Calcio - Serie B; Il Bari supera l'Avellino recuperando lo svantaggio

L'Avellino perde a Bari nel posticipo domenicale della ottava giornata del campionato di Serie B. 2-1 in favore dei padroni di casa, sul terreno del "San Nicola" con le reti siglate nella seconda frazione di gioco. "Lupi" in vantaggio con col ventunenne Anton Kresic al 65. Pareggio dei "galletti" dopo soltanto due minuti con un gran tiro da fuori area di Improta e dopo altri cinque minuti, su discusso calcio di rigore arrivano i tre punti per i biancorossi allenati  dal "campione del mondo" del 2006 con la Nazionale italiana, Fabio Grosso, Galano. Per la formazione guidata da Walter Alfredo Novellino, un punto perso se non addirittura tre. "Brucia", soprattutto ai tifosi, molti presenti in Puglia, una sconfitta in questo modo avvenuta nel giro di sette minuti e con un rigore dubbio. Ha arbitrato Gianluca Aureliano di Bologna. In classifica l'Avellino rimane a quota 13, quarto, con la vetta ad un punto anche se il Frosinone deve giocare contro il Novara; il Bari sale a 9. Irpini,in campo contro la Salernitana, nel derby, Domenica prossima. Biancorossi, Sabato a Vercelli contro la Pro.

- Redazione - Avellino - Data 09/10/2017 - Ora 00:57