titolo
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Ricciardi, PD: 23-11-80 Post dramma da analizzare per capire la realtà dei fatti
24 NOVEMBRE 2022 - Ore 00:29

"Alle 19.34 di 42 anni fa, in un territorio dove Cristo non si era mai fermato, in 90 secondi si consumò la più immane catastrofe della nostra storia repubblicana: il Terremoto dell’Irpinia.

2914 vittime, 9000 feriti, 280 mila sfollati hanno aperto uno squarcio profondo su un pezzo di mondo sconosciuto che sembrava riportare le lancette dell’orologio a un secolo prima. Improvvisamente assursero alla cronaca nazionale ed internazionale, paesini fino ad allora sconosciuti: Balvano, Castelnuovo di Conza, Conza della Campania, Lioni, San Mango sul Calore, Sant’Angelo dei Lombardi.

Vite spezzate, paesi distrutti e rasi al suolo, una generazione – quella dei prefabbricati – nata e cresciuta lì, in un territorio che – il 23 Novembre di 42 anni fa – ha visto mutare i suoi connotati. La mia generazione, che ha conosciuto quei paesi in maniera radicalmente diversa da come li conobbero i nostri padri e madri. Per chi ha vissuto quei momenti, per chi viene da quei luoghi, per la generazione dei prefabbricati, il 23 Novembre continua ad essere –inevitabilmente – un momento di cesura, uno squarcio profondo". Così il deputato irpino del Pd, Toni Ricciardi, nel corso del suo intervento pronunciato in Aula per commemorare il Terremoto dell'Irpinia del 1980. "Quel drammatico evento - ha proseguito il deputato dem e storico delle migrazioni - fu probabilmente l’ultimo grande momento di unione del nostro Paese; un momento in cui si manifestò una solidarietà nazionale e internazionale senza precedenti e che non avvenne più, almeno con quell’intensità. È bene ricordare che il terremoto dell’Irpinia segnò un punto di svolta sia in tema di gestione delle emergenze territoriali, grazie a Zamberletti nacque la Protezione civile, e cambiarono anche le norme in materia di ricostruzione nelle zone altamente sismiche. Il terremoto dell’Irpinia è stato anche un fatto politico importante che ha segnato la fine di una stagione politica. E, probabilmente, a 42 anni di distanza molte delle pagine scritte dalla Commissione parlamentare d’inchiesta andrebbero analizzate e riviste alla luce dei fatti". "Il terremoto - ha aggiunto - rase al suolo il 95% del patrimonio edilizio: quali sono stati gli interventi di rifondazione e ricostruzione? E in merito alla ricostruzione industriale cosa doveva essere fatto e cosa è stato effettivamente realizzato? Esattamente qui, nel luogo dove tutto ha avuto il suo inizio dovremmo avere la forza e il coraggio di avviare un’indagine conoscitiva e mettere la parola fine a una vicenda sulla quale anche gli storici stanno finalmente indagando in maniera scientifica". Quell’evento, va detto chiaramente, fu usato da una parte politica come germe di un nuovo antimeridionalismo e divenne – in questo senso – un momento di frattura insanabile tra Nord e Sud poiché, proprio allora, venne sdoganato definitivamente il luogo comune del Meridione palla al piede, inefficiente e incapace di spendere. In tanti ricorderanno l’«Irpiniagate». La dicotomia tra Nord e Sud si è talmente accresciuta da fare ritenere la ricostruzione in Irpinia come uno degli sprechi più ingenti del secondo dopoguerra. La storia ci dice l’esatto contrario; ci parla di un Mezzogiorno che ha conosciuto la modernità non con il boom industriale, non con la ricostruzione, ma con l’emigrazione e con le rimesse che le donne e gli uomini di quei luoghi. La zona del cratere, paradossalmente, si è vista scippare anche il Terremoto. Per questa ragione e visto che molti dei protagonisti di quella stagione non ci sono più, abbiamo il dovere politico, civile e soprattutto scientifico di analizzare attraverso una Commissione d’indagine conoscitiva, come sono realmente andati i fatti e cosa sono divenuti oggi, a distanza di 42 anni quei luoghi. Lo dobbiamo al Paese, lo dobbiamo alle migliaia di vite spezzate in quel tragico 23 Novembre". Così ha concluso il suo intervento Ricciardi.



