VV UU Avellino; "Pescato" ad abbandonare un acquario vicino a una "campana"

Avellino. Le telecamere installate dalla polizia municipale hanno ripreso un uomo mentre abbandonava i rifiuti (probabilmente un acquario) vicino a una campana per la raccolta differenziata del vetro nelle adiacenze del centro cittadino. Il trasgressore,  è stato multato dalla polizia municipale di Avellino, diretta dal Colonnello Michele Arvonio per essere riuscito nell’impresa di abbandonare accanto alla campana del vetro, diversi rifiuti. La polizia municipale è riuscita a risalire al responsabile  grazie alle immagini delle telecamere ambientali che sono installate nella centrale di  videosorveglianza che sono  installate nella zona. "Visti i costanti casi di abbandono di rifiuti che si sono registrati in questi mesi abbiamo lavorato, spiega il Colonnello Arvonio, per cercare di identificare i responsabili di questa cattiva consuetudine. Abbandonare i rifiuti non solo è un gesto di inciviltà, che vanifica gli sforzi di chi quotidianamente osserva le regole  e contribuisce a mantenere la città più pulita e quindi più bella, ma è anche e soprattutto un reato. Grazie all’impianto di videosorveglianza stiamo cercando di controllare diverse zone  e siamo riusciti a risalire, sebbene sia molto difficile identificare i trasgressori, all’autore di questo gesto".

- Comunicato - Avellino - Data 19/05/2017 - Ora 02:41
Notizie Correlate
Comune Avellino; Amodeo, PD vota il Bilancio senza paura di finire a "Bellizzi"