titolo
Locanda La Molara
ATTUALITA  - 
Emergenza COVID; Ballarino, SINOD: Qualche settimana di DaD è giusta decisione
08 GENNAIO 2022 - Ore 01:42

“Chi vive la scuola ha preso le distanze su chi la scuola non la vive o è assente da quasi cinquant’anni”. Ad evidenziarlo è Antonino Ballarino che in Italia presiede il Sindacato Nazionale Orizzonte Docenti (SINOD), facendo riferimento all’inattesa iniziativa di protesta intrapresa dai duemila, su ottomila, dirigenti scolastici che hanno voluto fare sentire la propria voce, di fronte alle nuove norme introdotte dal Consiglio dei ministri per il rientro in aula, sottoscrivendo una lettera appello indirizzata sia al premier Mario Draghi, sia al ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e sia ai governatori delle Regione, con cui si invita il Governo a tornare sui propri passi e rivedere quanto ha stabilito, perché a dir loro “è meglio due settimane di didattica a distanza per tutti che fare lezioni miste. Al di là di questo - aggiunge Ballarino - ci si deve rendere conto che dobbiamo fare i conti con la realtà, prendendo atto dell’acuirsi in queste ore dell’emergenza sanitaria che sta preoccupando il nostro Paese per l’alto numero dei contagi che sembra crescere a dismisura, rischiando di mettere in difficoltà le strutture sanitarie e di soccorso, che già lanciano il loro grido d’allarme per situazioni pericolosamente insostenibili”. Nel sottolineare che prima d’ora non era mai accaduta una cosa del genere, il presidente nazionale del SINOD, Antonino Ballarino, fa notare il fatto che “è sotto gli occhi di tutti la necessità di posticipare il rientro in classe e fare qualche settimana di Dad. Ci saranno pure delle buone ragioni se ben duemila dirigenti scolastici… poco meno di un quarto del totale dei presidi che ci sono in tutta Italia… siano contrari alle scelte del Consiglio dei ministri e chiedano ‘una programmata e provvisoria sospensione delle lezioni in presenza per due settimane, con l’attivazione di quelle a distanza, sicuramente preferibile ad una situazione che appare ingestibile e che provocherà la frammentazione e l’interruzione delle lezioni, con una conseguente scarsa efficacia formativa’. Per non parlare che, come hanno fatto presente i duemila presidi, non si potrà riuscire a garantire la minima sorveglianza delle classi perché, a causa dei contagi, privi di quel personale deputato ad accogliere e vigilare su bambini e ragazzi. Come è anche certo che non serve a nulla riprendere la scuola il 10 gennaio, perché in tanti si è certi che con l’aumentare dei contagi anche la didattica in presenza sarà interrotta in molti casi. Ed è proprio sulla scorta di queste riflessioni – afferma il presidente Ballarino - che concordo, e con me anche il sindacato da me presieduto a livello nazionale, che ‘oggi non abbiamo le condizioni di sicurezza per aprire’, così come hanno palesato i duemila dirigenti scolastici i quali per la prima volta hanno detto con chiarezza che ‘la scuola non è così sicura, contrariamente a quanto sostiene da mesi il ministro dell’Istruzione’. Anche noi del SINOD riteniamo, come i duemila presidi, che  ‘il distanziamento è una misura sulla carta, stanti le reali condizioni delle aule e la concentrazione degli studenti nelle sedi. E visto che il virus si trasmette per via aerea, l’ambiente classe è una condizione favorevolissima al contagio per alunni e docenti, anche se vaccinati. Ricordo però che il problema sono i contagi fuori e non a scuola! Come si può dare la colpa dei contagi alla scuola, indicandola come una possibile fonte di trasmissione del virus, quando si sa che sono gli assembramenti al di fuori di essa a procurare l’incremento dei casi! Si parla che circa l’80 per cento dei contagi avvengono in famiglia, a causa del fatto che soprattutto i giovani e adesso anche i bambini portano a casa il virus contratto fuori. E’ arrivato, dunque, il momento di prendere le giuste decisioni senza perdere altro tempo. Un altro nodo da risolvere riguarda la questione a oggi irrisolta dei trasporti in sicurezza: basterebbe semplicemente raddoppiare i mezzi di trasporto per ridurre il rischio contagio”.



