Autotrasporti Guerriero

Regione; Contrasto alla Povertà Misura I.T.I.A. La Fortini ad Avellino

Napoli. L'Assessore alla Pubblica Istruzione, alle Politiche Sociali e alle Politiche Giovanili, Lucia Fortini sarà impegnata in un tour tra le province per illustare il progetto I.T.I.A., questo nell'ambito della Delega alle Politiche Sociali. La Fortini, Mercoledì 18 alle ore 10 interverrà ad Avellino, presso la Sala Grasso di Palazzo Caracciolo, sede dell'Ente Provincia per illustrare questo Avviso Pubblico. Presente Carmine De Blasio, Direttore Generale del Consorzio de Servizi Sociali Ambito 5, comune Capofila Atripalda, uno dei PdZ più attivi nel panorama regionale. 

A distanza di qualche settimana dalla pubblicazione dell’Avviso pubblico, l’Assessorato regionale alle politiche sociali intende promuovere una serie di incontri nelle diverse province campane allo scopo di presentare e illustrare il programma I.T.I.A. (Intese Territoriali di Inclusione Attiva). I.T.I.A. rappresenta uno sforzo imponente da parte della Regione Campania dal punto di vista finanziario, in quanto mette a disposizione 60 milioni di euro a favore di persone svantaggiate e a rischio di esclusione sociale, ma anche un vero banco di prova delle capacità territoriali di fare rete nel Sociale. La misura I.T.I.A. si intreccia con il ReI, il Reddito di Inclusione, introdotto già lo scorso anno dal governo nazionale, ma oggi con carattere universale. I protagonisti della progettazione e della realizzazione degli interventi saranno gli Ambiti Territoriali Sociali, destinatari delle risorse, e il Terzo Settore, oltre alle organizzazioni sindacali. Attraverso questa misura si dovranno concretizzare attività di supporto alle famiglie, percorsi di empowerment e tirocini per l’inclusione sociale. Partiamo da Avellino e dall’Irpinia – dichiara l’Assessore regionale, Lucia Fortini – per spiegare ai territori campani e in particolare ai protagonisti del welfare locale la grande opportunità della misura I.T.I.A..

La Regione Campania sul Sociale non ha arretrato di un millimetro in questi tre anni, anzi abbiamo investito e scommesso con risorse finanziarie e con opportunità concreta sulle politiche a favore dei più deboli.

Il programma I.T.I.A. rappresenta anche un’ottima occasione per dimostrare la capacita di coprogettazione dei territori e di elaborazione delle migliori proposte utili a rispondere ai bisogni e alle esigenze delle famiglie e delle persone che sono più in difficoltà.”

Questo è I.T.I.A.:

E’ stato pubblicato sul BURC n. 44 del 25/06/2018, l’Avviso pubblico non competitivo “I.T.I.A. Intese Territoriali di Inclusione Attiva” approvato con D.D. n.191 del 22/06/2018, a valere sul POR Campania FSE 2014-2020, Asse II - Obiettivo Specifico 6 - Azione 9.1.2 e 9.1.3 e Obiettivo Specifico 7 Azioni 9.2.1 e 9.2.2.

L’Avviso, rivolto agli Ambiti Territoriali, attua le misure programmate dalla Giunta regionale mediante la D.G.R. n. 317 del 31/05/2017 “Programma Primavera del Welfare. Azioni complementari al SIA: sostegno dei servizi socio - assistenziali e di inclusione socio-lavorativa delle persone svantaggiate e a rischio di povertà”.

Si inserisce nel quadro della strategia nazionale e regionale di contrasto alla povertà, avviata con il Piano nazionale per la lotta alla povertà e all'esclusione sociale, la misura di Sostegno all’Inclusione Attiva (legge 28 dicembre 2015, n. 208, D.M. 26 maggio 2016), le azioni del PON FSE "Inclusione 2014-2020” (Avviso n. 3/2016) e il Reddito di Inclusione (REI - D.Lgs. 15 settembre 2017, n. 147).

Beneficiari

Beneficiari dell’Avviso sono partenariati composti da Ambiti Territoriali, in qualità di soggetti capofila, enti del Terzo settore, soggetti promotori di tirocini finalizzati all’inclusione sociale, Istituti Scolastici, soggetti accreditati per l’erogazione di servizi di empowerment (percorsi formativi e/o servizi di sostegno orientativo), Sindacati dei lavoratori, Associazioni datoriali di categoria.

Risorse finanziarie

Le risorse finanziarie, a valere sull’Asse II del POR Campania FSE 2014-2020, ammontano a complessivi €. 59.408.200,00, ripartitesulla base di una quota fissa, pari al 50% e di una quota variabile in funzione della popolazione residente al 01/01/2017 (Fonte ISTAT), e sono finalizzate alla realizzazione di un Centro Territoriale di Inclusione cheerogale seguenti tipologie di servizi:

A.    Azione A) Servizi di supporto alle famiglie, del valore complessivo di €. 25.051.000,00;
B.    Azione B) Percorsi di empowerment (percorsi formativi e/o servizi di sostegno orientativo), del valore di €. 20.000.000,00;
C.    Azione C) Tirocini finalizzati all’inclusione sociale, del valore di €. 14.357.200,00.

Nell’ambito dell’Azione C) una quota delle risorse pari a €. 6.539.200,00 è destinata alla realizzazione di tirocini rivolti esclusivamente a persone con disabilità.

Destinatari

Destinatari sono le famiglie e le persone residenti nel territorio dell’Ambito Territoriale proponente, incondizione di svantaggio economico e sociale, individuate, sia tra coloro che usufruiscono del REI, al fine di rafforzarne la presa in carico e l’offerta dei servizi erogati, in complementarietà con le misure nazionali, sia tra i soggetti che si trovino in almeno una delle condizioni di svantaggio definite dal DM 17 ottobre 2017.

Con particolare riferimento ai tirocini di inclusione, destinatari sono le persone con disabilità e persone maggiormente vulnerabili in carico ai servizi sociali e/o socio-sanitari. Ciascun tirocinio ha una durata complessiva di 24 mesi.

Le proposte progettuali, pena l’esclusione, devono essere presentate dal soggetto rappresentante dell’Ambito Territoriale, capofila del raggruppamento, esclusivamente a mezzo della PEC istituzionale dello stesso, all’indirizzo itia@pec.regione.campania.it entro e non oltre le ore 24 del 60° giorno a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente Avviso sul BURC della Regione Campania. L'oggetto della PEC deve essere il seguente: Avviso pubblico “Intese Territoriali di Inclusione Attiva” - POR Campania FSE 2014 - 2020. Nel caso in cui la data di scadenza coincida con un giorno festivo, la stessa si intende prorogata automaticamente al giorno feriale successivo.

Di seguito l’Avviso pubblico “I.T.I.A. Intese Territoriali di Inclusione Attiva” e gli allegati in word.

Scarica la modulistica.

 

- Redazione - Napoli - Data 14/07/2018 - Ora 15:07