voucher in un momento in cui scuole, Università attività economiche ed aziende sono chiuse e molti lavoratori in cassa integrazione potrebbero trovare una occasione di integrazione del reddito proprio nelle attività di raccolta nelle campagne. Serve però intervenire urgentemente con raccolta in corso per fragole, asparagi, carciofi, ortaggi in serra (come meloni, pomodori, peperoni e melanzane in Sicilia) e in pieno campo. Con l’aprirsi della stagione – sottolinea la Coldiretti - i prodotti di serra lasceranno il posto ai prodotti all’ aperto, partendo dal sud per arrivare al nord. Le raccolte di frutta delle prossime settimane partiranno tra una decina di giorni con la raccolta delle prime ciliegie in Puglia, a seguire partirà la raccolta delle albicocche, poi prugne e pesche, sempre iniziando dal meridione, per poi risalire lo stivale ed arrivare, con la scolarità delle diverse varietà fino a settembre. A Maggio inizia la raccolta dell’uva da tavola in Sicilia, a giugno le prime pere, ad agosto le prime mele e l’inizio della vendemmia mentre a ottobre- conclude la Coldiretti - inizia la raccolta delle olive e a Novembre quella del kiwi.



Comunicato - Napoli - 17 APRILE 2020 - Ore 04:31






NEWS SINDACATI

Coldiretti; Dalla Giunta regionale 480mln per la Diga di Capolattaro
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Napoli. La Giunta Regionale della Campania ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica delle

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; COVID Bonus per l'Agricoltura Pagata la prima tranche 4 milioni
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Al via i pagamenti per la prima tranche dei bonus a favore delle aziende agricole, stanziati dalla Regione Campania

LEGGI NOTIZIA
Ex Irisbus; Si producono 35 autobus al mese, l'intera produzione del 2018; CISL
SINDACATI  -  CISL
"Si è svolta una videocall tra Organizzazioni Sindacali (Flumeri e Bologna) e top management di I.I.A.

LEGGI NOTIZIA
Delusi da Conte mentre De Luca vicino alle imprese; Sciotto, FAPI
SINDACATI  - 
“Siamo imprenditori abituati alle sfide più dure. Non molliamo in questo momento, anzi, dimostriamo di

LEGGI NOTIZIA
Tratta Ferroviaria Elettrificazione Avellino-Salerno Cosa succede? Simeone, UIL
SINDACATI  -  UIL
"La parziale riapertura della stazione di Avellino è ancora una volta la prova che solo con la giusta

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Mercato Contadino Dalla mozzarella ai cosmetici con bava di lumaca
SINDACATI  -  COLDIRETTI
La campagna trova casa in città. Giovedì 18 Gugno apre a Napoli, al Parco San Paolo di Fuorigrotta, il

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; 131 anni della "miliardaria" Pizza Margherita, napoletana nel mondo
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Compleanno amaro per la pizza Margherita che “festeggia” la sue 131 primavere con le vendite

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Tsunami COVID I consumi tornano a 20 anni addietro
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Con un crollo stimato pari 4% nel primo trimestre del 2020 i consumi degli italiani tornano indietro di circa 20

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Regione; Antincendio Boschivo Divieti sino al 30 Settembre
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. La Regione Campania ha dichiarato qualche giorno fa lo stato di grave pericolosità degli incendi boschivi per il periodo estivo. Dal 1° Luglio al 30 Settembre vige il divieto assoluto di bruciatura di vegetali, loro residui o altri materiali connessi all’esercizio

LEGGI NOTIZIA

Foto
Parco Manganelli per adulti, bambini, amici a 4 zampe e murales; Laura Nargi
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. Dalla Casa comunale: "Riapre il nostro amato Parco Manganelli. Un’area a servizio della nostra Città, per gli adulti, per i bambini e da oggi anche per i nostri amici a quattro zampe per i quali è stata predisposta una nuova apposita zona di

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; COVID Positività lavoratori stagionali, extracomunitari in prevalenza
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. Regione Campania: La Task Force comunica che è in fase di definizione una ordinanza, tenuto conto dell’esito degli screening effettuati nei giorni scorsi, da cui sono emersi casi di positività al virus in lavoratori stagionali impegnati presso aziende agricole, in

LEGGI NOTIZIA

Foto
VV F; Frontalini pericolanti intervento in via Mancini
CRONACA  - 
I Vigili del Fuoco di Avellino nel pomeriggio di ieri, 4 Luglio, sono intervenuti in via Mancini in centro città, per alcuni frontalini in cemento pericolanti. Con l'ausilio dell'autoscala sono state rimosse tutte le parti pericolanti e si è transennata a scopo

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regionali; AdC non parteciperà a liste composite; Pionati
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
“Ringrazio lo stimato onorevole Gargani (con il quale non è intercorso alcun colloquio) per l'attenzione riservata a me e al movimento che rappresento, ma  devo precisare - come annunciato da Stefano Caldoro nella conferenza stampa di presentazione della

LEGGI NOTIZIA