titolo
Autotrasporti Guerriero
SINDACATI  -  USB UNIONE SINDACALE DI BASE
"Moscati"; Lavoratori non chiedono spiccioli ma il contratto integrativo; USB
05 FEBBRAIO 2019 - Ore 02:31

"Gli operatori del Pronto Soccorso del “Moscati” di Avellino attraverso una nota al Direttore Generale avevano chiesto un incontro per ottenere una maggiore tutela per loro e per i pazienti e il Direttore Generale prima ancora di ascoltare la USB sulla "sciagurata" gestione della situazione al Pronto Soccorso concede una “mancia” agli operatori attraverso la delibera 56 del 28 Gennaio senza peraltro il dovuto confronto e consequenziale accordo con la RSU dato che sulla gestione dei fondi contrattuali è obbligatorio sottoscrivere il contratto integrativo aziendale. Tale atto ... inopportuno ha creato più sconforto che tranquillità seppure la stessa delibera ha difatti conclamato le giuste lamentele del personale di comparto che lavora presso il Pronto Soccorso del principale nosocomio della provincia irpina". Coordinamento Regionale USB Sanità Campania analizza dal punto di vista politico-sindacale. "Il Direttore Generale, infatti, ha creduto di alleviare i disagi in cui è costretto a lavorare il personale con una “mancia”, l'analisi politico-sindacale, di 15 e 30 euro a seconda se si lavori rispettivamente nei turni diurni e notturni. Ciò che chiedevano i Lavoratori non erano spiccioli, ma di lavorare dignitosamente ed in sicurezza, per loro e per i pazienti. Il Pronto Soccorso, che dovrebbe essere il primo “porto sicuro” per gli ammalati, diventa sempre di più un luogo in cui la confusione regna sovrana, un posto dove l’errore e il nursing malpractice è diventata un’eventualità sempre più concreta, un posto dove, paradossalmente, i rischi di ammalarsi per lo stress sia fisico che psicologico o veder peggiorare le proprie condizioni di salute per una cattiva assistenza ricevuta, aumentano anziché diminuire. I dipendenti del Pronto Soccorso danno, da sempre, il massimo, indipendentemente dal loro stipendio. Non si sono mai sognati di dosare l’impegno lavorativo in base a quanto riceveranno in busta paga, e pensarla diversamente è oltremodo offensivo. Al previsto incontro con la Direzione Generale la USB chiederà l’aumento del personale sanitario (infermieristico, OSS e medici) e una razionale e corretta gestione dei ricoveri (i pazienti restano a settimane intere sulle barelle al Pronto Soccorso) non una proposta di connivenza a questo stato di cose, perché questo è il significato politico che la USB conferisce all’adozione della delibera 56 del 28 Gennaio, una vera e propria richiesta di complicità nella cattiva gestione, da parte dell’Azienda, del Pronto Soccorso e non solo".

 



Comunicato - Avellino - 05 FEBBRAIO 2019 - Ore 02:31






NEWS SINDACATI

Coldiretti; A Napoli il "pecorino day" Irpinia tra i "protagonisti"
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Napoli. Il caloroso abbraccio dei napoletani al lavoro dei pastori si è sentito forte questa mattina al primo

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Tredicesima edizione del premio Oscar Green "Bando"
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Osare è futuro. Si presenta con questo slogan la tredicesima edizione del premio Oscar Green, il concorso di

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; "Giù" produzione olio soprattutto al Sud Agricoltori perdono 1mld
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Maltempo e gelate sono costate agli agricoltori italiani di olio quasi un miliardo di euro nel 2018, a causa del

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; 24,5 miliardi il volume d’affari complessivo annuale delle agromafie
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Il volume d’affari complessivo annuale delle agromafie è salito a 24,5 miliardi di euro con un balzo

LEGGI NOTIZIA
Dopo la manifestazione romana è tempo di farsi sentire a Napoli; Simeone UIL
SINDACATI  -  UIL
"La Manifestazione Nazionale dello scorso 9 Febbraio scorso ha fatto registrare una ampia partecipazione di

LEGGI NOTIZIA
In piazza contro il Governo Discutiamo del futuro produttivo; Fiordellisi, CGIL
SINDACATI  -  CGIL
"Abbiamo partecipato alla manifestazione unitaria di Roma per chiedere al Governo di avviare un tavolo, vero,

LEGGI NOTIZIA
A Roma contro il Governo Lega-5S Noi con i lavoratori; Melchionna. CISL
SINDACATI  -  CISL
"La Cisl IrpiniaSannio esprime la propria soddisfazione per la grande Manifestazione Unitaria svoltasi in Roma

LEGGI NOTIZIA
In piazza a Roma contro il Governo con le parole di Mattarella; Melchionna, CISL
SINDACATI  -  CISL
"La Cisl IrpiniaSannio domani 9 Febbraio 2019 parteciperà alla grande Manifestazione Unitaria in Roma

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Coldiretti; A Napoli il "pecorino day" Irpinia tra i "protagonisti"
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Napoli. Il caloroso abbraccio dei napoletani al lavoro dei pastori si è sentito forte questa mattina al primo “Pecorino Day”, organizzato da Coldiretti in tutta Italia con appuntamenti speciali nei mercati degli allevatori e degli agricoltori. A Napoli le degustazioni guidate

LEGGI NOTIZIA

Foto
Palazzo Chigi; Quota 100 Pensione a 62 anni e 38 anni di contributi "Finestre"
POLITICA  - 
Se hai 62 anni e 38 di contributi puoi richiedere di andare in pensione senza alcuna penalizzazione. Puoi fare domanda attraverso il sito Inps, consultando il contact center o recandoti a un patronato. Leggi l'approfondimento "Quota 100":  Il

LEGGI NOTIZIA

Foto
Calcio Avellino SSD; Sconfitte Lanusei e Trastevere ma i lupi non approfittano
SPORT  -  CALCIO AVELLINO SSD
Brutta sconfitta per la Calcio Avellino SSD che non sa approfittare della sconfitta della capolista Lanusei e perde così l'occasione per avvicinare il vertice della classifica che resta di 7 punti, 60 contro i 53 dopo 28 "turni". E' proprio la Latte Dolce Sassari che ne

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Mercoglianese, in Avellino, cede hashish ad un minorenne
CRONACA  - 
Prosegue l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino. In tale contesto, un’altra attività è stata

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Furto in un supermercato di Montoro Denuncia per due dipendenti
CRONACA  - 
Furto aggravato: è questa l’accusa di cui dovranno rispondere tre persone denunciate dai Carabinieri della stazione di Montoro. L’indagine prende spunto dalla segnalazione da parte del responsabile di un supermercato di Montoro, dopo essersi accorto di alcuni inspiegabili

LEGGI NOTIZIA