titolo
Autotrasporti Guerriero
SPORT  -  CICLISMO
Più di 100 i randagi sulle strade della Prima Randonnèe Terre Irpine
07 LUGLIO 2019 - Ore 20:34

Si è svolta oggi 7 Luglio la prima Randonnèe Terre Irpine organizzata dalla ASD Circolo Amatori della Bici che ha visto più di 100 ciclisti pedalare sulle nostre strade tra paesaggi mozzafiato. Prima di tutto spieghiamo cosa è una Randonnèe. È un ciclismo diverso dove non c’è competizione né classifiche né griglie di partenza, ma egualmente impegnativo, dove chi ti sta affianco non è un avversario da battere ma un compagno di viaggio, dove non conta che posizione arrivi, ma l’arrivare… Insomma, l’opposto di una classica gara che siamo abituati a vedere in Tv.

Due sono stati i percorsi che si potevano affrontare uno da 100 km e l’altro da ben 200 km. Partenza da Atripalda per poi buttarsi nella zona industriale di Avellino, dove tutto tace la domenica mattina, attraversare il sottopasso che porta a Prata di Principato Ultra ed entrare nel cuore della Verde Irpinia. Da questo momento in avanti, verde, l’assenza di automobili, i panorami mozzafiato e, almeno per le prime ore della giornata, un poco di frescura.

Si inizia subito con la prima salita. Un primo km al 5% di pendenza media, poi una breve discesa e si sale di nuovo, sino al primo punto di ristoro, a Montefusco: 9 km al 4% di media. Gli ultimi due km sono più duri, ma arrivano dopo un breve tratto pianeggiante e una fontana. Impossibile non fermarsi e scattare qualche foto, con la Valle del Sabato a fare da sfondo, qualche centinaio di metri più in basso. Si entra nel centro storico, qualche altro scatto e di nuovo sulla SP42, in discesa per una decina di km.

La salita successiva porta a Frigento, a 900 metri sul livello del mare. Secondo punto di controllo sul belvedere di via Limiti, che regala, secondo molti, il più bel panorama di tutta la regione. Qualcuno potrebbe avere voglia di tornarvi d’inverno, con la neve, per giudicare se all’Irpinia dona di più il verde o il bianco! Ben 23 km di leggera ascesa (pendenza media 3%) che ci hanno portato al km 53. Senza fretta… lungo la strada si attraversa Taurasi, Fontanarosa, Gesualdo e diverse fontane...

Prossimo passaggio degno di nota è il meraviglioso borgo di Rocca San Felice (km 63), dove il percorso della 100 e della 200 si separano, e poi Sant’Angelo dei Lombardi (km 70). Nel primo caso, il controllo sarà nella meravigliosa piazza monumentale, dominata dal tiglio secolare, uno dei simboli del borgo. Il tiglio fu piantato nel 1799, come segno di libertà, al termine della Rivoluzione Partenopea. Nel secondo caso, invece, si tratta di un’antica cittadina, tristemente nota per essere stata “la capitale” del simsa del 1980, divenendo il comune col più alto numero di vittime. L’Abbazia del Goleto, il Castello Longobardo ed il Duomo di Sant’Antonino Martire sono i luoghi che meglio rappresentano questa cittadina.

Finalmente un’altra bella discesa di 13 km, che, negli ultimi km si presenta una bella visuale sulla Diga di Conza, un lago artificiale risalente agli anni '70, oggi Oasi WWF.

Da qui inizia una ascesa di 19 km (pendenza media 2.6%, con un tratto di circa 1 km al 9%) dove si raggiunge il punto più alto della Rando: 927 metro sul livello del mare! Intanto siamo al km 101, oltre il fatidico giro di boa. Il peggio è passato, la parte più dura del percorso è alle spalle.

E adesso giù per circa 26 km, arrivando nuovamente a 365 metri slm. Si gira intorno alla vetta sulla quale è arroccata Cairano, il più piccolo comune dell’Irpinia, poco più di 300 abitanti. La posizione strategica, quasi a metà tra Adriatico e Tirreno, tra Valle del Sele e Valle dell’Ofanto, ne ha favorito gli insediamenti umani sin dall’età del ferro, come dimostrano i numerosi ritrovamenti.

Dal km 135 si intravede nuovamente la Diga di Conza. Questa volta si costeggia per intero la parte Sud, dall’estremità più orientale a quella più occidentale, sino a ricongiungerci al punto già attraversato all’inizio. Da qui, gli unici 4 km di strada, in tutta la Rando, che sono percorsi in entrambi i sensi.

Lioni, al km 152, si trova nel cuore del Parco dei Monti Picentini. Se se ne presenta l’occasione, visitate le Cascate del Brovesao, a due soli km dal centro abitato. L’acqua, dopo un salto di venti metri, forma un laghetto tra le rocce, da cui nasce un nuovo corso d’acqua. Una leggenda narra che un diavolo, con le sembianze di una cavalla si facesse cavalcare dai viandanti, portandoli sull’orlo del precipizio. Una voce di donna, proveniente dalle acque, li convinceva a lanciarsi nel vuoto.

Il territorio di Castelfranci e Castelvetere sul calore, dal km 168 al km 172, ci portano nuovamente tra i vigneti, da cui nascono i rinomati vini irpini. Ancora una volta panorami suggestivi allieteranno la vista. Un motivo in più per andare piano, ora che le gambe iniziano a sentire la fatica dei km lasciati alle spalle.

