1

Atripalda; Cultura de "Il libro in fiera" Zavattaro, giornalista RAI, tra ospiti

Atripalda. Ritorna per il settimo anno consecutivo la manifestazione culturale “Il Libro in Fiera”, organizzata dall’Associazione culturale “Cento Uomini d’Acciaio”, kermesse dedicata agli amanti della poesia, della letteratura e dell’arte pittorica in generale. La due giorni si svolgerà Venerdì 26 e Sabato 27 Maggio nel Convento di Santa Maria della Purità nel centro storico di Atripalda e offrirà tantissime novità, nel solco della tradizione. Rinnovato l’accordo con l’Ordine Regionale dei Giornalisti della Campania: Venerdì 26 Maggio alle ore 9,00 ci sarà, infatti, il corso di aggiornamento – formazione per i giornalisti iscritti all’Ordine. Ospite d’onore il giornalista Rai Fabio Zavattaro, uno dei vaticanisti italiani più accreditati, nonché il giornalista italiano più a contatto con la Santa Sede durante il periodo dell’agonia e della morte di Papa Giovanni Paolo II, così come per il conclave successivo che ha portato all’elezione di Papa Benedetto XVI. Zavattaro presenterà nel pomeriggio il suo ultimo libro “Stile Bergoglio. Effetto Francesco”. Sabato 27 Maggio ritornerà il Premio “Elio Parziale” dedicato alla memoria del dirigente scolastico prematuramente scomparso che ha lasciato un segno profondo in tante generazioni di studenti. Quest’anno ci saranno due sezioni: “Amore e dedizione per la Scuola, futuro dei giovani” riservato agli studenti dell’Istituto scolastico “De Amicis – Masi” e “In ricordo di Elio”, sezione dedicata agli adulti. La famiglia Parziale ha destinato sette borse di studio ai vincitori. Novità di quest’anno sarà invece il seminario in ricordo di Biagio Venezia, organizzato dai parenti e dagli amici in collaborazione con il Centro Guido Dorso e lo SPI – CGIL di Avellino: l’incontro si terrà sabato mattina e avrà a tema “Migrazioni, memoria e futuro” – Riflessioni… dalle migrazioni in Irpinia alle migrazioni di oggi. Anche quest’anno Il Libro in Fiera è stato patrocinato da Telethon – Comitato Provinciale di Avellino: nel corso dell’evento saranno messi in vendita i “Cuori di Biscotto” per finanziare la ricerca contro le malattie rare. La manifestazione è totalmente gratuita sia per gli scrittori che per i partecipanti: non sono previste quote di iscrizione, di acquisto libro o di pubblicità e ospiterà autori provenienti da tutta la regione e da qualsiasi casa editrice. Ci saranno, infatti, ben sette presentazioni di libri, discussioni, tavole rotonde, seminari e una piccola galleria d’arte per i pittori e gli artisti che hanno deciso di aderire alla manifestazione. Un ringraziamento particolare all’Istituto della Fondazione di Santa Maria della Purità, guidata dal parroco Don Fabio, dal medico Aldo Laurenzano e dall’imprenditore Alessandro Lazzerini che hanno mostrato interesse e sensibilità, ospitando la manifestazione. Vicini all’evento anche il Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli, la poetessa Antonietta Gnerre, le Amministrazioni comunali di Atripalda e Monteforte Irpino. 

1
- Comunicato - Atripalda - Data 09/05/2017 - Ora 16:37