titolo
Autotrasporti Guerriero
POLITICA  - 
COVID; Regioni sapevano Troppe Misure? Nessuno è "maestro" Camera Caritatis
24 MARZO 2020 - Ore 22:23

L'Emergenza Coronavirus sta generando paure, forse panico in alcuni casi e sembrerebbe, purtroppo, stia generando confusione nella gestione, sia da parte del Governo nazionale che delle Regioni. Soprattutto da palazzo Chigi sembra si cerchino toni rassicuranti ma poi si adottano "costantemente" nuove misure, come quelle annunciate oggi, che vanno anche all'estensione di multe alla guida per chi non dovesse rispettare le normative, quelle vigenti per il contenimento della diffusione del coronavirus (avremo modo di leggere il testo quando verrà firmato e diffuso). Sembrerebbe che nel nuovo testo, di un nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, si deleghino possibilità di "normare" in senso "restrittivo" qualora ve ne fossero le necessità anche alle Regioni (quindi cosa che sino a quando "uscirà" il nuovo Decreto non è stato e non è possibile?!) con il "solito ma" ovvero salvaguardare la "regia" e la predominanza dello Stato centrale. Viene detto ancora, quello che tutto sappiamo, che la Sanità è in "capo" alle Regioni e di conseguenza, aggiungiamo, anche le misure da adottare per tutelare la cittadinanza dovrebbe dalle Regioni essere assunte. Non si andrà a generare una confusione? Chi stabilirà la "gravità sopravvenuta"? Le Regioni? Ma il Governo potrebbe, ipoteticamente, non vederla allo stesso modo ma allora di cosa stiamo parlando? Si dice che l'emergenza, le misure adottate e che si adotteranno non necessariamente saranno mantenute fino al 31 Luglio, la data "ipotizzata" il 31 Gennaio come "termine" dell'emergenza; come se la cosa si stabilisse così facilmente.... Sembrerebbe appesantire da una parte ed alleggerire dall'altra ma è ora di mettere fine a questo "balletto" di DPCM e Decreti o Ordinanze Regionali. Visto quanto detto dal Presidente, da Ministri, da Governatori, visto il continuo "normare" non dare "certezze (cosa oggettivamente impossibile) i cittadini sprofondano, rischiano di sprofondare in paure. E' il momento di smetterla con Conferenze stampa, Videomessaggi, Dirette social, Ordinanze e DPCM ma procedere, tutti, da Roma alle singole Regioni, solo lavorare.

Domande: Già qualche giorno fa avevamo avuto la "certezza documentale" (ennesima a dire il vero ma avevamo preferito "stare zitti", che le Regioni, oltre il Governo, sapessero dello stato di emergenza, da fine Gennaio a fine Luglio (almeno la forbice stabilita) allora perchè non ci si è mossi sin da inizio Febbraio? Ci ricordiamo delle attività della Regione Campania a Febbraio? Il 19, 20, 21 ad esempio? Ci ricordiamo della "non chiusura" delle scuole e poi "chiusura" stabilità nel giro di poche ore dopo le 18 del 26 Febbraio? (Su questo prremmo fare altre domande). Ci ricordiamo dee 94enne e del coronavirus semplice accompagnatore al Creatore? Perchè, se tutti possono "Ordinare", almeno in un certo modo, non lo si è fatto prima, ben prima di questo Marzo? Noi non ci permettiamo di attribuire responsabilità perchè potrebbero non essercene e comunque non tocca a noi stabilirlo. Il nostro è il proporre, provare a proporre la "didascalia" dei fatti. Tutto qua.

Per chi non lo sapesse, diciamo che Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri viene redatto e firmato dopo aver sentito, Ministri e Presidenti di Regione, in una sorta di "camera caritatis" ossia dove si esercita il potere del prendere decisioni, in questo caso, o comunque di formare il parere prima del "Decretare". Siamo sicuri che qualche presidente di Regione "faccia scuola" o semplicemente esprima il suo parere o lo recepisca da altri? Le disposizioni sui cantieri, ad esempio, perchè sono state "ordinate" solo qualche ora prima che Conte parlasse in TV e poi emanasse il Decreto? Perchè chi, qualcuno ritiene, faccia scuola, non l'ha fatta 20 giorni, un mese prima? Tutti faremmo bene e meglio a stare in silenzio, a cominciare, forse da "noi" ma pur ci vuole chi deve far capire le dinamiche.... Non c'è nessuna medaglia da mettersi al petto e nessuno da lodare.

