titolo
ATTUALITA  - 
Industria, poca crescita Progetto comune più che autonomia differenziata De Luca
11 MARZO 2019 - Ore 22:14

Napoli. E' stato presentato,presso la sede del quotidiano Il Mattino, l'8° Rapporto della Fondazione Ugo La Malfa. Su elaborazione di dati raccolti da Mediobanca è stata esaminato l'andamento delle imprese industriali del Mezzogiorno nel periodo compreso tra 2008 e 2017. I dati più importanti emergono in riferimento a costo del lavoro per singolo dipendente e produttività. Nel primo caso le ultime rilevazioni disponibili evidenziano, per le imprese industriali del Sud, un'incidenza pari a 42.200 euro per dipendente. Meno della media nazionale, che si attesta a quota 49.300 euro, e molto al di sotto del Nord Ovest (50.800 euro) e del Nord Est (48.100). Eppure nonostante il costo del lavoro sia il più basso d'Italia la produttività stenta a crescere. Infatti la produttività nominale per dipendente è pari a 60.700 euro nel Mezzogiorno contro i 72.300 euro della media nazionale, i 75.200 euro del Nord Ovest e i 70.000 euro del Nord Est. Per quanto riguarda il dato sul numero di medie imprese industriali presenti al Sud si rileva che nel 2008 vi sono 342 medie imprese nel Mezzogiorno su un totale di 4.011 imprese italiane. Nel 2015 si scende a quota 281 su un totale di 3.393, e nel 2016 si risale a 295 su 3.462. In sostanza vi è stata una contrazione significativa del loro numero sia in Italia che nel Mezzogiorno pari al 13,7%. Si segnala comunque che, per la prima volta, dopo molti anni, nel triennio 2014-2016 vi è stato un aumento del numero delle medie imprese meridionali, tra 9 e 14 unità.

Insieme per rilanciare l'industria del Sud

Come ovviare alle diseconomie che il Rapporto La Malfa mette in evidenza? Marco Zigon, presidente del gruppo Getra e della Matching Energies Foundation, parla di un progetto che chiami in causa il Sistema Paese. “Da un lato dobbiamo avere l'impegno, da parte delle istituzioni, a intervenire su tutti quegli aspetti che rendono difficile fare impresa al Sud, dall'altro le imprese del Nord possono impegnarsi a investire nel Mezzogiorno creando così una nuova e duratura stagione di sviluppo”. Un concetto che Vincenzo De Luca riprende e amplia. “Piuttosto che all'autonomia differenziata bisogna pensare a un progetto comune. Ne parlerò a fine mese con i governatori di Veneto e Lombardia ai quali proporrò di lavorare insieme per ottenere nuove deleghe di funzioni dallo Stato alle Regioni e velocizzare così investimenti, nuova occupazione e sviluppo”. In linea con queste osservazioni l'economista e presidente della Fondazione Ugo La Malfa, Giorgio La Malfa. “Si può pensare a un patto nazionale tra aziende – dice – così da consentire alle imprese del Nord, che spesso hanno necessità di espandersi, di delocalizzare al Sud. In questo modo loro raggiungerebbero degli obiettivi che inseguono da tempo e il Mezzogiorno avrebbe risorse a disposizione per lo sviluppo e la crescita economica”.



Comunicato - Napoli - 11 MARZO 2019 - Ore 22:14






NEWS ATTUALITA

Comune di Napoli; Torna il Giocattolo sospeso Iniziativa solidale per i bambini
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: Torna il "Giocattolo sospeso", l'iniziativa di solidarietà del

LEGGI NOTIZIA
Comune di Napoli; Calendario interventi per la pulizia delle 100.000 caditoie
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: Prosegue il programma straordinario di pulizia delle caditoie cittadine che

LEGGI NOTIZIA
COTEC L’informazione digitale per tutti ed in particolare per la scuola
ATTUALITA  - 
L’informazione digitale per tutti e, in particolare, per il mondo della scuola. È questo

LEGGI NOTIZIA
Torre del Greco; BCP Raccolta fondi per famiglie ed imprese di Casamicciola IBAN
ATTUALITA  - 
Torre del Greco, Napoli.  La BCP a sostegno delle famiglie e delle imprese di Casamicciola colpite

LEGGI NOTIZIA
Premio due Principati; Per il settore vince Carlo Iannace: L'appello e la dedica
ATTUALITA  - 
A Montoro c’è stata la cerimonia di consegna del ‘Premio due Principati’, organizzato

LEGGI NOTIZIA
Comune di Napoli; Manifestazione d'interesse per il Real Albergo dei Poveri
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: E’ stata pubblicata sul sito istituzionale del Comune la manifestazione di

LEGGI NOTIZIA
Napoli; Sisma 1980 Manfredi depone Corona nel luogo simbolo della tragedia
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: In memoria delle vittime del terremoto del 23 Novembre 1980 è stata deposta

LEGGI NOTIZIA
Comune Napoli; Ordinanza traffico per consentire le riprese di “The Equalizer 3”
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: Per consentire il regolare svolgimento delle riprese cinematografiche del Film

LEGGI NOTIZIA


UltimeNews


Foto
Comune di Napoli; Torna il Giocattolo sospeso Iniziativa solidale per i bambini
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: Torna il "Giocattolo sospeso", l'iniziativa di solidarietà del Comune di Napoli per donare giocattoli o libri ai bambini ed alle bambine della nostra città che vivono un momento di difficoltà. Grazie alla

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; Dal Governo maggiori fondi per la Sanità Grazie a Cinque
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. "Dopo anni di battaglia politica portata avanti dalla Regione Campania, quasi sempre in solitudine, oggi in Conferenza delle Regioni abbiamo raggiunto un Accordo politico in base al quale, a decorrere dal 2023, tra i criteri di riparto del finanziamento indistinto della

LEGGI NOTIZIA

Foto
Ricciardi, PD: Con la Meloni il mattino non è arrivato Chiedesse una mano
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
“Se il buongiorno si vede dal mattino, il mattino non è arrivato. Sul tema dell’evasione fiscale diamo un’immagine e mandiamo un segnale sbagliatissimo. Il limite della soglia di non punibilità alzato a 60 euro per chi non utilizza il Pos è incomprensibile:

LEGGI NOTIZIA

Foto
Comune di Napoli; Calendario interventi per la pulizia delle 100.000 caditoie
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: Prosegue il programma straordinario di pulizia delle caditoie cittadine che l’ABC sta realizzando con il supporto delle Municipalità e della Polizia Locale. Gli interventi vanno ad aggiungersi alla manutenzione periodica già programmata per le

LEGGI NOTIZIA

Foto
COTEC L’informazione digitale per tutti ed in particolare per la scuola
ATTUALITA  - 
L’informazione digitale per tutti e, in particolare, per il mondo della scuola. È questo l’obiettivo di Easy To Tech, ultimo progetto in ordine di tempo della       Fondazione Cotec che sotto l’egida del Capo dello Stato Sergio Mattarella,

LEGGI NOTIZIA