titolo
Autotrasporti Guerriero
POLITICA  - 
Italia Viva "contro" Conte? Intanto ha "confuso" i piani irpini per le Regionali
02 NOVEMBRE 2019 - Ore 16:53

Sono questi, i giorni relativi alla presentazione della Legge di Bilancio, la discussione, l'approvazione in Parlamento e quello che si nota è la linea sostanzialmente critica del Partito appena "nato", di Matteo Renzi, Italia Viva che ha due Ministri nel secondo Governo guidato da Giuseppe Conte, Esecutivo venuto alla luce dopo la crisi di questa Estate, tra il Movimento 5 Stelle e la Lega e con Renzi principale, o tra i principali attori affinchè andasse in porto questa operazione con M5S, PD e LeU ad avere rsponsabilità ministeriali. Renzi, dunque ha lavorato al progetto quale esponente del PD, anche contro la "primaria" volontà dello stesso Segretario Nazionale, Nicola Zingaretti, il quale avrebbe preferito, in quella fase il ritorno alle urne. La linea di Renzi era, in buona sostanza, il fermare l'avanzata della destra ed arrivare con questa maggioranza, nel 2022 all'elezione del Capo dello Stato, - Legislatura fine mantato, l'anno successivo - , cosa ribadita anche da altri esponenti come la Maria Elena Boschi. Nel corso di quei giorni i "renziani", peró, valutavano l'uscita allo scoperto di un progetto che era, a quanto sembrerebbe, in itinere da un pó ed "ecco fatto" che si materializza il gruppo ed il Partito "presentato" alla Leopolda, la "decennale" kermesse renziana. Oggi, la posizione assunta sembra quella di rimarcare la visione critica ma come qualcuno del PD, ha ricordato al Matteo di Firenze, che in Consiglio dei Ministri i voti dei renziani hanno mostrato appoggio alla manovra - ci riferiamo ad un post su Twitter di un espone Dem, qualche giorno fa - . La linea critica potrebbe avere senso politico se si fa parte, indirettamente di una maggioranza ma con appoggio esterno ma non con dentro i propri effettivi. Italia Viva "viaggia" verso l'opposizione? Staccherà la spina prima del previsto al tempo del voto di fitucia quando IV non esisteva formalmente ma erano democratici? Quanto potrà "stare sereno" il Governo? Da chiedersi anche: Italia Viva avrà, in eventualità, i numeri per far cadere il Governo? Ancora, si è sicuri che la "spina" non la staccherà qualcun altro? Abbiamo avuto modo di scambiare qualche rapida battuta con un amministratore, esponente politico irpino dalla storia democristiana il quale ci ha detto che Renzi con questa sua mossa ha scompaginato il panorama politico, partitico con alleanze future, più o meno prossime, da sottoporre a nuove valutazioni. Renzi e la sconfitta successiva dell'alleanza PD-M5S alle recentissime elezioni regionali in Umbria hanno innescato una serie di domande su cosa sia più opportuno fare e questo anche in Campania per le Regionali del 2020. Vincenzo De Luca, Governatore, oramai uscente, sembrava avviato a riproporsi in autonomia, fuori dal PD ma gli ultimi accadimenti riaprono i giochi o almeno sembrerebbe anche perché, nel PD, comunque principale forza del Centrosinistra non ha tra le sue fila, ci dice il nostro interlocutore, personaggi che hanno capacità politica decisionale al pari dell'attuale inquilino di palazzo Santa Lucia. Un PD, che nonostante, il fuoco di fila amico e sotterraneo, potrebbe nuovamente "arrendersi" a De Luca, come già cinque anni fa, quando proprio Renzi, allora leader PD, almeno sembrava, non voleva sostenere la candidatura dell'ex Sindaco di Salerno. Il nostro interlocutore ha detto che Renzi è uno "stratega" ma avere "capatità di tattica" dovrebbe poi portare, come conseguenza la vittoria delle "battaglie" o quantomeno una "conduzione lineare e non a zigzag". Sembrerebbe che Renzi, in questo passato, più o meno recente, abbia dimostrato qualche passaggio politicamente confuso come, più o meno sostenere che il PD è troppo a Sinistra quando, peró, nel PSE, ovvero, il Partito Socialista Europeo, lo ha "iscritto" proprio lui facendo fare i "salti di gioia" anche ad esponenti irpini che aspettavano l'evento. Renzi è quello del mai a palazzo Chigi senza il voto popolare ma ci è andato dopo la famosa espressione "#enricostaisereno", Renzi è quello che sembrava non amasse i piccoli partiti ma la vocazione maggioritaria ed ora costituisce un partito che rischia di decidere le sorti del Governo senza essere passato per il "giudizio" delle urne; Renzi è quello dell'addio alla politica se avesse perso il Referendum sulle Riforme del 4 Dicembre 2016 ma ora è al Senato, Renzi è un politico e tutto è legittimo ma contraddire se stessi, troppo spesso, è un limite politico? Chiudendo, "tocchiamo" il panorama irpino. In diversi sono stati alla recente Leopolda 10 per prendere contatto con la nuova realtà di Italia Viva con chi lo ha fatto come "aderente" e chi da "curioso" sia da PD che da personalità senza appartenenza ufficiale. Su questo, in vista delle Regionali campane della prossima Primavera, ci dice il nostro interlocutore, potrebbe esserci una candidatura eccellente, sopratutto se non si dovesse andare alle Politiche nel breve periodo. Su questo: Possiamo escluderle nel breve termine? La "candidatura eccellente" - della quale evitiamo il nome ma potere essere facilmente intuibile - potrebbe creare malumori a Palazzo di Città, inteso Comune di Avellino? Nuovposizinamentnuovi spaziItalia Viva sembra aver"porte aperte"per i delusi, sia del centrodestra che del centrosinistra. Sembrava si fossero raggiunti equilibri all'epoca delle Amministrative ma potrebbero non essere "cristallizzate" Vedremo.

