titolo
Locanda La Molara
COMUNI  -  ATRIPALDA
Atripalda; Via Crucis Cammino processionale con l’Addolorata e il Gesù morto
19 APRILE 2019 - Ore 01:38

Atripalda. Con il Triduo Pasquale continuano le celebrazioni previste dal programma de “I Riti della Settimana Santa”, organizzati in sinergia con l’Associazione Pro Loco Atripaldese, la parrocchia di Maria Santissima del Carmelo, la parrocchia di Sant’Ippolisto e la Confraternita di Santa Monica. Come da tradizione dopo il Giovedì Santo aperto alle 18:30 con le celebrazioni in “Coena Domini”  nelle chiese parrocchiali. Dalle ore 20.00 nella chiesa di San Nicola da Tolentino vi è stata la rivisitazione del tradizionale “Sepolcro” e l’esposizione delle immagini della Vergine Addolorata e del Gesù morto, oltre alla veste storica dell’Incappucciato di Capo La Torre. Presso le due parrocchie dalle ore 20:00 fino a tarda sera sono stati aperti gli Altari della Reposizione presso i quali dalle ore 21:00 si è svolta l’adorazione e la preghiera.

Ad introdurre il Venerdì Santo alle 17:30 ci sarà la liturgia della Passione del Signore in entrambe le parrocchie. Alle ore 19:00 partirà il cammino processionale con l’Addolorata e il Gesù morto con la rivisitazione delle scene più suggestive della Via Crucis, riproponendo  la devozione dell’Incappucciato interpretato da Enrico Giovino ed  in memoria e per volere di Pellegrino Giovino, la cui famiglia tramanda tale tradizione da un secolo e mezzo.

La processione con tutti i figuranti toccherà tutti i luoghi di culto della città di Atripalda. Inizierà in piazza Vittorio Veneto e farà tappa lungo via Roma dove ci sarà l’incontro con la Madonna e S. Giovanni, in piazza Leopoldo Cassese dove ci sarà l’incontro con Pietro, in piazza Tempio Maggiore (sagrato di Sant'Ippolisto) con l’altra novità di quest’anno, dove l’incappucciato lascerà il posto al vero Gesù interpretato da Rino Giovino per la scena della flagellazione; la processione proseguirà nella chiesa di Santa Maria delle Grazie dove ci sarà l’incontro con le Pie Donne. La manifestazione si concluderà presso Rampa San Pasquale con l’interpretazione storica delle tre cadute e della commovente scena della  Crocifissione, al termine della quale le statue verranno riportate nella chiesa di San Nicola.

Ad accompagnare i momenti più emozionanti della Via Crucis ci saranno la voce lirica del soprano Eleonora Arpaise e la musica della pianista atripaldese Stefania Cucciniello.

In attesa della Pasqua, il Sabato Santo è prevista la Veglia Pasquale e i Riti Battesimali alle 22:30 nella chiesa di Maria Santissima del Carmelo e alle 23:00 nella chiesa di Sant’Ippolisto , dove ci sarà la scena della Resurrezione.

Dopo tanto lavoro preparatorio e per mantenere salde le nostre Tradizioni, cogliamo l’occasione per augurare a tutti una felice e serena Pasqua.

 



Comunicato - Atripalda - 19 APRILE 2019 - Ore 01:38






NEWS COMUNI

Scomparsa De Mita: Vanni: Ad Altavilla una strada per il Presidente Ciriaco
COMUNI  -  AVELLINO
Altavilla Irpina. Dalla Casa comunale, il Sindaco Mario Vanni: La Giunta comunale ha ritenuto di dover intitolare

LEGGI NOTIZIA
Atripalda; ACLI Aps “Piazze del Popolo” Progetto per contrada Alvanite
COMUNI  -  ATRIPALDA
Atripalda. Diritti, luoghi, opportunità, percorsi per una comunità resiliente. È quanto

