titolo
Autotrasporti Guerriero
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Opere" Lega-5S tagliano fondi alla Campania Dove sono i grillini? De Caro, PD
07 AGOSTO 2018 - Ore 14:19

“Il ministro delle Infrastrutture Toninelli disattende quanto deciso all’unanimità dalla Conferenza Unificata e, invece di premiare le Regioni più virtuose che hanno determinato puntualmente i fabbisogni, ripartisce il fondo destinato all’edilizia residenziale pubblica secondo criteri teorici che, guarda caso, favoriscono le Regioni governate da Lega e Centrodestra, a scapito di quelle amministrate dal Centrosinistra: Puglia, Piemonte, Basilicata, Campania. La Campania, ad esempio, passa da 66 Milioni di Euro che furono stanziati dal Governo Gentiloni dove il sottoscritto era Sottosegretario al MiT, a poco più di 37 milioni di euro messi oggi dal Governo giallo-verde. Sono stati tagliati la metà dei fondi. É una vergogna!". L'analisi politica e la denuncia di Umberto Del Basso De Caro deputato  PD e Sottosegretario dei Governi Renzi e Gentiloni. "Com’è noto, - afferma Del Basso De Caro - con il decreto interministeriale del 16 Marzo 2015, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti unitamente al Ministero dell’economia e delle finanze nonché al Ministero per gli affari regionali e le autonomie approvarono i criteri per la formulazione di un programma di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà dei Comuni e degli Istituti autonomi per le case popolari.
In considerazione di tale programma, fu istituito un Fondo volto a consentire il finanziamento di interventi in vari settori, ivi compresa appunto l’edilizia residenziale pubblica, cui furono destinate risorse pari ad Euro 321.116.384,00, da ripartire tra le regioni sulla base dei singoli fabbisogni regionali, al fine di ridurre il disagio abitativo presente nel Paese.
Si evidenzia a tal proposito che, con la prima proposta di riparto delle risorse, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, quando c'era il sottoscritto, aveva assegnato alla Regione Campania 66.722.136,78 euro.
Nella seduta tenutasi in data 26 Luglio scorso, - racconta il deputato Dem - , la Conferenza Unificata, presieduta dal Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, all’unanimità, aveva raggiunto un’intesa sullo schema di decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti recante il riparto delle risorse destinate al Programma di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà dei Comuni e degli Istituti autonomi per le case popolari comunque denominati, tenendo conto delle esigenze di quelle Regioni che, per eccedenze finora dichiarate o altre circostanze non conosciute, non avrebbero beneficiato del riparto proposto perché non avevano partecipato dichiarando il loro fabbisogno in eccedenza, e quindi ripartendo risorse pari al 20%  delle somme disponibili in favore di tutte le Regioni applicando i criteri teorici di stima del fabbisogno.
Tuttavia, del tutto inspiegabilmente, con il nuovo schema di decreto presentato in data 31 Luglio 2018, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti del grillino Toninelli ha completamente sconfessato l’accordo raggiunto ad unanimità dalle Regioni e stabilito un riparto che tiene conto unicamente dei criteri teorici di stima del fabbisogno che finisce per favorire le Regioni meno virtuose nel rispondere con puntualità alla determinazione dei fabbisogni reali e penalizzando le più puntuali e precise nell’adempiere alle richieste ministeriali.
Tanto è accaduto - denuncia Del Basso De Caro - a scapito in particolare modo per le Regioni Puglia, Piemonte, Campania e Basilicata, che, pertanto, si trovano nella paradossale situazione di vedersi riconosciute risorse ben inferiori rispetto al fabbisogno regionale, accertato e approvato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, in spregio all’intesa raggiunta dalla Conferenza Unificata all’unanimità nella seduta del 26 luglio 2018 e al principio di leale collaborazione richiamato dalla Corte Costituzionale nella sentenza n. 74 del 7 marzo 2018.  Io da solo, quando ero al Governo insieme al Ministro Delrio, ho portato in Campania e nel Sannio stanziamenti di fondi mai visti dal dopoguerra ad oggi ed i frutti si stanno vedendo con la pubblicazione di bandi di gara in Gazzetta Ufficiale. Che ne pensa - conclude Del Basso De Caro - la pattuglia di senatori e deputati grillini della Campania di questo taglio di fondi? Eppure la pattuglia è nutrita e quindi la voce dovrebbe essere più grossa ma invece leggendo i numeri del riparto deduco che non sono affatto capaci a difendere il proprio territorio". 


