titolo
ATTUALITA  - 
"Oltre la trattativa"; Le verità nascoste sull'assassinio del Giudice Borsellino
13 AGOSTO 2017 - Ore 18:20

Napoli. Una pista alternativa per spiegare la stagione delle stragi del 1992, quando l’Italia e il mondo intero hanno conosciuto l’orrore e la follia assassina dei bombaroli di Cosa Nostra.  “Oltre la trattativa-Le verità nascoste sulla morte di Paolo Borsellino tra depistaggi e bugie” scritto da Vincenzo Zurlo per i tipi di Iuppiter Edizioni, con la prefazione del direttore di Panorama Giorgio Mulè, racconta quella che potrebbe essere la verità alternativa al processo che si sta celebrando a Palermo, che vede imputati il gotha della mafia corleonese e gli uomini delle istituzioni che lo hanno sgominato, a cominciare dal generale Mario Mori, ex comandante del ROS ed ex direttore del Sisde. Un testo che unisce all’agilità della narrazione l’accuratezza e la ricercatezza del dettaglio dell’indagine giornalistica. Una ricerca che va oltre le ipotesi, assai fragili, del teorema della trattativa tra Stato e mafia, per spiegare quello che potrebbe essere il vero movente, secondo l’autore dell’omicidio di Paolo Borsellino. Se c’è una traccia da seguire, per Zurlo, e che è stata colpevolmente abbandonata per inseguire i fantasmi di un ipotetico accordo tra carabinieri e mafiosi, questa traccia va nella direzione della informativa su mafia e appalti. Un verminaio dove hanno stretto sì accordi uomini d’onore - o meglio del disonore - ma con politica e imprenditori più o meno collusi.  Uno scenario investigativo a cui lavoravano prima Falcone e poi Borsellino, ma che non è mai stato realmente approfondito e sviluppato per il suo esplosivo potenziale giudiziario. L’interrogativo principale che si prospetta per il lettore, messo puntualmente al corrente dei fatti dall’autore è: quanto è credibile un’inchiesta, come quella sulla trattativa, che viene smentita, in altri atti, proprio da quelli che sono i testimoni eccellenti del tempo? E come mai la pubblica accusa, pur al corrente dei fatti, ignorerà questi importanti e pratici indizi per seguire delle affascinanti chimere? Oltre la trattativa è una controinchiesta che ha il merito di ricostruire quanto fatto nelle sedi giudiziarie, continentali e non, in cui si sono dibattute vicende di mafia dell’ultimo quarto di secolo. Nasce quindi dallo studio di migliaia di atti processuali, che al pari di un mosaico denso di dettagli consegna uno spaccato inquietante anche -e soprattutto- del mondo di quella magistratura ostile agli eroi Falcone e Borsellino.

Vincenzo Zurlo  è laureato in giurisprudenza  e specializzato in criminologia forense. E’ un sottufficiale dei carabinieri che ha fatto parte del ROS, il gruppo che arrestò Totò Riina e gli altri capi della cupola corleonese. Nel 2013 ha fondato l’associazione LegalmenteItalia, che porta nelle scuole progetti legati alla cultura della legalità e al rispetto delle regole.



Comunicato - Napoli - 13 AGOSTO 2017 - Ore 18:20






NEWS ATTUALITA

Comune di Napoli; Torna il Giocattolo sospeso Iniziativa solidale per i bambini
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: Torna il "Giocattolo sospeso", l'iniziativa di solidarietà del

LEGGI NOTIZIA
Comune di Napoli; Calendario interventi per la pulizia delle 100.000 caditoie
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: Prosegue il programma straordinario di pulizia delle caditoie cittadine che

LEGGI NOTIZIA
COTEC L’informazione digitale per tutti ed in particolare per la scuola
ATTUALITA  - 
L’informazione digitale per tutti e, in particolare, per il mondo della scuola. È questo

LEGGI NOTIZIA
Torre del Greco; BCP Raccolta fondi per famiglie ed imprese di Casamicciola IBAN
ATTUALITA  - 
Torre del Greco, Napoli.  La BCP a sostegno delle famiglie e delle imprese di Casamicciola colpite

LEGGI NOTIZIA
Premio due Principati; Per il settore vince Carlo Iannace: L'appello e la dedica
ATTUALITA  - 
A Montoro c’è stata la cerimonia di consegna del ‘Premio due Principati’, organizzato

LEGGI NOTIZIA
Comune di Napoli; Manifestazione d'interesse per il Real Albergo dei Poveri
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: E’ stata pubblicata sul sito istituzionale del Comune la manifestazione di

LEGGI NOTIZIA
Napoli; Sisma 1980 Manfredi depone Corona nel luogo simbolo della tragedia
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: In memoria delle vittime del terremoto del 23 Novembre 1980 è stata deposta

LEGGI NOTIZIA
Comune Napoli; Ordinanza traffico per consentire le riprese di “The Equalizer 3”
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: Per consentire il regolare svolgimento delle riprese cinematografiche del Film

LEGGI NOTIZIA


UltimeNews


Foto
Comune di Napoli; Torna il Giocattolo sospeso Iniziativa solidale per i bambini
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: Torna il "Giocattolo sospeso", l'iniziativa di solidarietà del Comune di Napoli per donare giocattoli o libri ai bambini ed alle bambine della nostra città che vivono un momento di difficoltà. Grazie alla

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; Dal Governo maggiori fondi per la Sanità Grazie a Cinque
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. "Dopo anni di battaglia politica portata avanti dalla Regione Campania, quasi sempre in solitudine, oggi in Conferenza delle Regioni abbiamo raggiunto un Accordo politico in base al quale, a decorrere dal 2023, tra i criteri di riparto del finanziamento indistinto della

LEGGI NOTIZIA

Foto
Ricciardi, PD: Con la Meloni il mattino non è arrivato Chiedesse una mano
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
“Se il buongiorno si vede dal mattino, il mattino non è arrivato. Sul tema dell’evasione fiscale diamo un’immagine e mandiamo un segnale sbagliatissimo. Il limite della soglia di non punibilità alzato a 60 euro per chi non utilizza il Pos è incomprensibile:

LEGGI NOTIZIA

Foto
Comune di Napoli; Calendario interventi per la pulizia delle 100.000 caditoie
ATTUALITA  - 
Napoli. Da palazzo San Giacomo: Prosegue il programma straordinario di pulizia delle caditoie cittadine che l’ABC sta realizzando con il supporto delle Municipalità e della Polizia Locale. Gli interventi vanno ad aggiungersi alla manutenzione periodica già programmata per le

LEGGI NOTIZIA

Foto
COTEC L’informazione digitale per tutti ed in particolare per la scuola
ATTUALITA  - 
L’informazione digitale per tutti e, in particolare, per il mondo della scuola. È questo l’obiettivo di Easy To Tech, ultimo progetto in ordine di tempo della       Fondazione Cotec che sotto l’egida del Capo dello Stato Sergio Mattarella,

LEGGI NOTIZIA