Nel comune di Chiusano San Domenico, ad appena una decina di km dalla conclusione della dura giornata, una vecchia sorgente, l’Acqualemma, con una vasca in pietra, nella quale arriva un’acqua gelida in ogni momento dell’anno. Nei paragi, fuori traccia, numerosi gli antichi lavatoi dalla bellezza unica, che portano indietro nel tempo, nelle calde giornate estive improvvisati punti di ritrovo per i ciclisti locali, intenti a godere della frescura che ne deriva.

Un’ultima lunga discesa attraversa i comuni di San Potito Ultra, Parolise, Manocalzati, riportando i randagi direttamente al centro di Atripalda, sul traguardo della prima edizione della Randonnèe Terre Irpine.

A seguire il video del percorso di 100 Km.

Fonte originaria, adattata alla situazione:

https://www.audaxitalia.it/index.php?pg=calendario_brm_acp&org=254&obid=1420[.A]

 

 

 



Guerriero Fabrizio - Atripalda - 07 LUGLIO 2019 - Ore 20:34






NEWS SPORT

Lega Pro; Con un tennistico 6-3 il Catania passa ad Avellino
SPORT  -  CALCIO
Comincia male il campionato di Serie C, la Lega Pro, per l'Avellino allenato da Giovanni Ignoffo. Un

LEGGI NOTIZIA
Lega Pro; Gli arbitri della prima giornata del Girone C De Santis per l'Avellino
SPORT  -  CALCIO
Al via il Campionato di Serie C, la Lega Pro. Tre i Gironi, a quello C partecipa l'U.S. Avellino che

LEGGI NOTIZIA
L.N.D.; Coppa Italia Il programma delle gare
SPORT  -  CALCIO
Il Primo Turno di Coppa Italia Serie D si aprirà domani con quattro anticipi: Cjarlins Muzane-Chions e

LEGGI NOTIZIA
U.S. Avellino; Dal Genoa, a titolo provvisorio, lo svedese Karic
SPORT  -  CALCIO U. S. AVELLINO
L'U.S. Avellino comunica l’avvenuto raggiungimento dell’accordo per il trasferimento a titolo

LEGGI NOTIZIA
U.S. Avellino; Prezzi dei tagliandi per la gara col Catania
SPORT  -  CALCIO U. S. AVELLINO
L'U.S. Avellino 1912 comunica che è possibile acquistare online i tagliandi per la gara trai

LEGGI NOTIZIA
U.S. Avellino; Tesserato De Marco cresciuto nelle giovanili della Roma
SPORT  -  CALCIO U. S. AVELLINO
Simone De Marco è un nuovo tesserato dell’U.S. Avellino. Il centrocampista nato a Napoli, il14

LEGGI NOTIZIA
L.N.D.; Coppa Italia Il San Tommaso sconfitto dal Gladiator
SPORT  -  CALCIO
E' cominciata, Domenica, l'avventura del San Tommaso, Avellino nella Lega Nazionale Dilettanti.

LEGGI NOTIZIA
U.S. Avellino; Dalla Fiorentina il difensore argentino Illanes Minucci
SPORT  -  CALCIO U. S. AVELLINO
L'U.S. Avellino comunica il raggiungimento dell’accordo con l’ACF Fiorentina per il trasferimento a

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Lega Pro; Con un tennistico 6-3 il Catania passa ad Avellino
SPORT  -  CALCIO
Comincia male il campionato di Serie C, la Lega Pro, per l'Avellino allenato da Giovanni Ignoffo. Un clamoroso, tennistico 6-3 per il Catania in una gara che non ha lasciato scampo agli irpini, praticamente mai in partita nonostante la prima frazione si sia conclusa con una sola rete di

LEGGI NOTIZIA

Foto
VV F; Interventi per il maltempo ed incidenti d'auto
CRONACA  - 
I Vigili del Fuoco di Avellino, durante la serata di ieri 24 Agosto, e parte della notte sono stati impegnati in diversi interventi per allagamenti ed alberi caduti, in seguito ad un improvviso temporale che ha interessato Avellino e comuni limitrofi. Oltre questi interventi, il personale

LEGGI NOTIZIA

Foto
Governo; Mai più con la Lega Così Conte spiazza ed incastra M5S e... PD
POLITICA  - 
La crisi di Governo dovrà essere risolta, dai partiti, nel più breve tempo possibile. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, non sembra disposto da dare lungo margine di tempo come accaduto un anno e mezzo fa quando, dopo molti contrasti, tra le varie forze, ha portato

LEGGI NOTIZIA

Foto
Comune Grottaminarda; Aperte iscrizioni al Servizio Integrativo del Nido
COMUNI  -  GROTTAMINARDA
Grottaminarda. Dalla Casa comunale: L'Assessorato alle Politiche Sociali, rende noto che sono aperte le iscrizioni al “Servizio Integrativo del Nido”. Le attività che si svolgono presso la struttura comunale in via Condotto, con la collaborazione del Piano di Zona

LEGGI NOTIZIA

Foto
Esplosione alla Curia; Enti Pubblici dovrebbero svolgere servizi; Vescovo Aiello
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. Sull'esplosione davanti al palazzo Vescovile, sede anche della Caritas Diocesana, Il Vescovo, S.E: Monsignor Arturo Aiello scrive parole commoventi ma anche una presa d'atto o un invito agli Enti Pubblici ad svolgere servizi, in prima persona per sostenere GLI

LEGGI NOTIZIA