titolo
Autotrasporti Guerriero
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Congresso PD; Voglio un Partito con dentro i leaders Non dei leaders; Zingaretti
09 GENNAIO 2019 - Ore 00:52

Avellino. "Voglio un PD con dentro i leaders ma non dei leaders. Una Agorà, una comunità dove tutti possono essere liberi di esprimersi"; con queste parole, Nicola Zingaretti, Governatore della Regione Lazio e candidato alla Segreteria nazionale "attraverso" il percorso congressuale che si concluderà il 3 Marzo accende la folta plateta intervenuta all'ex Carcere Borbonico a sostegno della mozione che in Irpinia vede, l'ex Senatore Enzo De Luca (vicino a Dario Franceschini), il principale rappresentante. "Dobbiamo fare una seria analisi del perchè siamo stati sconfitti così pesantemente alle Politiche del 4 Marzo scorso. Cosa che non è stata fatta. C'è stato addirittura chi pensava di sciogliere il partito e chi invece credeva che lasciar fare ad un Governo inesperto, soprattutto nel Movimento 5 Stelle, potesse portare ad una occasione immediata di rivincita. Non è così che si costruisce l'alternativa. Non basta ingigantire  lo "pericolo" Matteo Salvini. Non è con i "no" che si diventa opposizione forte e credibile. Bisogna fare proposte e dimostrare con i fatti che questo Esecutivo, Lega-5Stelle, sta trascurando il Sud. Non dobbiamo permettere loro di trovare giustificazioni alla insoddisfazione che porterà l'applicazione del Reddito di Cittadinanza, non corrispondente a quanto promesso in campagna elettorale. Quello che fa questo Governo ci deve portare a combattere. Dobbiamo costruire una coalizione perchè il nostro partito, quello che è stato ridotto al 18%, da solo non va da nessuna parte. Dobbiamo aprirci alle Associazioni, alla Società civile, a quanto nasce sul territorio, così come abbia fatto alle regionali del lazio, quando, mentre a livello nazionale perdevamo, lì si vinceva proprio perchè avevamo una coalizione, avevamo aperto a movimenti ed associazioni sul territorio. Abbia spostato circa 400000 ricevendo l'appoggio della grandissima maggioranza dei Sindaci laziali indipendentemente dal colore politico, proprio perchè avevamo una proposta concreta. Dobbiamo essere una "Piazza Grande", una Agorà dove tutti possono esprimersi e portare il contributo. Dobbiamo fare politica nelle piazze, tra la gente. Basta al partito in cui dominava un capo e gli altri come una sorta di adepti. Il PD che vogliamo deve avere capacità di dialogo per poter crescere. Fino ad oggi abbiamo litigato, non discusso. E' tempo che si cambi, senza dimenticare, ciascuno, la propria storia. Dobbiamo costruire il PD che volevamo quando lo abbiamo fondato nel 2007. Chi voleva, solo pochi mesi fa, dopo la debacle, scioglierlo, non comprendeva che sarebbe stato, sarebbe inutile. Scioglierlo per ripartire con gli stessi uomini e le stesse idee sbagliate che hanno portato a quella sconfitta di proporzioni impensabili, catastrofiche. Costruire la comunità del PD. Dobbiamo essere un baluardo alla deriva populista di questo Governo. Dobbiamo essere al fianco del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, difensore della Carta Costituzionale. "Carta" dove si indica il Lavoro quale strumento di crescita del Prodotto Interno Lordo e quindi di occupazione. Il Reddito di Cittadinanza non crea nuovi posti di lavoro. Bisogna portare avanti proposte e progetti, investimenti che creino lavoro. Siamo stretti nella "tenaglia" dove ci sono due "lame"; quella in cui le promesse del Movimento 5 stelle sono state prese per buone dall'elettorato e l'altra "lama" è quella di un Governo inconcludente, basta vedere la Legge di Bilancio che il Parlamento ha dovuto votare senza neanche conoscerla. Mesi persi in cui lo spread è salito enormemente e questo pesa nelle tasche degli italiani così come peserà negativamente la loro azione". Zingaretti, nel suo intervento di ieri sera, ha spaziato, tra attacchi al Governo, passato, presente e visione futura del suo partito. "Democrazia è partecipazione, questo è il PD che vogliamo. Dobbiamo darci una identità. Essere riconoscibili. Non il partito che è stato sino ad ora, quello delle infinite correnti. I cittadini, gli elettori, devono individuarci come partito e non più dirci, - sì, siete del PD a quale corrente appartenete? - . Dobbiamo essere una Piazza Grande". Tra gli interventi, introdotti dal Direttore del Corriere dell'Irpinia - Quotidiano del Sud, Gianni Festa, quelli più appassionati si sono "registrati" in Nancy Palladino, amministratore in quel di Atripalda che ha acceso lo spirito di SInistra attaccando chi ha portato alla sconfitta di Michele Vignola, Sindaco di Solofra, alle provinciali dell'Ottobre 2018 attaccando anche il "traforo del partenio" della nuova amministrazione a Palazzo Caracciolo. Altro è stato quello del giovane Vittorio Ciarcia che ha incitato a costruire la "vision e la mission" del partito attraverso tre parole chiave: Rispetto, Coesione e Concretezza. In platea, il Segretario provinciale del PD irpino, Giuseppe Di Guglielmo, Gianluca Festa, Antonio De Feo, Carmine De Blasio, Enzo De Luca, Teresa Mele, Ida Grella e con Antonio Gengaro ed altri "nobili" esponenti della parte più a sinistra del PD. Si è vista una grossa fetta di partito, compatta, almeno apparentemente che sta aspettando le "mosse" della Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosetta D'Amelio e del Governatore, Vincenzo De Luca, ufficialmente non ancora schierati dopo essere stati presi alla "sprovvista" dalla "uscita di scena" del "loro" Marco Minniti. Zingaretti - Maurizio Martina, sembra al momento, il "duo" che si giocherà l'appoggio del "vertice" PD all'Ente Regione. Sabato prossimo, è annunciata, sulla sede del partito, la presenza di un altro contendente, Roberto Giachetti (con Anna Ascani a formare la "coppia"). A "completare" il panorama degli sfidanti, Francesco Boccia, Dario Corallo e Maria Saladino.