 



Fero - Avellino - 02 NOVEMBRE 2019 - Ore 16:53






NEWS POLITICA

Strumenti diagnosti ai Medici di base per ridurre liste d'attesa; Siani, PD
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Ieri il Ministro della Salute è venuto in Commissione per rispondere alle nostre domande. E sulle liste

LEGGI NOTIZIA
Ossigeno "Che cos'è?" Il Ministro Paola De Micheli, PD ad Avellino; Cipriano
POLITICA  - 
Avellino. Un ciclo di incontri per dare risposte semplici a domande difficili. Una piccola enciclopedia orale

LEGGI NOTIZIA
PD Ascani affida, in Campania, alla Santaniello Energia Democratica - Manifesto
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Anna Ancani, PD, Viceministro all'Istruzione, all'Università ed alla Ricerca ha lanciato lo

LEGGI NOTIZIA
Regione; Ipotesi sostegno a De Luca al vaglio solo se senza M5S; Più Europa
POLITICA  - 
In campo per le Regionali e sul tavolo l’ipotesi di sostenere il governatore uscente De Luca se non

LEGGI NOTIZIA
Donne guadagnano 13% meno degli uomini Proposta riduzione gap; Zingaretti, PD
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Oggi le donne guadagnano in media il 12,9% in meno degli uomini. Non è possibile! Noi ci battiamo per

LEGGI NOTIZIA
Centro Democratico; Nominati altri Coordinatori provinciali In Irpinia, Solimene
POLITICA  -  CENTRO DEMOCRATICO
Napoli. "Su convocazione del Coordinatore regionale Raimondo Pasquino si è tenuta quest’oggi la

LEGGI NOTIZIA
Nessuna garanzia sulla gestione pubblica dell'acqua; PD è opposizione; Cennamo
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
In relazione all’esito del Consiglio Comunale di Avellino sul tema dell’acqua pubblica, il commissario

LEGGI NOTIZIA
Dal 1861 24mln di emigrati Capire l'immigrazione Superare "Dublino"; Siani, PD
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Napoli. "Superare il trattato di Dublino. Inizia da qui la sfida della nuova Europa. Di questo si è

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Strumenti diagnosti ai Medici di base per ridurre liste d'attesa; Siani, PD
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Ieri il Ministro della Salute è venuto in Commissione per rispondere alle nostre domande. E sulle liste d’attesa, Speranza ha dichiarato che i fondi per portare la strumentazione diagnostica negli studi dei medici di famiglia servirà a ridurre le liste d’attesa,

LEGGI NOTIZIA

Foto
1250 alberi Uno per ogni bambino avellinese nato negli ultimi 3 anni; Festa
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. "Oggi è la giornata nazionale degli alberi. All’istituto Perna-Alighieri, ne abbiamo piantato uno insieme agli alunni. Ne pianteremo altri 1250, tanti quanti i bimbi nati nella nostra città negli ultimi 3 anni. Avellino città green e sostenibile. Una

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; La Scuola al "centro" del sistema Paese Lucia Fortini alla Ascani
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. Il Viceministro all'Istruzione, all'Università ed alla Ricerca, Anna Ascani, è stata oggi in Campania, prima in Irpinia, a Mercogliano e poi a Napoli dove ha incontrato i Dirigenti scolastici "guidati" da Lucia Fortini, Assessore regionale

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Celebrazioni della Virgo Fidelis, Patrona dell'Arma - FOTO -
ATTUALITA  - 
Avellino. Nella giornata odierna si commemorano in tutt’Italia ed all’Estero (per i carabinieri impiegati in missione di pace) le ricorrenze della “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, del 78° anniversario della “Battaglia di

LEGGI NOTIZIA

Foto
Comune Grottolella; Giornata di prevenzione medica gratuita; Grossi
COMUNI  -  GROTTOLELLA
Grottolella. Dalla Casa comunale: Domenica 24 Novembre, presso la sala comunale, l’associazione "Le mani Sui Cuori" presieduta da Franco Russo, con il patrocinio del comune e in collaborazione con l’assessorato alla Sanità, organizza una giornata di prevenzione

LEGGI NOTIZIA