titolo
Autotrasporti Guerriero
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Coldiretti; Via alla vendemmia con +15% Preoccupati dalla politica USA di Trump
10 AGOSTO 2018 - Ore 15:27

Al via la vendemmia in Italia che si prevede nel 2018 con una produzione complessivamente in aumento tra 10% e il 20% con circa 46/47 milioni di ettolitri rispetto ai 40 milioni dello scorso anno, che per la grave siccita’ è stata tra le piu’ scarse dal dopoguerra. E’ quanto stima la Coldiretti in occasione in occasione del distacco del primo grappolo di uva nell’azienda agricola Faccoli in via Cava a Coccaglio, nella provincia di Brescia in Franciacorta che come tradizione inaugura l’inizio della raccolta lungo la Penisola con la vendemmia delle uve Pinot e Chardonnay per la produzione di spumanti, le prime ad essere raccolte. Un risultato praticamente in linea con la media dell’ultimo decennio che - sottolinea la Coldiretti - riapre però la tradizionale sfida per la leadership produttiva mondiale con un testa a testa tra Italia e Francia dopo il primato conquistato dal vino tricolore lo scorso anno. Secondo le prime stime di Agreste, il servizio statistico del Ministero dell’Agricoltura francese la produzione dei cugini d’oltralpe dovrebbe essere – riferisce la Coldiretti - di 46,8 milioni di ettolitri, il 27% in più dello scorso anno. La vendemmia del 2018 per effetto delle piogge che hanno caratterizzato la primavera e l’inizio dell’Estate – continua la Coldiretti - si allunga con un ritardo di circa una settimana rispetto allo scorso anno. In Italia le condizioni attuali – sottolinea Coldiretti - fanno ben sperare per una annata di buona/ottima qualità anche se l’andamento della vendemmia dipenderà molto dal resto del mese di agosto e da quello di settembre. Da nord a sud della Penisola si parte tradizionalmente con le uve pinot e chardonnay in un percorso che – precisa la Coldiretti – prosegue a settembre ed ottobre con la raccolta delle grandi uve rosse autoctone Sangiovese, Montepulciano, Nebbiolo e che si conclude addirittura a novembre con le uve di Aglianico e Nerello. La produzione tricolore secondo la Coldiretti sarà destinata per oltre il 70% dedicata a vini DOCG, DOC e IGT con 332 vini a denominazione di origine controllata (Doc), 73 vini a denominazione di origine controllata e garantita (Docg), e 118 vini a indicazione geografica tipica (Igt) riconosciuti in Italia e il restante 30 per cento per i vini da tavola. Sul territorio nazionale – spiega la Coldiretti – ci sono 504 varietà iscritte al registro viti contro le 278 dei cugini francesi a dimostrazione del ricco patrimonio di biodiversità su cui può contare l’Italia che vanta lungo tutta la Penisola la possibilità di offrire vini locali di altissima qualità grazie ad una tradizione millenaria. In Campania si contano 15 vini DOC, 4 DOCG e 10 IGT. Le esportazioni di vino italiano nel mondo – sottolinea la Coldiretti - hanno un effetto traino di immagine per l’intero Made in Italy. Le vendite nel primo quadrimestre dell’anno hanno avuto un incremento in valore del 4,7% negli Usa che sono di gran lunga il principale cliente anche se preoccupano le nuove politiche protezionistiche del Presidente Usa Donald Trump. L’aumento è stato – continua la Coldiretti – del 4,9% in Germania al secondo posto mentre si registra un brusco calo del 5% nel Regno Unito che nonostante gli effetti della Brexit resta sul podio dei principali clienti. A preoccupare per il futuro – sottolinea la Coldiretti - sono i rischi connessi agli accordi internazionali siglati, o in via di definizione, dall’Unione Europea, dal Ceta con il Canada fino al Mercosur con i paesi sudamericani, dove sono centinaia le Doc italiane che potrebbe rimanere senza tutele. In Canada ad esempio – precisa la Coldiretti – non trovano al momento tutela importanti vini quali l’Amarone, il Recioto e il Ripasso della Valpolicella, il Friularo di Bagnoli, il Cannellino di Frascati, il Fiori d’arancio dei Colli Euganei, il Buttafuco e il Sangue di Giuda dell’Oltrepo’ Pavese, la Falanghina del Sannio, il Gutturnio e l’Ortrugo dei Colli Piacentini, la Tintillia del Molise, il Grechetto di Todi, il Vin Santo di Carmignano, le Doc Venezia, Roma, Valtenesi, Terredeiforti, Valdarno di Sopra, Terre di Cosenza, Tullum, Spoleto, Tavoliere delle Puglie, Terre d’Otranto.


