titolo
Autotrasporti Guerriero
POLITICA  -  LEGA
Regionali; Salvini a Napoli Caldoro a sfilare il centro a De Luca? Stand-by PD?
05 NOVEMBRE 2019 - Ore 03:52

Matteo Salvini, leader della Lega sarà oggi a Napoli, alle ore 10, al cinema Metropolitan in via Chiaia a quattro passi dalla sede della Regione dove la coalizione di Centrodestra, presentandosi unita, - probabilmente si va verso la "definizione" del "forzista" - estrazione socialista - Stefano Caldoro, ex Governatore che tanto piace anche al "centro" - punta al ritorno dopo cinque anni. "Voci di corridoio" riferiscono che Caldoro stia lavorando per "strappare" a De Luca "pezzi" di "centro" e Caldoro ha "appeal" anche verso i "centristi" irpini. Una campagna elettorale che va a cominciare, di fatto, se non lo è già da qualche tempo, per non lasciare nulla al caso in vista delle Elezioni della prossima Primavera. La sfida al Governatore Vincenzo De Luca, con il PD o senza, la sfida al Centrosinistra è lanciata. Il Partito Democratico, anche se manca qualche mese non ha ufficializzato ma neanche indicato il candidato così come, per ragioni diverse magari, in Calabria - Mario Oliviero è fine primo mandato -, dove si vota o dovrebbe votare a fine Gennaio o "dintorni" - data in via di ufficializzazione - 26 Gennaio come in Emilia Romagna -  come non avrebbe ufficialmente nè confermato, nè indicato, in Puglia, il "proprio" Governatore uscente Michele Emiliano dove la scadenza è la Primavera come in Campania. Il PD anche in Campania, appunto, aspetterà a scegliere il proprio candidato apicale nelle ultime settimane, negli ultimi giorni utili prima della presentazione delle liste? A fine Gennaio si voterà in Emilia Romagna, governata dal PD con la Lega e Lucia Borgonzoni pronti alla sfida a Stefano Bonaccini - scadenza naturale - . Il PD "temporeggia" per capire se l'alleanza con il Movimento 5 Stelle è da tentare ancora dopo l'Umbria? - Lì, alla sconfitta, di dieci giorni fa, ci sono "attenuanti - . Lo vorranno entrambe le forze? Quale Centrosinistra "costruire"? De Luca è "divisivo" dentro il PD ed in una qualsiasi coalizione ampia di Centrosinistra? Un PD irpino, campano che sembra "agitarsi" politicamente troppo, almeno con alcuni esponenti sul "premere" per la ricandidatura di De Luca e questo, sembrerebbe, come se non ci fosse un PD nazionale al quale spetta la decisione finale, di fatto. Un PD locale con tante "correnti e sottocorrenti", come dimostrato alle Primarie per il Congresso a Marzo scorso - deluchiani/martiniani che hanno espresso Pantaleone Annunziata, Segretario regionale - zingarettiani (con Nicola Zingaretti, Segretario nazionale), decariani (Umberto Del Basso De Caro, parlamentare Irpinia - Sannio che ha concorso per la Segreteria regionale) - vorrebbe attraverso qualche "voce", costituire più o meno consapevolmente, una "intersezione", una "fetta", che non si sa quanto essere realmente "grande ed appetitosa", la riproposizione di De Luca. Da notare, ricordare, che Zingaretti, nella crisi di Governo che poi ha portato al Governo PD-M5S, voleva, avrebbe preferito, almeno in una prima fase, il ritorno alle urne ma l'allora - in Estate - ancora "dem" Matteo Renzi ha prevalso "imponendo" questo Governo che ora, con la sua "creatura appena nata", Italia Viva, critica e quanto alle Regionali sembra che vada a sostenere De Luca. Bene, questi due elementi dovrebbero far riflettere: Zingaretti - anche Governatore della Regione Lazio - ha "ceduto" una prima volta (Governo), lo farà anche un seconda con la "aggravante" che Renzi e fuori dal PD? Ovvero, Zingaretti si "accoderebbe" ad un candidato - De Luca - "scelto" da altri, fuori dal PD e dalla minoranza nel Partito? Nel Centrosinistra non ci sono partiti che hanno "percentuali pesanti" quindi il PD/Zingaretti, farebbe scegliere ad "esterni" il proprio candidato? Per Zingaretti "avallare" De Luca, potrebbe rappresentare una seconda "sconfitta" nell'arco di poche settimane/mesi e questo, un Segretario nazionale non dovrebbe "permetterlo". De Luca si ricandiderà, questo oramai è un "dato". Vedremo chi la spunterà nel "braccio di ferro" tra diverse "parti in campo". Ad oggi non si capisce se c'è un "Davide, un Golia, un Braccio di Ferro" ma certo non c'è una "Olivia" in grado di mettere tutti d'accordo.



