titolo
Autotrasporti Guerriero
COMUNI  -  FONTANAROSA
Fontanarosa; Convegno “Memoria e pace” sulle Foibe
24 FEBBRAIO 2019 - Ore 02:08

Fontanarosa. In un'atmosfera di grande partecipazione e commozione si è tenuto, nella sala auditorium di via Diaz, il convegno “Memoria e pace” sulle Foibe. L'iniziativa, voluta dall’Associazione culturale Fontanarosa Comunità, il Professore Giuseppe Zollo, dal Comune e dall'Istituto “L. Di Prisco” è stata organizzata per diffondere tra le nuove generazioni la conoscenza dei tragici eventi che coinvolsero - sullo scorcio del secondo conflitto mondiale - centinaia di migliaia di italiani, abitanti dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia, a lasciare le loro case, spezzando secoli di storia e di tradizioni. A raccontare l'immane tragedia ad una platea composta non solo di studenti ma anche di genitori, rappresentanti istituzionali e ospiti, il dottor Petroccione – Presidente Fontanarosa Comunità, l'assessore all'istruzione Capobianco, la professoressa Staiano, dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo “Di Prisco” e il dottor Fiume studioso del II conflitto mondiale. “La mia proposta è quella di celebrare in un'unica data la Giornata della memoria e il Giorno del Ricordo per sottolineare come queste due tragedie abbiano un'unica matrice: il male” – ha osservato Petroccione dopo i saluti ai presenti e il benvenuto all'ospite della serata, la signora Ferri, figlia del compianto avvocato Ferri già tenente dei bersaglieri e figura di rilievo nella cattura di numerosi ufficiali al servizio del maresciallo Tito. Emozionante poi il ricordo offerto ai presenti dall'assessore Capobianco che ha condiviso l'esperienza di un'amica di famiglia riuscita a scampare agli orrori delle foibe e dello studioso, dottor Franco Fiume che ha interagito con la platea non solo raccontando il frutto dei suoi studi e le numerose testimonianze raccolte in tanti anni di vita vissuta nella Venezia Giulia ma anche presentando un docufilm sull'orrore delle foibe. Ricordiamo che il 'Giorno del Ricordo' è stato istituito con Legge dello Stato n.92 del 30 Marzo 2004, il fine è quello di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. “Memoria è pace – ha esordito la DS, professoressa Staiano – nel senso che conservare il ricordo di tutti gli orrori significa lavorare e operare nel solco della pace, affinché queste immani tragedie non accadano più. Sono convinta che la memoria storica possa essere linfa di una convivenza civile più consapevole e accogliente. Auspico che dai nostri ragazzi venga fuori una nuova classe dirigente che argini sempre più l'ignoranza”. Infine, una menzione particolare va fatta al toccante lavoro di ricerca sulle foibe, a tratti presentato anche in lingua inglese, offerta alla platea dagli alunni delle classi terze della scuola secondaria di I grado di Fontanarosa sotto l'attenta egida dei professori Tomasetti, Gala e Uva.  



Comunicato - Fontanarosa - 24 FEBBRAIO 2019 - Ore 02:08






NEWS COMUNI

Summonte; Commemorazione Defunti Si lasci aperto il Cimitero
COMUNI  -  SUMMONTE
Summonte. L'Amministrazione comunale ha disposto, che nei giorni 1 e 2 Novembre, Tutti i Santi e

LEGGI NOTIZIA
Comune Ariano I.; Commemorazione defunti Cimitero aperto a chi visita i cari
COMUNI  -  ARIANO IRPINO
Ariano Irpino. Dalla Casa comunale: Il Sindaco Enrico Franza e l’Amministrazione Comunale, in considerazione

LEGGI NOTIZIA
Comune Grottaminarda; Visite ai cari al cimitero Le disposizioni
COMUNI  -  GROTTAMINARDA
Grottaminarda. Dalla Casa comunale: Il Sindaco, l'Assessore alla Sanità e l'Amministrazione Comunale,

LEGGI NOTIZIA
Summonte; Montagna da tutelare Faggio morente Giuditta sollecita Iovino
COMUNI  -  SUMMONTE
Summonte. Dalla Casa comunale: Il patrimonio boschivo va tutelato. Questo il monito del primo cittadino di Summonte,

LEGGI NOTIZIA
Emergenza COVID, Montella; Buonopane: Drive-In ASL per "indagini" sul territorio
COMUNI  -  MONTELLA
Montella. Da domani, Lunedì, il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Avellino potrà

LEGGI NOTIZIA
Avella; COVID Biancardi "anticipa" De Luca: Chiusura "totale" sino al 2/11 Forza Paese Mio
COMUNI  -  AVELLA
Avella. Il Sindaco, Domenico Biancardi: Carissimi concittadini, ho da poco firmato un'Ordinanza (ieri

LEGGI NOTIZIA
Summonte; In Giunta Rapporti con Università o Matarazzo (investitura)-Marino?
COMUNI  -  SUMMONTE
Summonte. Siamo oramai al "giro di boa" per l'Amministrazione comunale guidata dal

LEGGI NOTIZIA
Mercogliano: D'Alessio: Supporteremo Osservatorio meteo di Montevergine
COMUNI  -  MERCOGLIANO
Marcogliano. Dalla Casa comunale, il Sindaco Vittorio D'Alessio: L'Amministrazione comunale  è

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Provincia; Rinviare voto Biancardi sorpreso e rammaricato scrive ancora a Conte
ENTI  -  PROVINCIA
Avellino. Dall'Ente Provincia, il Presidente Domenico Biancardi: Apprendo con sorpresa e non senza disappunto e rammarico che dal decreto n. 137 recante “Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Eseguita Ordinanza applicati della misura degli arresti domiciliari
CRONACA  - 
I Carabinieri, in alta Irpinia, hanno tratto in arresto un uomo del napoletano, già noto alle Forze dell’Ordine, in esecuzione di un’ordinanza applicativa della misura coercitiva degli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Avellino, in accoglimento della

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; A Bagnoli Irpino denunciata una donna di Milano
CRONACA  - 
I Carabinieri della stazione di Bagnoli Irpino hanno denunciato una donna della provincia di Milano ritenuta responsabile del reato di “Truffa”. L’indagine prende spunto dalla denuncia sporta da una persona che, in cerca di un buon affare, veniva attratta dal prezzo

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Controllati quattro ragazzi in alta Irpinia
CRONACA  - 
Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio, finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità. I Carabinieri, in alta Irpinia hanno effettuato un mirato servizio antidroga

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Omessa ripresentazione della denuncia di detenzione armi
CRONACA  - 
Servizio di controllo del territorio predisposto dal Comando Provinciale di Avellino in Alta Irpinia dove, i Carabinieri della Compagnia di Montella hanno effettuato mirati servizi finalizzati principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio, nonché alla verifica del rispetto

LEGGI NOTIZIA