titolo
Autotrasporti Guerriero
SINDACATI  -  COLDIRETTI
Coldiretti Campania; Accordo con ANCI Spesa a KM0 per 2mln di cittadini
29 OTTOBRE 2018 - Ore 02:11

Promuovere l’acquisto diretto di prodotti e servizi dagli agricoltori per contrastare lo spopolamento dei piccoli centri urbani e gli effetti negativi sul tessuto sociale. Con questo obiettivo è stato sottoscritto l’accordo quadro fra Coldiretti e Anci, l’Associazione dei Comuni Italiani, per la diffusione dei farmers market, del cibo locale nelle mense e del welfare agricolo, firmato dal presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo e dal presidente dell’Anci Antonio Decaro. Coldiretti e Anci si impegnano ad incentivare un sistema di vendita diretta dei prodotti agricoli basato sullo sviluppo capillare dei “mercati di Campagna Amica” promossi dalla fondazione Campagna Amica. Lo sviluppo dei Mercati di Campagna Amica – spiega l’accordo siglato da Anci con Coldiretti - deve riguardare sia quelli realizzati in spazi aperti che coperti in aree pubbliche e/o private per favorire la realizzazione di una filiera agricola tutta italiana. In Campania – sottolineano il presidente regionale di Coldiretti Gennarino Masiello e il direttore Salvatore Loffreda – i numeri dei mercati di Campagna Amica fotografano una realtà consolidata che continua a crescere. I consumatori di tutta la regione apprezzano l’approccio diretto con i contadini, che vendono prodotti agroalimentari, freschi e trasformati, frutto di lavoro agricolo autentico. Nelle cinque province campane sono 63 i mercati stabili su base mensile: 24 a Napoli città, 2 a San Giorgio a Cremano (Na), 2 a Torre del Greco (Na), 1 a Portici (Na), 4 ad Ischia (Na), 4 ad Avellino città, 4 a Benevento città, 4 a Montesarchio (Bn), 4 a San Giorgio del Sannio (Bn), 4 a Caserta città, 4 a Santa Maria Capua Vetere (Ce), 6 a Salerno città. La rete Campagna Amica della Campania associa inoltre circa 400 aziende agricole per la vendita diretta e 100 agriturismi. Una rete che è diffusa in gran parte proprio nei piccoli centri urbani, che l’accordo con Anci intende valorizzare. Dai dati di Coldiretti Campania risulta che nell’anno 2017 presso i mercati di Campagna Amica hanno acquistato circa 2 milioni di consumatori, per una spesa media di 6 euro pro capite. L’alleanza nazionale per la spesa contadina inoltre punta a sviluppare l’attività di somministrazione non assistita dei prodotti posti in vendita con lo “street food” agricolo ai sensi dell’articolo 1, comma 499 della legge n. 205 del 2017 grazie al quale gli agricoltori possono vendere direttamente i propri prodotti anche derivati da processi di manipolazione o trasformazione e pronti per il consumo anche in forma itinerante. L’obiettivo dell’accordo – spiega Coldiretti - è incentivare l’utilizzo di prodotti agricoli e alimentari a “chilometro zero”, provenienti da filiera corta e dei prodotti agricoli e alimentari derivanti dall'agricoltura biologica o comunque a ridotto impatto ambientale e di origine locale/regionale/italiana. Nella fase di aggiudicazione dei servizi di ristorazione – spiega l’intesa - la valutazione dell’offerta terrà conto, in particolare, della qualità dei generi alimentari con particolare riferimento a quella di prodotti biologici, tipici e tradizionali, di quelli a denominazione protetta, nonché di quelli provenienti da sistemi di filiera corta e da operatori dell’agricoltura sociale, con il rispetto delle disposizioni ambientali in materia di green economy, con la previsione di specifici punteggi qualora vengano proposte condizioni superiori a quelle minime previste. L’alleanza fra agricoltori e Comuni italiani prevede anche lo sviluppo di un sistema complementare di welfare di prossimità al fine di sostenere la creazione di una rete di servizi sociali nelle aree rurali mediante la valorizzazione delle risorse agricole e il riconoscimento del ruolo multifunzionale svolto dalle imprese agricole con forme di collaborazione tra imprese, operatori di agricoltura sociale, servizi socio-sanitari ed altri enti pubblici. L’intesa intende promuovere progetti finalizzati all’educazione ambientale e alimentare rivolti a bambini in età prescolare e persone in difficoltà sociali, fisica e psichica anche in collaborazione con le scuole di ogni ordine e grado, mettendo, ad esempio, a disposizione, anche a titolo gratuito, terreni di proprietà pubblica per la realizzazione di servizi di orti sociali. In questo modo – spiega Coldiretti – vengono riconosciute le funzioni sociali della Rete di Agricoltura Sociale di Campagna Amica con l’attività delle fattorie didattiche quali strumenti educativi con l’obiettivo di rinsaldare i legami tra città e campagna valorizzando, anche tra le più giovani generazioni, la conoscenza dei saperi e dei mestieri agricoli tradizionali. Particolare attenzione viene quindi posta sui prodotti dell’agricoltura sociale con parametri che ne rendano prioritario l’utilizzo nei servizi di fornitura per le mense scolastiche ed ospedaliere oltre a prevederne valorizzazione e presenza nell’ambito del commercio su aree pubbliche. Inoltre nelle operazioni di vendita o di affitto dei terreni di proprietà degli enti locali e di altri beni immobili, si prevedono criteri di priorità al fine di favorire l’insediamento e lo sviluppo delle attività di agricoltura sociale. Infine Coldiretti e Anci, entro sei mesi dalla firma dell’accordo, si impegnano a predisporre un documento programmatico con le linee guida per armonizzare le scelte di programmazione urbanistica comunale con le esigenze di salvaguardia dell’attuale destinazione agricola del territorio come risultante dallo strumento urbanistico generale e finalizzate ad orientare le predette scelte a facilitare il raggiungimento del “saldo zero” di consumo di suolo agricolo entro l’anno 2050.

