titolo
Autotrasporti Guerriero
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Regione; Autonomia differenziata Scuola No a proposta veneta D'Amelio e Fortini
07 NOVEMBRE 2019 - Ore 16:37

Napoli. "Un interessante dibattito questa mattina in Consiglio regionale dove con la presidente Rosetta D'Amelio, il profesoore Adriano Giannola, il presidente dell'Andis, Paolino Marotta ve tanti dirigenti scolastici abbiamo discusso di Autonomia Differenziata e di scuola Temi delicati che difficilmente potranno conciliarsi tra loro, nonostante il tentativo di alcune regioni di tenerli insieme.
Abbiamo ribadito che la scuola non eroga un servizio ma è funzione dello Stato. È patrimonio unitario di tutti noi italiani, indistintamente dal luogo in cui viviamo. Ci ha reso forti, competitivi, vincenti in tanti settori, in tante parti del mondo. Guardiamo con fiducia alla linea del nuovo governo che pare aver impostato il lavoro sui binari del confronto, della solidarietà e della tutela dell'unità nazionale". Lucia Fortini, Assessore regionale all'Istruzione, alle Politiche Sociali ed alle Politiche Giovanili.

Rosetta D'Amelio: "Su proposta del presidente Paolino Marotta, assieme tra gli altri all'assessore regionale all'Istruzione Lucia Fortini, al presidente Svimez, Adriano Giannola, e moderati dalla giornalista Maria Beatrice Crisci, ci siamo confrontati oggi con i dirigenti scolastici del Sud Italia sulle ricadute della proposta di regionalismo differenziato sull'Istruzione e la didattica. Da tempo la Campania come altre regioni del Sud, si è mossa su questo tema e personalmente, in qualità di presidente della Conferenza dei Consigli regionali d’Italia, sono impegnata per scongiurare una deriva che mortifichi ulteriormente il Mezzogiorno; l'analisi politica. Proprio ieri ho scritto al ministro Francesco Boccia per chiedergli di partecipare al tavolo sul regionalismo differenziato. Il 26 Settembre scorso, infatti, il governatore del Veneto Luca Zaia ha consegnato al ministro una proposta di Legge di 68 articoli che nonostante all'articolo 1 rende un omaggio formale al «rispetto dell'unità nazionale», poi, nella sostanza, la fa a pezzetti. Tra i temi più forte c’è proprio l’istruzione. Entrambe le dichiarazioni dalle pagine sociale delle due esponenti dell'Esecutivo e Presidenza del Consiglio regionale campano. Sparisce il sistema scolastico nazionale e al suo posto nasce un «sistema educativo concordato a livello nazionale», in cui cioè il Veneto si siede a un tavolo con pari dignità con lo Stato e «concorda» le finalità della scuola, gli obiettivi e l’organizzazione; definisce e gestisce i profili delle professionalità degli insegnanti e delle loro carriere. Nell'ambito di tali principi, nella proposta avanzata dal Veneto, la Regione si muove in libertà in tutti i campi, compresa la programmazione della rete scolastica, la definizione del fabbisogno di personale, l'assegnazione dei contributi alle scuole private e l'organizzazione del rapporto di lavoro con l'evidente rischio e conseguenza di accentuare le disparità già esistenti tra regioni più ricche e regioni più povere. 

E’ una proposta irricevibile:

Per ragioni culturali e per ragioni economiche.

Per ragioni culturali:  È indubbio che la scuola e l’istruzione garantiscono pari opportunità di partenza a tutti i ragazzi. Una scuola unitaria, diffusa sul territorio nazionale, quanto più universale possibile e dai contenuti uniformi è garanzia della costruzione di una comunità e identità comune. La stessa mobilità su tutto il territorio nazionale degli insegnanti e dei dirigenti ha avuto una funzione importante nello scambio e nella unificazione intellettuale e culturale del paese.