Ecco il testo che documenta il sapere delle Regioni sin da fine Gennaio:

Giunta Regionale della Campania



Fero - Napoli - 24 MARZO 2020 - Ore 22:23






ALLEGATI

NEWS POLITICA

Parlamento; Fino a 16 anni di carcere per chi provoca lesioni ai Sanitari; Siani
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Oggi è stato approvato al Senato, in via definitiva, il Provvedimento per la tutela di tutti gli

LEGGI NOTIZIA
Ritorno a scuola in sicurezza nonostante toni apocalittici Fresh Lucia Azzolina
POLITICA  - 
Roma. "Al Ministero lavoriamo tutti i giorni, senza sosta, per la ripartenza. E lo sta facendo anche tutto

LEGGI NOTIZIA
Governo; Decreto Legge per la Parità di genere nelle Consultazioni elettorali
POLITICA  - 
Roma. Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, del Ministro per gli affari

LEGGI NOTIZIA
Lavoro; Vertenze irpine all'attenzione del Ministro Provenzano; Todisco
POLITICA  - 
Il Ministro per il Sud e la Coesione Sociale, Giuseppe Povenzano, è stato ieri ad Avellino. "Abbiamo

LEGGI NOTIZIA
Governo; 2,5 miliardi per i Comuni e le Province; Variati
POLITICA  - 
Roma. Fondi per gli enti locali, in arrivo nelle casse di Comuni, Province e Città Metropolitane quasi 2,5

LEGGI NOTIZIA
Vecchi e Giovani PD ad approfondire il futuro sulle aree interne
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Il ciclo di appuntamenti tematici promosso dal Partito Democratico e dai Giovani Democratici

LEGGI NOTIZIA
Governo; Stanziamento miliardario per i Comuni; Variati
POLITICA  - 
Roma. “L’accordo raggiunto nella conferenza Stato-Città è un passo importantissimo,

LEGGI NOTIZIA
PD irpino; Congresso impedito dal COVID A dire di Zingaretti Ancora Cennamo
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Avellino. Il Segretario Nazionale PD, Nicola Zingaretti ad Aldo Cennamo, al Segretario regionale del PD Campania, al

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Regionali; Io, uomo tutto d'un pezzo Ciarcia PD / CRN: Leo chiuda l'11 sui 4
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
"La proposta di Area Dem è stata presentata da tempo ad Aldo Cennamo, commissario del Partito. La direzione regionale Martedì 11 dovrebbe decidere.  Sono fiducioso per il mio percorso politico di uomo di partito tutto d'un pezzo. Di persona che ha dato dimostrazione

LEGGI NOTIZIA

Foto
Medico di Base a Torrioni Scontro tra donne Maria Morgante-Annamaria Oliviero
ENTI  -  A. S. L. AVELLINO
ASL diretta da Maria Morgante: L'Azienda Sanitaria Locale comunica che ad oggi non è stata rilevata nessuna carenza di Medici di Medicina Generale nell'Ambito 6 di cui fa parte il comune di Torrioni. La normativa in vigore non prevede l'assegnazione del medico al singolo

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; COVID 15 tamponi positivi su 2025 esaminati
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. La Regione Campania comunica l'analisi dei tamponi COVID relative alla giornata odierna: Positivi del giorno: 15 Tamponi del giorno: 2.025   Totale positivi: 5.050 Totale tamponi: 345.975   ​Deceduti del giorno:

LEGGI NOTIZIA

Foto
US Avellino; Prolungamento di contratto con Laezza Ha i nostri valori D'Agostino
SPORT  -  CALCIO U. S. AVELLINO
E’ Giuliano Laezza la prima operazione di mercato dell’U. S. Avellino per la stagione 2020/2021. Il club ha raggiunto con il giocatore un accordo per il prolungamento biennale del suo contratto. Nato a Napoli (23/12/1993) e cresciuto nel settore giovanile del club partenopeo, Laezza

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regionali; AreaDem, PD "granitica" su Michelangelo Ciarcia
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
"Ho sempre pensato, sin dal momento della mia adesione forte e convinta al Partito Democratico nel 2007, che questo partito potesse essere e diventare un grande partito, un ampio spazio politico capace di esprimere diverse sensibilità provenienti da tradizioni e storie

LEGGI NOTIZIA