Redazione - Napoli - 05 NOVEMBRE 2019 - Ore 03:52






NEWS POLITICA

PD Ascani affida, in Campania, alla Santaniello Energia Democratica - Manifesto
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Anna Ancani, PD, Viceministro all'Istruzione, all'Università ed alla Ricerca ha lanciato lo

LEGGI NOTIZIA
Regione; Ipotesi sostegno a De Luca al vaglio solo se senza M5S; Più Europa
POLITICA  - 
In campo per le Regionali e sul tavolo l’ipotesi di sostenere il governatore uscente De Luca se non

LEGGI NOTIZIA
Donne guadagnano 13% meno degli uomini Proposta riduzione gap; Zingaretti, PD
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Oggi le donne guadagnano in media il 12,9% in meno degli uomini. Non è possibile! Noi ci battiamo per

LEGGI NOTIZIA
Centro Democratico; Nominati altri Coordinatori provinciali In Irpinia, Solimene
POLITICA  -  CENTRO DEMOCRATICO
Napoli. "Su convocazione del Coordinatore regionale Raimondo Pasquino si è tenuta quest’oggi la

LEGGI NOTIZIA
Nessuna garanzia sulla gestione pubblica dell'acqua; PD è opposizione; Cennamo
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
In relazione all’esito del Consiglio Comunale di Avellino sul tema dell’acqua pubblica, il commissario

LEGGI NOTIZIA
Dal 1861 24mln di emigrati Capire l'immigrazione Superare "Dublino"; Siani, PD
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Napoli. "Superare il trattato di Dublino. Inizia da qui la sfida della nuova Europa. Di questo si è

LEGGI NOTIZIA
Regionali; Il Nostro Posto, Popolari per l'Italia all'iniziativa di Nappi; Lanni
POLITICA  - 
"Abbiamo raccolto l’invito e, insieme ad altri Movimenti civici, parteciperemo all’evento regionale

LEGGI NOTIZIA
PD Cennamo "incazzato" con i "polemisti" ed gruppi di pressione organizzati
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Avellino. Il Commissario del PD irpino Aldo Cennamo rende questa dichiarazione che fa seguito a

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
PD Ascani affida, in Campania, alla Santaniello Energia Democratica - Manifesto
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Anna Ancani, PD, Viceministro all'Istruzione, all'Università ed alla Ricerca ha lanciato lo scorso Settembre, più o meno all'epoca della nomina governativa, la sua "corrente", ovvero "Energia Democratica". La trentaduenne di Città di

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Guida in stato di alterazione psicofisica La denuncia
CRONACA  - 
Prosegue l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Baiano, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzati, oltre alla prevenzione dei reati in genere, anche alla sicurezza stradale, sia sulle principali arterie

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Scatta allarme e "piombano" i Militari Sventata tentata rapina
CRONACA  - 
Tentano di scardinare con un veicolo il bancomat della BPER di Conza della Campania ma la cinghia gommata utilizzata per l'intento criminale si rompe e scatta l’allarme. Tutto è accaduto stanotte intorno alle 01.40. Dalla ricostruzione in fase di indagine. I soggetti

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; Aree Interne Modificare L. elettorale Anche la "chiesa" con Mortaruolo
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. “Ieri pomeriggio ho presentato alla Segreteria Generale del Consiglio regionale della Campania la mia proposta di modifica della Legge elettorale che punta a una maggiore rappresentanza e rappresentatività delle aree interne. Tema questo che mi sta

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; Go Blue Lucia Fortini e Fondazione Polis "Nati per Leggere"
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. Oggi 20 Novembre la Fondazione Polis della Regione Campania ha celebrato la Giornata internazionale per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. Nell'occasione, ciascun punto lettura del programma Nati per leggere Campania è stato intitolato a un bambino o

LEGGI NOTIZIA