Per ragioni economiche: Dopo la previdenza, l’istruzione scolastica è la maggiore spesa sociale erogata dall’amministrazione centrale (circa 46 miliardi di euro nei bilanci degli ultimi anni). ll Miur è il dicastero più importante per il denaro versato in redditi da lavoro dipendente: 43 miliardi, praticamente tutti assorbiti dall’istruzione scolastica.

 



Redazione - Napoli - 07 NOVEMBRE 2019 - Ore 16:37






NEWS ENTI

Regione; La Scuola al "centro" del sistema Paese Lucia Fortini alla Ascani
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. Il Viceministro all'Istruzione, all'Università ed alla Ricerca, Anna Ascani,

LEGGI NOTIZIA
Regione; 39 anni dal sisma in Irpinia "Riflessioni" a Lioni; D'Amelio
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. Sabato 23 Novembre alle ore 10.30, in occasione del 39° anniversario del terremoto dell’Irpinia,

LEGGI NOTIZIA
Regione; Minori vittime di abusi e sfruttamento sessuale "AVVISO"; Lomazzo
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. "Sollecito agli enti locali, agli enti pubblici territoriali e non territoriali, al mondo

LEGGI NOTIZIA
Regione; Per le DONNE Un "filo rosso" che leghi tutti gli esseri umani; Marciani
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. "Fil Rouge" è il titolo dell'evento che la Regione Campania organizza

LEGGI NOTIZIA
Regione; Protezione Civile Allerta meteo per le Zone 1 e 3
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità

LEGGI NOTIZIA
Regione; Aree Interne Modificare L. elettorale Anche la "chiesa" con Mortaruolo
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. “Ieri pomeriggio ho presentato alla Segreteria Generale del Consiglio regionale della Campania la

LEGGI NOTIZIA
Regione; Go Blue Lucia Fortini e Fondazione Polis "Nati per Leggere"
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. Oggi 20 Novembre la Fondazione Polis della Regione Campania ha celebrato la Giornata internazionale per i

LEGGI NOTIZIA
Regione; A Pomigliano d'Arco un nuovo centro diabetologico
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. A Pomigliano D'Arco c'è un nuovo centro diabetologico regionale che servirà

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Strumenti diagnosti ai Medici di base per ridurre liste d'attesa; Siani, PD
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Ieri il Ministro della Salute è venuto in Commissione per rispondere alle nostre domande. E sulle liste d’attesa, Speranza ha dichiarato che i fondi per portare la strumentazione diagnostica negli studi dei medici di famiglia servirà a ridurre le liste d’attesa,

LEGGI NOTIZIA

Foto
1250 alberi Uno per ogni bambino avellinese nato negli ultimi 3 anni; Festa
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. "Oggi è la giornata nazionale degli alberi. All’istituto Perna-Alighieri, ne abbiamo piantato uno insieme agli alunni. Ne pianteremo altri 1250, tanti quanti i bimbi nati nella nostra città negli ultimi 3 anni. Avellino città green e sostenibile. Una

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; La Scuola al "centro" del sistema Paese Lucia Fortini alla Ascani
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. Il Viceministro all'Istruzione, all'Università ed alla Ricerca, Anna Ascani, è stata oggi in Campania, prima in Irpinia, a Mercogliano e poi a Napoli dove ha incontrato i Dirigenti scolastici "guidati" da Lucia Fortini, Assessore regionale

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Celebrazioni della Virgo Fidelis, Patrona dell'Arma - FOTO -
ATTUALITA  - 
Avellino. Nella giornata odierna si commemorano in tutt’Italia ed all’Estero (per i carabinieri impiegati in missione di pace) le ricorrenze della “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, del 78° anniversario della “Battaglia di

LEGGI NOTIZIA

Foto
Comune Grottolella; Giornata di prevenzione medica gratuita; Grossi
COMUNI  -  GROTTOLELLA
Grottolella. Dalla Casa comunale: Domenica 24 Novembre, presso la sala comunale, l’associazione "Le mani Sui Cuori" presieduta da Franco Russo, con il patrocinio del comune e in collaborazione con l’assessorato alla Sanità, organizza una giornata di prevenzione

LEGGI NOTIZIA