titolo
Autotrasporti Guerriero
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Coldiretti; Pomodori Etichetta Calo raccolta Consumo a testa: 30 chili all'anno
06 AGOSTO 2018 - Ore 15:41

Al via lungo tutto lo Stivale la raccolta del pomodoro da destinare a pelati, polpe, passate, concentrato e sughi pronti con una riduzione stimata pari ad almeno il 9% rispetto allo scorso anno, anche per effetto dell’andamento climatico bizzarro. E’ quanto stima la Coldiretti, sulla base delle prime indicazioni dell’associazione mondiale dei trasformatori di pomodoro, nel sottolineare che si tratta del primo raccolto che dovrà essere etichettato Made in Italy dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale 47 del 26 febbraio 2018 del decreto interministeriale per l’origine obbligatoria sui prodotti come conserve e salse, oltre al concentrato e ai sughi, che siano composti almeno per il 50% da derivati del pomodoro. Le aspettative in Italia sono per un raccolto attorno a 4.750.000 tonnellate, con i primi dati che evidenziano una buona qualità in termini di gradi Brix, ovvero di contenuto zuccherino, ma rese all’ettaro sotto le medie degli ultimi anni. Si tratta di una attività che – sottolinea la Coldiretti - mette in moto in Italia una filiera di eccellenza del Made in Italy che coinvolge circa 7.000 imprese agricole, oltre 100 imprese di trasformazione e 10.000 addetti, che esporta 2 miliardi di euro di derivati del pomodoro in tutto il mondo. L’Italia è il principale produttore dell’Unione Europea dove le previsioni riportano un calo produttivo complessivo del 14%, con riduzioni superiori al 20% in Spagna e Portogallo. A livello mondiale il calo della produzione sarebbe meno sostenuto (-6,6%), nonostante la previsione di un meno 40% per la produzione cinese di pomodoro da industria, mitigata da un +14% della produzione californiana. Quest’anno però - continua la Coldiretti - grazie alla nuova normativa nazionale non sarà più possibile spacciare per Made in Italy i derivati del pomodoro importati dall’estero.  Il decreto approvato – spiega la Coldiretti – prevede infatti che le confezioni di tutti i derivati del pomodoro, sughi e salse prodotte in Italia dovranno avere obbligatoriamente indicate in etichetta le seguenti diciture:

a) Paese di coltivazione del pomodoro: nome del Paese nel quale il pomodoro viene coltivato;

b) Paese di trasformazione del pomodoro: nome del paese in cui il pomodoro è stato trasformato.

Se queste fasi avvengono nel territorio di più Paesi possono essere utilizzate, a seconda della provenienza, le seguenti diciture: Paesi UE, Paesi NON UE, Paesi UE E NON UE.

Se tutte le operazioni avvengono nel nostro Paese si può utilizzare la dicitura “Origine del pomodoro: Italia”. Per consentire lo smaltimento delle scorte – continua la Coldiretti – i prodotti che non soddisfano i requisiti previsti dal decreto, perchè immessi sul mercati sul mercato o etichettati prima dell’entrata in vigore del provvedimento, possono essere commercializzati entro il termine di conservazione previsto in etichetta. Si tratta – conclude la Coldiretti - di una attesa misura di trasparenza per i derivati del pomodoro che sono il condimento più apprezzato dagli italiani codificato da Pellegrino Artusi nato il 4 Agosto del 1820 che nel suo "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene" scriveva che “il sugo dev’essere semplice e cioè di soli pomodori cotti e passati. Tutt’al più potrete unire ai medesimi qualche pezzetto di sedano e qualche foglia di prezzemolo e di basilico quando crediate questi odori confacenti al bisogno". Oggi in Italia si consumano conserve di pomodoro per circa 30 chili a testa all’anno, a casa, al ristorante o in pizzeria secondo le stime della Coldiretti. Ad essere preferiti, sono stati nell’ordine le passate, le polpe o il pomodoro a pezzi, i pelati e i concentrati.


