titolo
Autotrasporti Guerriero
SINDACATI  - 
Governo rischia di aumentare gap tra Nord e Sud Tutti a Roma CGIL CISL UIL
05 FEBBRAIO 2019 - Ore 20:41

Napoli. Duecento pullman  con oltre diecimila lavoratori. Entra nel vivo la macchina organizzativa di Cgil, Cisl e Uil Campania in vista della manifestazione nazionale unitaria  di Sabato  9 Febbraio a Roma. Nella conferenza stampa tenutasi in mattinata i segretari generali di Cgil e Uil Campania Nicola Ricci e Giovanni Sgambati e il segretario regionale Salvatore Topo hanno ribadito l’importanza della manifestazione che li vede protestare unitariamente contro una manovra che penalizza non solo lavoratori, pensionati, donne e giovani perché incapace di rilanciare l’economia e contrastare l’aumento della disoccupazione, soprattutto quella giovanile e femminile,  ma che avrà ricadute nefaste sul territorio campano in quanto priva di un progetto organico di crescita del Mezzogiorno. “Saremo in tanti a Roma Sabato prossimo – hanno affermato Ricci, Topo e Sgambati  per dire una cosa chiara: vanno modificate le politiche di questo Governo che non danno prospettive di crescita e non creano occupazione. La manifestazione è il naturale epilogo ad una serie di richieste mai prese in seria considerazione dal Governo, a cominciare da quelle per il Mezzogiorno che necessita di ulteriori investimenti in infrastrutture e interventi concreti sul sociale. E' proprio il Mezzogiorno che potrebbe avere la peggio dalla Legge di Bilancio 2019, il taglio delle risorse previsto porterebbe un rallentamento della ripresa economica della nostra regione che fino ad oggi ha fatto da volano alla ripresa del Sud”. “Anche in materia di autonomia differenziata i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil hanno ribadito come essa “è destinata ad aumentare il gap già grave esistente nella qualità dei servizi pubblici in materie quali infrastrutture, scuole e sanità, offerti a quei cittadini rispetto a quelli più svantaggiati del Sud. Disuguaglianza che frena la crescita e lo sviluppo di questi territori. Noi abbiamo la consapevolezza – hanno proseguito - che il Sud resti una risorsa centrale per rilanciare il Paese: marginalizzarlo ancora di più non conviene a nessuno. Così come riteniamo che la corsa al regionalismo differenziato potrebbe avere ricadute negative sulla tenuta dell'unità e della coesione sociale del Paese. Per questo - hanno concluso - oltre alla riunione prevista per il 21 Febbraio di tutti i quadri e dirigenti delle tre organizzazioni sindacali, abbiamo messo a punto una serie di proposte per continuare sulla strada del dialogo anche a livello regionale per cercare soluzioni per le grandi questioni ancora aperte e far sì che le ricadute della manovra impattino il meno possibile sul territorio”.



Comunicato - Napoli - 05 FEBBRAIO 2019 - Ore 20:41






NEWS SINDACATI

Suoli ex Irisbus non occupati Destinarli ad altre attività; Vassiliadis, UGL
SINDACATI  -  UGL
"Un confronto sull'utilizzo delle aree eccedenti, ovvero quei suoli non occupati dall'ex Irisbus,

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Censimento degli agriturismi Al primo posto Salerno, terza l'irpinia
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Sono circa 450mila i vacanzieri che hanno scelto di trascorrere il Ferragosto 2019 negli agriturismi italiani

LEGGI NOTIZIA
Autonomia Differenziata gialloverde? No all'Italia Arlecchino; Fiordellisi, Cgil
SINDACATI  -  CGIL
"L’indagine conoscitiva sui sistemi tributari delle regioni e degli enti territoriali avviata dalla

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Caccia di selezione Ecosistema "squilibrato" dai troppi cinghiali
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Nonostante il buon lavoro di analisi sulla gestione del cinghiale in Campania e sugli aspetti sanitari, la specie

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Regione, con Caputo, annuncia sblocco fondi per aziende agricole
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Dalla Regione Campania arriva lo sblocco della misura 4.1.1 sugli investimenti produttivi nelle aziende agricole. Lo

LEGGI NOTIZIA
Whirlpool; Positiva la proposta del Governo Inaccettabile l'azienda; Centrella
SINDACATI  - 
"Nonostante gli sforzi compiuti dal Governo nazionale per risolvere positivamente la vertenza Whirlpool, gli

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Emergenza caldo Ricorso ad irrigazioni "salva raccolti"
SINDACATI  -  COLDIRETTI
"Con l’arrivo dell’ondata di caldo africano è emergenza, dalle città alle campagne,

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; Consorzio Aurunco Ricorso al TAR contro deliberazioni Giunta De Luca
SINDACATI  -  COLDIRETTI
"La federazione regionale di Coldiretti della Campania, la federazione provinciale di Caserta, l’ANBI

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Polizia di Stato; Evaso da Rebibbia, arrestato nel napoletano
CRONACA  - 
La Squadra Mobile della Polizia di Napoli e ed il Commissariato nel Quartiere Scampia hanno arrestato, nell'appartamento di un parente a Melito, un latitante il quale, detenuto nel carcere di Rebibbia in Roma, dove stava scontando una pena di 7 anni, era evaso il 16 Agosto scorso

LEGGI NOTIZIA

Foto
Comune Ariano I.; "Questione acqua" Franza scrive a Ciarcia, Altro Calore
COMUNI  -  ARIANO IRPINO
Ariano Irpino. Dalla Casa comunale: Il Sindaco, Enrico Franza, in 21 Agosto, ha riscontrato la nota dello scorso 14 Agosto trasmessa dall’Amministratore di Alto Calore Servizi, Michelangelo Ciarcia, chiedendo un incontro “al fine di verificare soluzioni alternative  alla

LEGGI NOTIZIA

Foto
Salviamo la Valle del Sabato; Analisi acque tra Atripalda e lo Stretto di Barba
ATTUALITA  - 
"Considerata la gravità dei ripetuti episodi di macroscopico inquinamento del fiume Sabato, l’associazione Salviamo la Valle del Sabato - che comunica - ha commissionato ad un laboratorio ambientale le analisi su cinque prelievi effettuati nelle acque del fiume, da Atripalda

LEGGI NOTIZIA

Foto
U.S. Avellino; Dal Genoa, a titolo provvisorio, lo svedese Karic
SPORT  -  CALCIO U. S. AVELLINO
L'U.S. Avellino comunica l’avvenuto raggiungimento dell’accordo per il trasferimento a titolo provvisorio dell’atleta Nermin Karic. Proveniente dal Genoa, Karic nato a Norrköpings Matteus, Svezia, il 23 Luglio del 1999 è un centrocampista centrale

LEGGI NOTIZIA

Foto
Gesualdo, comune cardioprotetto Colonnine salvavita con defibrillatori pubblici
COMUNI  -  GESUALDO
Gesualdo. Dalla Casa comunale: La comunità si dota delle prime colonnine salvavita con defibrillatori pubblici. L’inaugurazione dei macchinari salvavita si è svolta il 21 Aosto, in piazza Neviera, alla presenza del Sindaco Edgardo Pesiri, degli amministratori comunali, dei

LEGGI NOTIZIA