titolo
Autotrasporti Guerriero
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Coldiretti; Distretto Rurale Alto Casertano Chiesto riconoscimento alla Regione
03 GENNAIO 2020 - Ore 22:33

Nell’ambito delle iniziative per la costituzione dei distretti rurali e dei distretti agroalimentari di qualità, questa mattina la federazione provinciale di Coldiretti Caserta, quale soggetto capofila del comitato promotore, ha presentato alla Regione Campania la richiesta di riconoscimento del distretto rurale “Alto Casertano”, d’intesa con i Comuni dell’area. Soddisfazione per il lavoro svolto nel creare rete sul territorio è stata espressa dal presidente di Coldiretti Caserta Manuel Lombardi e dal direttore Giuseppe MiselliPer Distretti Rurali (DIR) si intendono “sistemi produttivi locali caratterizzati da un'identità storica e territoriale omogenea che deriva dall'integrazione fra attività agricole e altre attività locali nonché dalla produzione di beni o servizi di particolare specificità e coerenti con le tradizioni e le vocazioni naturali e territoriali”. Il regolamento regionale individua i requisiti necessari per il riconoscimento dei distretti rurali e agroalimentari di qualità e definisce il procedimento di riconoscimento di un distretto, che si articola in tre fasi distinte: individuazione, costituzione e definizione della forma giuridica e riconoscimento vero e proprio, che avverrà con delibera di Giunta regionale dopo l’attività istruttoria posta in essere dagli uffici dell’assessorato all’Agricoltura. “Il lavoro del comitato promotore – spiega il presidente Lombardi – ha coordinato i soggetti rappresentativi del territorio, in particolare gli Enti locali, che Coldiretti Caserta ha saputo mettere insieme per dare corpo ad una grande opportunità. Il Distretto Rurale Alto Casertano, una volta riconosciuto, potrà diventare il contenitore nel quale coniugare le esigenze degli agricoltori con le progettualità dei Comuni per la promozione dell’area. Si tratta di un’area chiave della nostra provincia che possiede grandi eccellenze produttive, un importante patrimonio culturale fatto di piccoli borghi e ricchezze naturalistiche di pregio”.

 

“Siamo molto soddisfatti – aggiunge il direttore Miselli – dell’obiettivo raggiunto grazie alla reputazione che Coldiretti ha saputo costruire nell’Alto Casertano. Grazie alla presenza capillare della nostra organizzazione siamo stati in grado di mettere a sistema il progetto del Distretto Rurale, che sarà la sfida su cui misurare il futuro di quest’area. Avere uno strumento di programmazione unico, con i soggetti pubblici e privati allo stesso tavolo, sarà la chiave di volta per evitare sovrapposizioni inutili e dannose. Con il DIR Alto Casertano si potrà mettere in campo una visione comune dei sistemi produttivi e del marketing territoriale”.



Comunicato - Caserta - 03 GENNAIO 2020 - Ore 22:33






NEWS SINDACATI

Coldiretti; Cimice killer "presente" in Campania La Regione intervenga
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Prevenire l’invasione della cimice killer nelle campagne della Campania per scongiurare il disastro già

LEGGI NOTIZIA
Filctem CGIL Avellino, Alla Genetic SpA anche operai irpini Sciopero
SINDACATI  -  CGIL
Otto ore di sciopero nella giornata di oggi ed altre otto già programmate per opporsi alle scelte

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Dieta Mediterranea è la migliore al mondo "Classifica"
SINDACATI  -  COLDIRETTI
La dieta mediterranea si è classificata come migliore dieta al mondo del 2020 davanti alla dash e alla

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Oscar Green ITA Finalisti Dalla Campania crema cipolla anticellulite
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Da chi fa maturare i grappoli d’uva appena raccolti negli abissi marini per accelerare il processo di

LEGGI NOTIZIA
UGL compie 70 anni e modifica il logo Rinnovamento non solo nel look
SINDACATI  -  UGL
UGL: Era il 1950 quando i lavoratori legati al mondo della destra si unirono per dare vita a un nuovo sindacato che

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; L'Agricoltura è la nuova strada per le generazioni istruite
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Napoli. In Italia è in atto uno storico ritorno alla terra con oltre 56mila giovani under 35 alla guida di

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; “A Scuola di Olio Evo” Re della Mediterranea ma poco conosciuto
SINDACATI  -  COLDIRETTI
  Dopo il grande successo dello scorso anno, culminato nella partecipazione degli studenti al Sirena

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; “Peste suina africana” Campagna informativa; Loffreda
SINDACATI  -  COLDIRETTI
La Coldiretti della Campania ha avviato in tutti i suoi uffici territoriali una campagna informativa a sostegno

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Poste Italiane; 100 anni dalla morte di Modigliani Francobollo commemorativo
ENTI  -  POSTE ITALIANE
Poste Italiane comunica che ieri, 24 Gennaio 2020 è stato emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo commemorativo di Amedeo Modigliani, nel centenario della scomparsa, relativo al valore della tariffa A pari a 2,80€.       

LEGGI NOTIZIA

Foto
Lioni; IISS Vanvitelli Open Day Scelta della scuola momento difficile e cruciale
COMUNI  -  LIONI
Lioni. E’ tutto pronto all’IISS Vanvitelli per il secondo appuntamento di Open Day, previsto per Oggi, Sabato 25 Gennaio dalle ore 15.00 alle 18.30. Si tratta dell’appuntamento con il quale l’istituto si apre all’esterno e offre agli alunni delle classi terminali

LEGGI NOTIZIA

Foto
U. S. Avellino; Tagliandi gara col Picerno Capienza Partenio scesa a 5200 unità
SPORT  -  CALCIO U. S. AVELLINO
L'U. S. Avellino comunica che da oggi, Sabato, sarà possibile acquistare i tagliandi per la gara contro l'AZ Picerno in programma Domenica 26 Gennaio allo stadio “Partenio-Lombardi” alle ore 17.30.  I tagliandi sono disponibili online e presso tutti i

LEGGI NOTIZIA

Foto
Mercogliano; Polveri sottili MoVimento 5 Stelle chiede installazione centraline
COMUNI  -  MERCOGLIANO
Mercogliano. Polveri sottili a Torrette: è questo l'argomento del gazebo organizzato dal MoVimento 5 Stelle di Mercogliano per domani, Sabato 25 Gennaio, dalle ore 16 alle 20, presso il Centro Commerciale. Argomento su cui il consigliere comunale pentastellato, Giuseppe Graziano,

LEGGI NOTIZIA

Foto
VV F; Incidente sull'Ofantina Ferite 5 persone
CRONACA  - 
La squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Lioni, alle ore 20.15 di oggi 24 Gennaio, è intervenuta sulla SS 7 BIS Ofantina, al Km. 352,850, nel territorio del comune di Lioni, per un incidente stradale che ha visto coinvolte tre autovetture. Nel violento impatto sono rimaste

LEGGI NOTIZIA