Comunicato - Roma - 08 GENNAIO 2022 - Ore 01:42






NEWS ATTUALITA

Ministero della Salute; Emergenza Covid Campania in "zona gialla" per 15 giorni
ATTUALITA  - 
Roma. Ministero della Salute: .... Sentito il Presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca,

LEGGI NOTIZIA
Città del Vaticano; Papa Francesco "riceve" Ciriaco De Mita
ATTUALITA  - 
Citta del Vaticano. Papa Francesco ha concesso, ieri, "udienza privata" a Ciriaco De Mita, Sindaco di

LEGGI NOTIZIA
Fondo Regionale per la Crescita; 200mln per PMI e Professionisti campani
ATTUALITA  - 
Napoli. Incentivi a sostegno di nuovi investimenti finalizzati al rafforzamento e alla ristrutturazione aziendale,

LEGGI NOTIZIA
BCP, asse con Arca Fondi SGR 800 nuovi alberi nel Parco Nazionale del Vesuvio
ATTUALITA  -  ECONOMIA E FINANZA
Napoli. La Banca di Credito Popolare ha partecipato al nuovo intervento di rinaturalizzazione delle aree

LEGGI NOTIZIA
Grassi, GRADED a Draghi: Bene obbligo vaccinale per over 50 ma più coraggio
ATTUALITA  -  ECONOMIA E FINANZA
Napoli. La nuova ondata pandemica rischia di compromettere la ripresa? “È il tema sul quale siamo tutti

LEGGI NOTIZIA
Emergenza COVID; Ballarino, SINOD: Qualche settimana di DaD è giusta decisione
ATTUALITA  - 
“Chi vive la scuola ha preso le distanze su chi la scuola non la vive o è assente da quasi

LEGGI NOTIZIA
VV F; I Caschi Rossi al Reparto Pediatria del "Moscati" di Avellino
ATTUALITA  - 
Oggi, Giovedì 6 Gennaio 2022, giorno dell'Epifania, per la undicesima volta consecutiva,  il Comando

LEGGI NOTIZIA
CSV Irpinia Sannio; Calze ai piccoli pazienti del "Moscati"
ATTUALITA  - 
Questa mattina lo staff del CSV Irpinia Sannio ha incontrato presso il cortile interno dell’ospedale

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Provincia; Tre beni immobili confiscati alle mafie assegnati ma da consegnare
ENTI  -  PROVINCIA
Avellino. Dall'Ente Provincia: I beni confiscati alla criminalità organizzata, rappresentano un patrimonio di enorme valore non solo per l'oggettivo prestigio patrimoniale di tali immobili, ma soprattutto per il loro grande significato simbolico: sono,

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; PNRR: AVVISO rivolto agli Ambiti Territoriali
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. In attuazione della Delibera di Giunta Regionale n. 627 del 28/12/2021, con Decreto Dirigenziale n. 6 del 18/01/2022, si è provveduto all'approvazione dell'Avviso per la manifestazione di interesse, non vincolante e non soggetta a procedura

LEGGI NOTIZIA

Foto
VV F; Cisterna con GPL va fuori strada Intervento a Paternopoli
CRONACA  - 
La squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Grottaminarda, subito dopo le ore 17.30 di oggi, Mercoledì 19 Gennaio, è intervenuta nel comune di Paternopoli, in via Nocelleto per un incidente stradale che ha visto coinvolta una cisterna che trasportava GPL (gas di petrolio

LEGGI NOTIZIA

Foto
Petillo, UGL: Ai piccoli comuni 30mln per le assunzioni a tempo determinato
SINDACATI  -  UGL
“I Comuni Italiani sono in seria difficoltà per il disbrigo quotidiano del carico lavoro correlato ai pochi dipendenti in organico. Da anni, in effetti, tali Enti sono stati vincolati nel poter assumere nuovo personale. L’Ugl a tal proposito sensibilizza i Sindaci  a

LEGGI NOTIZIA

Foto
ASL; Somministrate 5555 dosi del vaccino anti-COVID
ENTI  -  A. S. L. AVELLINO
L'Azienda Sanitaria Locale comunica che nella giornata di ieri, Martedì 18 Gennaio 2022 sono state somministrate nei Centri Vaccinali 5.555 dosi di vaccino così suddivise:  ⁃ 257 presso il Centro Vaccinale di Monteforte Irpino ⁃ 147 presso il Centro Vaccinale

LEGGI NOTIZIA