Il comune diventa smart, presentata l’app “My Pratola Serra”

Pratola Serra. Dalla Casa Comunale: E’ stata presentata questa mattina, presso l’aula consiliare del Comune di Pratola Serra, la nuova App istituzionale “MyPratolaSerra”, strumento informatico che amplierà la diffusione delle informazioni istituzionali. L’App, sviluppata dal Gruppo Gaspari, è già disponibile gratuitamente sull’Apple Store e Google Play e farà convergere in un solo dispositivo il flusso di informazioni istituzionali, turistiche, culturali e commerciali, sia verso la cittadinanza sia verso l’amministrazione. In tal modo si attuerà l'obiettivo dell'Amministrazione di creare una rete di comunicazione interattiva tra Ente, cittadini, turisti, attività produttive e ricettive ed utenza in genere, allo scopo di fornire servizi maggiori e più completi e di incrementare il sistema di marketing e promozione territoriale. Ad essere presenti alla conferenza stampa, autorità militari e religiose, oltre agli alunni delle classi terze medie dell’Istituto Comprensivo di Pratola Serra, accompagnati dalle insegnanti e dal dirigente scolastico, Flora Carpentiero. Ad introdurre la presentazione, è stato il sindaco Emanuele Aufiero che, dopo i ringraziamenti dovuti, ha descritto l’utilità dell’App che abbraccia tutte le fasce di età e si presenta come strumento importante che permette un rapporto diretto tra amministrazione e popolazione. “Si tratta del primo intervento della nuova amministrazione, seppur ideata nell’ultimo scorcio della passata amministrazione”, ha precisato il primo cittadino. A curare nel dettaglio il progetto è stata l’assessore delegata all’amministrazione digitale, Simona Silano. “Nell’ottica del rinnovamento, del costante aggiornamento ma soprattutto a favore di un’ampia visione all’avanguardia delle nuove tecnologie, questa amministrazione, ancora una volta, punta su uno strumento che raggiungerà tutta la popolazione, stimolando un interesse comune”, ha spiegato. “Promuoviamo un sistema che ci permetterà di comunicare con i cittadini, ottimizzando i tempi e interagendo in modo semplice e moderno attraverso il canale mobile, che ci permetterà di fornire un’informazione a 360 gradi”. A prendere la parola è stata, poi, la preside dell’Istituto Comprensivo di Pratola Serra, Flora Carpentiero, che, entusiasta di questo nuovo strumento tecnologico, otterrà dall’amministrazione comunale patrocinio morale ed economico per una nuova App che riguarderà proprio l’istituto Comprensivo. Dopo i saluti del parroco don Andrei e del maresciallo dei Carabinieri Giovanni De Cicco, il capo area del Gruppo Gaspari, Gerardo D’Ardia, è entrato negli aspetti tecnici dell’App. “MyPratolaSerra è stata autorizzata e controllata per poi essere inserita sugli store”, ha dichiarato D’Ardia. “L’App punta su tre grandi argomenti, ovvero la comunicazione istituzionale, l’emergenza e il marketing istituzionale. E’ uno strumento moderno, semplice e importante che permette al cittadino di ricevere in tempo reale tutte le informazioni grazie ad una notifica push in tempo reale e di sfruttare ancora di più le potenzialità del territorio”. A concludere gli interventi, è stato il responsabile della zona di Avellino del Gruppo Gaspari, Antonio Petrillo, che ribadendo l’utilità dell’App, ha sottolineato la disponibilità, la passione e l’interesse dimostrata dell’amministrazione di Pratola Serra.

L’App entrerà, infine, anche nelle scuole, con incontri programmati con gli alunni.

- REDAZIONE - Pratola Serra - Data 12/11/2017 - Ora 20:09