 

 



Comunicato - Napoli - 29 OTTOBRE 2018 - Ore 02:11






NEWS SINDACATI

PSR Campania; "Dossier" per De Luca E' un disastro Basta promesse; Coldiretti
SINDACATI  -  COLDIRETTI
A distanza di oltre 8 mesi dalla loro presentazione risultano incagliate due misure chiave del PSR - Piano di

LEGGI NOTIZIA
Alto Calore; Malcelati disegni di svendita Simeone; UIL attacca la politica
SINDACATI  -  UIL
"Dopo l’incontro in provincia complicato, a tratti duro e difficile da definire nella prospettiva, ci si

LEGGI NOTIZIA
"Autonomia differenziata o secessione" Convegno al "Borbonico" Fiordellisi CGIL
SINDACATI  -  CGIL
Avellino. "L'attuazione del titolo V della Costituzione deve essere fatta in maniera trasparente,

LEGGI NOTIZIA
Coldiretti; ”Agricoltori del tabacco” Accordo tra la P.M. - ed il M.i.P.A.A.F.T.
SINDACATI  -  COLDIRETTI
”Un accordo importante per garantire stabilità e futuro al lavoro degli agricoltori impegnati in una

LEGGI NOTIZIA
F.E.S.R. Dall'Europa arrivano miliardi Ora tocca a Regione e Provincia; UIL
SINDACATI  -  UIL
“Il prossimo ciclo di programmazione (2021-2027) dei finanziamenti Fesr (Fondo europeo per lo sviluppo

LEGGI NOTIZIA
Sai Cisal; Insediato il Direttivo provinciale Discussione su emergenza abitativa
SINDACATI  - 
Avellino. Si è tenuta la riunione di insediamento del direttivo provinciale della Sai Cisal, il sindacato

LEGGI NOTIZIA
Cisl Irpinia-Sannio; “Donne Multitasking; Una risorsa nel mondo del lavoro
SINDACATI  -  CISL
Avellino. Si terrà Mercoledì 27 Marzo alle 16,30 presso la CISL Irpinia-Sannio in via Circumvallazione

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Regione; Universiade Organizzazione Occupazione Cultura Addizione della Palmeri
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. "Università + Universalità = Universiade 2019 in Campania". La "addizione" dell'Assessore al Lavoro ed alle Risorse Umane della Regione Campania, Sonia Palmeri che "spiega": "Tutti i territori sono interessati a questo eccezionale

LEGGI NOTIZIA

Foto
Voto Ariano I.; Unità del centrosinistra è occasione e "laboratorio"; Franza
COMUNI  -  ARIANO IRPINO
Ariano Irpino. "Colgo l'appello del consigliere dottor Carmine Grasso che, sulla base dell'unità ritrovata nel campo del centrosinistra ad Ariano Irpino, invita quanti tra coloro si riconoscono nei valori delle forze progressiste ad unirsi per rappresentare una valida

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Non comunica il trasferimento dell'arma in altro domicilio Denuncia
CRONACA  - 
I Carabinieri della stazione di Vallata, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno deferito, un uomo, alla competente Autorità Giudiziaria. Nello

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Durante un inseguimento lancia, dal finestrino, borsa con droga
CRONACA  - 
Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: è questa l’accusa di cui dovrà rispondere un uomo di Montoro sorpreso in possesso di hashish e marijuana. Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Violazioni in materia ambientale Denuncia del gruppo Forestale
CRONACA  - 
Permane alta in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati anche all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, alla gestione illecita di

LEGGI NOTIZIA