Comunicato - Roma - 24 NOVEMBRE 2022 - Ore 00:29






NEWS POLITICA

PD; 19/2 Primarie per il Segretario Nominato Comitato costituente senza irpini
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Il PD va verso il Congresso nazionale nominando il Comitato costituente (senza irpini nell'elenco). Ieri,

LEGGI NOTIZIA
Lega; Con il Ministro Salvini aggiornamento sui cantieri tra Napoli ed Avellino
POLITICA  -  LEGA
"Ringrazio il ministro alle Infrastrutture Matteo Salvini per la grande attenzione e disponibilità verso

LEGGI NOTIZIA
Sisma 1980; Cosenza: 90 secondi che cambiarono drammaticamente la storia
POLITICA  - 
"Il 23 Novembre è per tutti gli Irpini una ricorrenza che porta alla memoria quei maledetti 90

LEGGI NOTIZIA
Ricciardi, PD: 23-11-80 Post dramma da analizzare per capire la realtà dei fatti
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Alle 19.34 di 42 anni fa, in un territorio dove Cristo non si era mai fermato, in 90 secondi si consumò

LEGGI NOTIZIA
Scomparsa Maroni; Il Cordoglio del presidente del Consiglio Giorgia Meloni
POLITICA  - 
"Sono profondamente colpita dalla notizia della scomparsa di Roberto Maroni. Un amico, un politico intelligente

LEGGI NOTIZIA
Autonomia; Appello De Luca Risponde Rotondi: Per la Campania peggio di ora..
POLITICA  - 
"Noi dobbiamo contrastare e bloccare l’autonomia differenziata quando rompe l’unità

LEGGI NOTIZIA
Azione; Mara Carfagna eletta Presidente Verso federazione con Italia Viva
POLITICA  - 
Al Teatro Politeama di Napoli si è tenuta ieri l’Assemblea nazionale di Azione che ha scelto il

LEGGI NOTIZIA
Congresso nazionale PD; Del Basso De Caro: Sto con Bonaccini Fuori i padroni
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
“Ho ascoltato l'intervento di Stefano Bonaccini che, da oggi, è ufficialmente candidato alla

LEGGI NOTIZIA


UltimeNews


Foto
Alluvione sull'Isola d'Ischia; De Luca: Il punto sulle prime verifiche
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. "Dalle prime verifiche effettuate, sono 150 le famiglie che non potranno far rientro nelle loro abitazioni a causa di situazioni di pericolo e delle condizioni idrogeologiche. Insieme alla ricerca dei dispersi l'altra grave emergenza è quella abitativa, per la

LEGGI NOTIZIA

Foto
Tragedia sull'Isola d'Ischia; Mascolo: Un disastro che deve far riflettere
ENTI  - 
Napoli. "Desidero esprimere tutta la mia solidarietà e vicinanza alla popolazione di Casamicciola duramente colpita dal disastro, agli abitanti dell’Isola di Ischia e ai soccorritori impegnati senza sosta nelle operazioni di salvataggio e messa in sicurezza di un

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Dalla stazione di Bagnoli Irpino due denunce per truffa
CRONACA  - 
I Carabinieri della stazione di Bagnoli Irpino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria due giovani della provincia di Bari per “truffa”. Nella circostanza, un giovane del posto, dovendo acquistare delle scarpe, è stato attratto da un’offerta

LEGGI NOTIZIA

Foto
VV F; Oltre 20 interventi per il maltempo Tra questi anche a Summonte
CRONACA  - 
I Vigili del Fuoco di Avellino nella giornata di ieri, Sabato 26 Novembre sono stati impegnati per un lieve maltempo che ha colpito la nostra provincia in circa 25 interventi di soccorso fino a questo momento,  riguardanti soprattutto alberi e danni d'acqua in genere. Gli interventi si

LEGGI NOTIZIA

Foto
VV F; Abitazione in fiamme nel centro storico di Forino
CRONACA  - 
Il 25 Novembre, i Vigili del Fuoco di Avellino sono interventi a Forino in via Forno, per un incendio che si è sviluppato all'interno di un'abitazione di due piani fuori terra del posto. Le fiamme che hanno riguardato l'intera casa, sono state spente con non poche

LEGGI NOTIZIA