LEGGI NOTIZIA
Aiello del Sabato; Gaeta: €936000 per il miglioramento sismico del Municipio
COMUNI  -  AIELLO DEL SABATO
Aiello del Sabato. Dalla Casa comunale, il Sindaco Sebastiano Gaeta: Una bellissima notizia in questo fine

LEGGI NOTIZIA
Voto Montemarano; Ricciardelli: Idee e progetti per la nostra splendida comunità
COMUNI  -  MONTEMARANO
Montemarano. Il candidato sindaco alle Amministrative del 12 Giugno, Luigi Ricciardelli, con la lista

LEGGI NOTIZIA
Altavilla I.; Vanni: Adesione al “Club dei Tifosi della Legalità”
COMUNI  -  ALTAVILLA IRPINA
Altavilla Irpina. Dalla Casa comunale, il Sindaco Mario Vanni:  Il Comune di Altavilla Irpina aderisce al

LEGGI NOTIZIA
Laura Nargi: Cambiare le cose per evitare che Avellino muoia nell'immobilismo
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. Dalla Casa comunale, Laura Nargi, Vicesindaco ed Assessore con Delega all'Annona, Commercio,

LEGGI NOTIZIA
Amministrative Montemiletto; Frongillo: Mi candido perchè chiesto dai cittadini
COMUNI  -  MONTEMILETTO
Montemiletto. “La scelta di candidarmi a sindaco nasce innanzitutto dall’aver accolto la richiesta dei

LEGGI NOTIZIA
Comune Ariano I.; Adesione alla17* Giornata Internazionale contro l'omofobia
COMUNI  -  ARIANO IRPINO
Ariano Irpino. Dalla Casa comunale: L’Amministrazione, con deliberazione di Giunta n. 96 del 10 Maggio 2022 ha

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Regione; Il Bollettino COVID relativo ai due giorni ultimi
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. La Regione Campania comunica, in aggiornamento i dati relativi all'emergenza epidemiologica COVID: Ogg, Venerdì 27 Maggio 2022: Questo il bollettino di oggi: (dati aggiornati alle 23.59 di ieri)   Positivi del giorno: 2.113 di cui: Positivi

LEGGI NOTIZIA

Foto
ASL; 151 contagi COVID
ENTI  -  A. S. L. AVELLINO
L'Azienda Sanitaria Locale comunica che su 1.060 tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al COVID 151 persone: - 3, residenti nel comune di Aiello di Sabato; - 6, residenti nel comune di Ariano Irpino; - 2, residenti

LEGGI NOTIZIA

Foto
Morte De Mita; PD: Intellettuale raffinato Irpinia fiera di questo suo figlio
CRONACA  - 
"Il Partito Democratico d’Irpinia piange la scomparsa del presidente Ciriaco De Mita. Intellettuale raffinato che ha saputo coniugare i principi del cattolicesimo democratico con l’azione riformatrice. Il ragionamento, strumento costante di elaborazione e riflessione

LEGGI NOTIZIA

Foto
Morte De Mita: +E: Non del Pantheon laico ma politico fedele alle Istituzioni
CRONACA  - 
"L'Italia saluta un pezzo importante della sua storia. Ciriaco De Mita, da sempre e per sempre orgogliosamente democristiano, non appartiene certo al Pantheon dei laici, dei liberali e dei riformisti, ma vanno riconosciuti il suo rispetto e la sua fedeltà alle istituzioni

LEGGI NOTIZIA

Foto
Morte De Mita: Melchionna, CISL: Un grande statista Amava il suo territorio
CRONACA  - 
"Mi unisco al dolore che ha colpito la Signora Annamaria e la sua famiglia per la perdita del Presidente Ciriaco De Mita. Un grande statista che ha dedicato la sua vita alla Politica e al suo territorio che tanto amava. Un uomo che scritto la storia della Politica Italiana, della Campania,

LEGGI NOTIZIA