Comunicato - Napoli - 06 AGOSTO 2018 - Ore 15:41






NEWS SINDACATI

Coldiretti; Stop ai cibi anonimi Adesione alla Petizione da Salvini e Di Maio
SINDACATI  -  COLDIRETTI
A rischio “fake” nel carrello della spesa un prodotto alimentare su quattro che non riporta

LEGGI NOTIZIA
Lega-5S da Fornero-PD Irpinia via 2000 giovani all'anno CGIL eletto Fiordellisi
SINDACATI  -  CGIL
Avellino. Franco Fiordellisi è stato riconfermato Segretario generale della CGIL irpina nel corso 

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Il Cardinale Sepe nomina Padre Ricci Consigliere Ecclesiastico
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli, ha nominato Padre Alfonso Ricci consigliere

LEGGI NOTIZIA
CGIL; Diciottesimo Congresso provinciale
SINDACATI  -  CGIL
Avellino. "Il lavoro è uguaglianza, sviluppo, diritti, cittadinanza, solidarietà, democrazia,

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Agricoltura PAC Via ai pagamenti diretti dei contributi
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Dal 16 Ottobre hanno preso il via i pagamenti diretti relativi alle domande presentate nel 2018. Lo rende noto

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Campania Aumenta la povertà Dal 19,5 al 24,4% in un anno
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Dal ritorno in cucina degli avanzi ad una maggiore attenzione alla data di scadenza, ma anche la richiesta della

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Sannio Due anni dall'alluvione Solo 5mln su 30 ammissibili a ristoro
SINDACATI  -  COLDIRETTI
"Tre anni fa un nubifragio senza precedenti sconvolse la vita della provincia di Benevento, provocando danni

LEGGI NOTIZIA
CGIL; De Maio eletto Segretario FILCTEM ACS e distretto conciario i primi nodi
SINDACATI  -  CGIL
Carmine De Maio è il nuovo segretario della Filctem Cgil di Avellino. Così si sono espressi i

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Coldiretti; Stop ai cibi anonimi Adesione alla Petizione da Salvini e Di Maio
SINDACATI  -  COLDIRETTI
A rischio “fake” nel carrello della spesa un prodotto alimentare su quattro che non riporta obbligatoriamente l’origine in etichetta, dai salumi alle marmellate, dai ragù ai sottoli, dal succo di frutta al pane fino al latte in polvere per bambini. E’ quanto emerge

LEGGI NOTIZIA

Foto
Ministero della Salute; Elenco dei Medici di bordo Anche con irpini e sanniti
ATTUALITA  - 
L'elenco dei medici di bordo abilitati ad operare sulle navi e l'elenco dei medici di bordo supplenti, sono stati aggiornati. Il medico di bordo supplente è il medico che, in base alla valutazione dei titoli accademici, professionali e di carriera, è riconosciuto

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Inosservanza agli obblighi della Sorveglianza Speciale Denuncia
CRONACA  - 
I Carabinieri della stazione di Calabritto hanno denunciato un pregiudicato di un comune limitrofo, sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale, ritenuto responsabile di inosservanza degli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria. Il soggetto, controllato a Calabritto,

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Contrasto ai reati predatori "Proposte" per emissione Fogli di Via
CRONACA  - 
Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori. I Carabinieri della Compagnia di Montella, costantemente impegnati in quella capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire sicurezza e

LEGGI NOTIZIA

Foto
Comune AV; Mensa scolastica "Bypass" affidamento diretto e temporaneo; Mancusi
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. Dalla Casa comunale: Questa mattina la Giunta si è riunita ed ha deliberato di stabilire l’erogazione del servizio Mensa scolastica presso le scuola dell’Infanzia, Primaria e Asili Nido dal prossimo 31 Ottobre. Il servizio sarà affidato con le procedure

LEGGI NOTIZIA