Comunicato - Avellino - 07 AGOSTO 2018 - Ore 14:19






NEWS POLITICA

Vitalizi; Difendi la casta Gubitosa M5S alla D'Amelio PD che replica Studia
POLITICA  - 
"Trovo assurdo che la presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosetta D'Amelio, continui a

LEGGI NOTIZIA
Bando Periferie; Il Governo fa marcia indietro Vigileremo su Legge Bilancio; PD
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
“Grazie ai Sindaci e alla battaglia del Pd il Governo fa marcia indietro sul bando periferie. Bene, ma noi

LEGGI NOTIZIA
"Provinciali"; I Popolari per Vignola si "ritrovano" con Ciriaco De Mita
POLITICA  - 
Avellino. "Le elezioni provinciali del 31 Ottobre rappresentano, per le forze democratiche e

LEGGI NOTIZIA
Gambardella: PD allo sbando, occorre un progetto che riparta dai giovani
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Avellino. “Le recenti, grottesche cronache legate alla presentazione della lista e del candidato presidente

LEGGI NOTIZIA
Politica; Il mondo "popolare" si ritrova a Napoli Congresso di uomini ed idee
POLITICA  - 
Congresso di uomini e di idee: sotto questa insegna, a rappresentare la volontà di una discussione che vada

LEGGI NOTIZIA
Condono del 2003 Mancata applicazione dalla Regione Campania; Martusciello, FI
POLITICA  -  FORZA ITALIA
Presentata alla Commissione Europea un’interrogazione parlamentare riguardante la mancata applicazione della

LEGGI NOTIZIA
Provincia; E' Vignola-Biancardi Errore di Palmieri? Entrare nel bunker decariano
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Avellino. A fine mese l'elezione del Presidente dell'Ente Provincia. Un voto che coinvolge soltanto le

LEGGI NOTIZIA
Provinciali; PD rancoroso, con Vignola unità di facciata Noi a distanza; Todisco
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Avellino. "Prendiamo le distanze con fermezza dall’azione disastrata e confusionaria messa in campo dal

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Coldiretti; Stop ai cibi anonimi Adesione alla Petizione da Salvini e Di Maio
SINDACATI  -  COLDIRETTI
A rischio “fake” nel carrello della spesa un prodotto alimentare su quattro che non riporta obbligatoriamente l’origine in etichetta, dai salumi alle marmellate, dai ragù ai sottoli, dal succo di frutta al pane fino al latte in polvere per bambini. E’ quanto emerge

LEGGI NOTIZIA

Foto
Ministero della Salute; Elenco dei Medici di bordo Anche con irpini e sanniti
ATTUALITA  - 
L'elenco dei medici di bordo abilitati ad operare sulle navi e l'elenco dei medici di bordo supplenti, sono stati aggiornati. Il medico di bordo supplente è il medico che, in base alla valutazione dei titoli accademici, professionali e di carriera, è riconosciuto

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Inosservanza agli obblighi della Sorveglianza Speciale Denuncia
CRONACA  - 
I Carabinieri della stazione di Calabritto hanno denunciato un pregiudicato di un comune limitrofo, sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale, ritenuto responsabile di inosservanza degli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria. Il soggetto, controllato a Calabritto,

LEGGI NOTIZIA

Foto
Carabinieri; Contrasto ai reati predatori "Proposte" per emissione Fogli di Via
CRONACA  - 
Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori. I Carabinieri della Compagnia di Montella, costantemente impegnati in quella capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire sicurezza e

LEGGI NOTIZIA

Foto
Comune AV; Mensa scolastica "Bypass" affidamento diretto e temporaneo; Mancusi
COMUNI  -  AVELLINO
Avellino. Dalla Casa comunale: Questa mattina la Giunta si è riunita ed ha deliberato di stabilire l’erogazione del servizio Mensa scolastica presso le scuola dell’Infanzia, Primaria e Asili Nido dal prossimo 31 Ottobre. Il servizio sarà affidato con le procedure

LEGGI NOTIZIA