Voto Sant'Angelo dei Lombardi; PD Repole non farà miracoli 2 nomi per il dopo

Sant'Angelo dei Lombardi. Il comune dell'alta Irpinia è tra i 21 che andranno alle urne il prossimo 10 Giugno per il rinnovo del Civico Consesso. Il Sindaco, Rosa Anna Maria Repole, espressiane PD di area "decariana" non dovrebbe ricandidarsi, pur essendole consentito dalla Legge. La Repole già cinque anni fa ha prodotto il "miracolo della sua discesa in campo ma difficilmente ce ne saranno due. Ad oggi, la volontà di una riproposizione non c'è. Dovrebbe succedere qualcosa di non prevedibile ma solo nelle ultime ore precedenti la presentazione delle liste, il 10 Maggio". Questo è quanto viene fatto "filtrare". "Gia alla scorsa tornata vi è stata la candidatura, come detto, per una sorta di miracolo politico ma giò allora c'era la volonta di costruire il futuro dei giovani lavorando ad una lista nuova. I nomi che potrebbero succedere sono quelli del vicesindaco Marco Marandino e Giuseppe Pagnotta, capogruppo". La "disputa" sarebbe tra i due nomi al netto di un clamoroso ripensamento o doveroso per condizioni politiche  che richiederebbero un nuovo "miracolo repoliano".

- fero - Sant'Angelo dei Lombardi - Data 14/04/2018 - Ora 00:33