titolo
Autotrasporti Guerriero
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Coldiretti; Distretto Rurale Alto Casertano Chiesto riconoscimento alla Regione
03 GENNAIO 2020 - Ore 22:33

Nell’ambito delle iniziative per la costituzione dei distretti rurali e dei distretti agroalimentari di qualità, questa mattina la federazione provinciale di Coldiretti Caserta, quale soggetto capofila del comitato promotore, ha presentato alla Regione Campania la richiesta di riconoscimento del distretto rurale “Alto Casertano”, d’intesa con i Comuni dell’area. Soddisfazione per il lavoro svolto nel creare rete sul territorio è stata espressa dal presidente di Coldiretti Caserta Manuel Lombardi e dal direttore Giuseppe MiselliPer Distretti Rurali (DIR) si intendono “sistemi produttivi locali caratterizzati da un'identità storica e territoriale omogenea che deriva dall'integrazione fra attività agricole e altre attività locali nonché dalla produzione di beni o servizi di particolare specificità e coerenti con le tradizioni e le vocazioni naturali e territoriali”. Il regolamento regionale individua i requisiti necessari per il riconoscimento dei distretti rurali e agroalimentari di qualità e definisce il procedimento di riconoscimento di un distretto, che si articola in tre fasi distinte: individuazione, costituzione e definizione della forma giuridica e riconoscimento vero e proprio, che avverrà con delibera di Giunta regionale dopo l’attività istruttoria posta in essere dagli uffici dell’assessorato all’Agricoltura. “Il lavoro del comitato promotore – spiega il presidente Lombardi – ha coordinato i soggetti rappresentativi del territorio, in particolare gli Enti locali, che Coldiretti Caserta ha saputo mettere insieme per dare corpo ad una grande opportunità. Il Distretto Rurale Alto Casertano, una volta riconosciuto, potrà diventare il contenitore nel quale coniugare le esigenze degli agricoltori con le progettualità dei Comuni per la promozione dell’area. Si tratta di un’area chiave della nostra provincia che possiede grandi eccellenze produttive, un importante patrimonio culturale fatto di piccoli borghi e ricchezze naturalistiche di pregio”.

 

“Siamo molto soddisfatti – aggiunge il direttore Miselli – dell’obiettivo raggiunto grazie alla reputazione che Coldiretti ha saputo costruire nell’Alto Casertano. Grazie alla presenza capillare della nostra organizzazione siamo stati in grado di mettere a sistema il progetto del Distretto Rurale, che sarà la sfida su cui misurare il futuro di quest’area. Avere uno strumento di programmazione unico, con i soggetti pubblici e privati allo stesso tavolo, sarà la chiave di volta per evitare sovrapposizioni inutili e dannose. Con il DIR Alto Casertano si potrà mettere in campo una visione comune dei sistemi produttivi e del marketing territoriale”.



Comunicato - Caserta - 03 GENNAIO 2020 - Ore 22:33






NEWS SINDACATI

Il 17 Agosto "motori accesi" per la produzione di mascherine alla FCA; Picone
SINDACATI  - 
Il 17 Agosto via alla produzione di mascherine anche in Irpinia presso lo stabilimento della FCA di Pratola

LEGGI NOTIZIA
FCA Pratola Serra; Riconversione per la produzione di mascherine; Picone
SINDACATI  - 
"Dodici mesi per le nuove linee produttive alla Fca nell’ambito dell’operazione di riconversione

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Protocollo con la Cattedra UNESCO della "Parthenope"
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Napoli. Ambiente, risorse e sviluppo sostenibile saranno al centro dell’accordo di cooperazione firmato dalla

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Sentenza autorizza i "privati" abbattere i cinghiali In Campania?
SINDACATI  -  COLDIRETTI
"Con una storica sentenza, la Corte Costituzionale ha dato ragione alla Regione Marche che con due delibere di

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Diminuiscono del 10% i consumi alimentari
SINDACATI  -  COLDIRETTI
I consumi alimentari degli italiani fanno segnare un calo del 10% nel 2020 per effetto del crollo del canale della

LEGGI NOTIZIA
Sciopero dipendenti Irpiniambiente Non ci sono novità sugli stipendi; Mango
SINDACATI  - 
Questa mattina lo sciopero dei dipendenti di Irpinambiente. Presente anche il rappresentante della FIADEL CISAL

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Extrabio I vincitori Premi provinciali Donne protagoniste
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Napoli. Si è tenuta ieri mattina alla Borsa Merci in corso Meridionale  - seppur in forma ridotta per

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; COVID Cancellazione o rinvio matrimoni Crack da 15 miliardi
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Un crack da 15 miliardi di euro per i promessi sposi in Italia con la cancellazione e il rinvio delle nozze a causa

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Tutto sul ritorno a scuola Risposte alle domande frequenti; Lucia Azzolina
ATTUALITA  - 
Roma. "Sul sito del Ministero dell’Istruzione potete trovare, in un’unica sezione, tutte le informazioni sul rientro a scuola a Settembre. Ci sono i documenti del Ministero, quelli del Comitato Tecnico-Scientifico per l’emergenza relativi al settore Scuola, i link alle

LEGGI NOTIZIA

Foto
Il 17 Agosto "motori accesi" per la produzione di mascherine alla FCA; Picone
SINDACATI  - 
Il 17 Agosto via alla produzione di mascherine anche in Irpinia presso lo stabilimento della FCA di Pratola Serra. Il commento del segretario provinciale della Cisal Metalmeccanici, Massimo Picone: “Ottima iniziativa quella relativa all’installazione nella fabbrica di

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regionali; Rivalutare lo sport, soprattutto quello "minore"; Maura Sarno, M5S
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
"Troppe volte lo sport, soprattutto quello "minore", viene ingiustamente bistrattato dalla politica. I motivi alla base possono essere molteplici, ma non condivisibili, perché lo sport è vita, aggregazione, integrazione, benessere psicofisico. E perché

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regionali; Italia Viva non quotata ma forte sul territorio Sorpresa con De Luca?
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Le Elezioni Regionali di Settembre, vedono in questi dieci giorni che mancano al "termine" per la presentazione delle liste (21/22 Agosto) movimenti "frenetici", da parte dei Partiti, alla ricerca di candidati che possano far compiere il "salto di qualità".

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regionali; Continua il "tour" di Carmen Bochicchio, M5S
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Continua la campagna elettorale di Carmen Bochicchio, candidata al Consiglio regionale della Campania per il MoVimento 5 Stelle. Dopo essere stata a Monteforte e Mercogliano ed aver fatto tappa col suo tour “L’Irpinia Vale” a Cassano, Montella e Bagnoli, questa settimana

LEGGI NOTIZIA