Stop concerto; Tammaro attacca Cinquerighe ma il melone gli esce bianco Si scusi

La vicenda del concerto sospeso (non come si fa con i caffè) di Tony Tammaro ad Atripalda, assume contorni spiacevoli, almeno per noi. Il cantante attacca, un nostro post sulla una pagina FB, dalla sua, il nostro giornale, il "titolista", scrive, ma "peccato" che prima di farlo non abbia letto con attenzione il pezzo al quale fa rifrimento, ovvero questo: "Comune Atripalda; Concerto Tony Tammaro sospeso dallo stesso staff dell'artista" (clicca sopraal virgolettato e leggi) che è soltanto un riportato (virgolettato e con firma) proveniente dall'Ente Comune di Atripalda. Il giornale non ha fatto altro che riportare. In un altro pezzo, nostro, ricavato da una dichiarazione dalla propria pagina virtuale, di un Consigliere comunale di maggioranza, abbiamo riportato la nota del Comitato Festa che smentisce il Comune stesso, o comunque dice cosa contraria, quindi "favorevole" al cantante; questo il pezzo: "Stop concerto Tammaro; Don Ranieri smentisce il Comune Lo fa anche Antonacci?" (clicca sopra il virgolettato e leggi). Come si vede dalla cronologia, siamo stati fin troppo corretti e non eravamo in dovere. Tammaro, se vuole, smentisca il Comune (ma già ci hanno pensato, visto l'altra nota pubblicata da noi, che è del Parroco) non certamente noi. Al giornale, al titolista, che lui chiama in causa, deve solo delle sincere scuse pubbliche. Ricordando una sua canzone, di "lambrette e meloni", sembrebbe proprio che con noi abbia preso una cantonata, il "melone è uscito bianco". Ribadiamo, aspettiamo le scuse perchè prima di tale "affronto" bastava leggere con attenzione, notare la firma e addirittura l'altro pezzo a suo favore, che non eravamo tenuti a fare, ma operamo nella comunicazion e non cerchiamo lo scoop ma la verità (il nostro incipit: LA VERITA' E' IL CUORE DELLA NOTIZIA). Se così avesse fatto non si sarebbe esposto in questo modo attaccando e sbagliando clamorosamente chi con onestà intellettuale fa il proprio dovere rispettando tutti, soprattutto la "verità". Quseto lo facciamo sempre. Nel PDF a seguire l'attacco a noi sferrato:

 


- fero - Summonte - Data 16/07/2017 - Ora 21:19
Notizie Correlate
Stop concerto Tammaro; Don Ranieri smentisce il Comune Lo fa anche Antonacci?
Comune Atripalda; Concerto Tony Tammaro sospeso dallo stesso staff dell'artista