Comunicato - Napoli - 10 AGOSTO 2018 - Ore 15:27






NEWS SINDACATI

Coldiretti; Stop ai cibi anonimi Adesione alla Petizione da Salvini e Di Maio
SINDACATI  -  COLDIRETTI
A rischio “fake” nel carrello della spesa un prodotto alimentare su quattro che non riporta

LEGGI NOTIZIA
Lega-5S da Fornero-PD Irpinia via 2000 giovani all'anno CGIL eletto Fiordellisi
SINDACATI  -  CGIL
Avellino. Franco Fiordellisi è stato riconfermato Segretario generale della CGIL irpina nel corso 

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Il Cardinale Sepe nomina Padre Ricci Consigliere Ecclesiastico
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli, ha nominato Padre Alfonso Ricci consigliere

LEGGI NOTIZIA
CGIL; Diciottesimo Congresso provinciale
SINDACATI  -  CGIL
Avellino. "Il lavoro è uguaglianza, sviluppo, diritti, cittadinanza, solidarietà, democrazia,

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Agricoltura PAC Via ai pagamenti diretti dei contributi
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Dal 16 Ottobre hanno preso il via i pagamenti diretti relativi alle domande presentate nel 2018. Lo rende noto

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Campania Aumenta la povertà Dal 19,5 al 24,4% in un anno
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Dal ritorno in cucina degli avanzi ad una maggiore attenzione alla data di scadenza, ma anche la richiesta della

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Sannio Due anni dall'alluvione Solo 5mln su 30 ammissibili a ristoro
SINDACATI  -  COLDIRETTI
"Tre anni fa un nubifragio senza precedenti sconvolse la vita della provincia di Benevento, provocando danni

LEGGI NOTIZIA
CGIL; De Maio eletto Segretario FILCTEM ACS e distretto conciario i primi nodi
SINDACATI  -  CGIL
Carmine De Maio è il nuovo segretario della Filctem Cgil di Avellino. Così si sono espressi i

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Coldiretti; Stop ai cibi anonimi Adesione alla Petizione da Salvini e Di Maio
SINDACATI  -  COLDIRETTI
A rischio “fake” nel carrello della spesa un prodotto alimentare su quattro che non riporta obbligatoriamente l’origine in etichetta, dai salumi alle marmellate, dai ragù ai sottoli, dal succo di frutta al pane fino al latte in polvere per bambini. E’ quanto emerge

LEGGI NOTIZIA

Foto
Ministero della Salute; Elenco dei Medici di bordo Anche con irpini e sanniti
ATTUALITA  - 
L'elenco dei medici di bordo abilitati ad operare sulle navi e l'elenco dei medici di bordo supplenti, sono stati aggiornati. Il medico di bordo supplente è il medico che, in base alla valutazione dei titoli accademici, professionali e di carriera, è riconosciuto

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Inosservanza agli obblighi della Sorveglianza Speciale Denuncia
CRONACA  - 
I Carabinieri della stazione di Calabritto hanno denunciato un pregiudicato di un comune limitrofo, sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale, ritenuto responsabile di inosservanza degli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria. Il soggetto, controllato a Calabritto,

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Contrasto ai reati predatori "Proposte" per emissione Fogli di Via
CRONACA  - 
Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori. I Carabinieri della Compagnia di Montella, costantemente impegnati in quella capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire sicurezza e

LEGGI NOTIZIA

Foto
Comune AV; Mensa scolastica "Bypass" affidamento diretto e temporaneo; Mancusi
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. Dalla Casa comunale: Questa mattina la Giunta si è riunita ed ha deliberato di stabilire l’erogazione del servizio Mensa scolastica presso le scuola dell’Infanzia, Primaria e Asili Nido dal prossimo 31 Ottobre. Il servizio sarà affidato con le procedure

LEGGI NOTIZIA