Fero - Avellino - 09 GENNAIO 2019 - Ore 00:52






NEWS POLITICA

Elezioni; Arrivare ai "confini" dell'Autunno sarebbe una contraddizione
POLITICA  - 
“Le date del 20 e 21 Settembre per un possibile Election Day sono l’ipotesi al momento più

LEGGI NOTIZIA
Primavera Irpinia; Circolo a Quadrelle
POLITICA  - 
L’associazione politico-culturale Primavera Irpinia, fondata da Sabino Morano e coordinata da Massimo Bimonte,

LEGGI NOTIZIA
COVID Ariano fuori dai fondi ad insaputa dei governanti 5S Maraia, Sibilia e c.
POLITICA  -  MOVIMENTO CINQUE STELLE
“In merito ai fondi stanziati nel dl rilancio in favore dei comuni interessati dalle zone rosse, nella norma

LEGGI NOTIZIA
Primavera Irpinia a Taurasi L'Associazione di Bimonte e Morano mette radici
POLITICA  - 
L'associazione politico-culturale Primavera Irpinia, fondata da Sabino Morano e coordinata

LEGGI NOTIZIA
COVID; Dove vai? Sono solo fatti miei Inizio "SEMILIBERTA'" La spiega Conte
POLITICA  - 
Roma. “Abbiamo approvato il Decreto-Legge che da domani, Lunedì 18 Maggio ci consente di entrare a

LEGGI NOTIZIA
Emergenza COVID; Accordo Stato - Regioni per la "ripartenza"; Variati
POLITICA  - 
"L’accordo tra Governo e Regioni raggiunto è di straordinaria importanza. Grazie alle misure

LEGGI NOTIZIA
C.I.P.E.; €117.407mln per il Sistema Sanitario Riparto tra le Regioni
POLITICA  - 
Roma. Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) nella seduta del 14 Maggio 2020,

LEGGI NOTIZIA
Scuola; Esami La Azzolina getta nello sconforto studenti e docenti; Casciello
POLITICA  -  FORZA ITALIA
"La ministra Azzolina dimostra di essere in totale confusione. E le scelte ideologiche dei 5 Stelle sulla

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Regione; De Luca non "apre la crisi" ma il Governo deve restituire 240mln
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. "Noi sosteniamo questo Governo, anche perché, con questi chiari di luna, aprire altri problemi nel Paese sarebbe da irresponsabili; l'analisi politica. Tuttavia, poniamo tre questioni chiare ed urgenti su cui sono necessarie altrettante risposte: 1) chiediamo che

LEGGI NOTIZIA

Foto
COVID Fase 2 Le mascherine "pesano" sui consumi per 2 miliardi; UeCoop
ATTUALITA  - 
Napoli. "Una spesa da due miliardi di euro per famiglie e aziende per l’acquisto delle mascherine anti contagio nei prossimi 6 mesi. E’ quanto emerge da una proiezione dell’Unione europea delle cooperative Uecoop in riferimento agli ultimi dati Istat che indicano come 9

LEGGI NOTIZIA

Foto
Verde in condizioni disastrose ed inquinamento dell'aria Allarme dagli Agronomi
COMUNI  -  AVELLINO
“Verde urbano ad Avellino in condizioni disastrose e inquinamento dell’aria: subito interventi per tutelare la salute delle piante e diminuire le polveri sottili”. Quanto afferma lanciando l'allarme l'Ordine dei Dottori Agronomi e dottori Forestali della Provincia di

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Detenzione illecita di stupefacenti Denunce
CRONACA  - 
Prosegue l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Montella, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzati, oltre alla verifica del rispetto delle misure urgenti imposte dal Governo per il contenimento della

LEGGI NOTIZIA

Foto
ASL; COVID 299 tamponi esaminati con nessun positivo emerso
ENTI  -  A. S. L. AVELLINO
L’ASL di Avellino comunica che, su 299 tamponi analizzati dall’AORN “Moscati” di Avellino, dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Istituto di Ricerche Genetiche BIOGEM di Ariano Irpino, dall’Azienda Ospedaliera “San

LEGGI NOTIZIA