titolo
Locanda La Molara
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Regione; Riforma Scuola P.A. Sociale Unioni Civili Renzi ha fallito; De Luca
05 DICEMBRE 2016 - Ore 12:53

Napoli. Il Presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, analizza il voto del Referendum che ha bocciato la Riforma costituzionale del Governo Renzi (Renzi non voleva "caricare De Luca e ora il Governatore, sembrerebbe, di fatto "scaricarlo") ma anche le politiche sulla Scuola, il Sociale, Codice degli Appalti, Unioni Civili, la Riforma delle Province: Tutto da rifare ma come? Questo è il punto:

 “Gli elettori hanno respinto in modo netto la proposta referendaria. Ogni votazione è una lezione da comprendere, e su cui riflettere. A maggior ragione in questo caso, di fronte ad un risultato perentorio e generalizzato. Oggi, dunque, è il tempo dell’umiltà e della responsabilità, in una fase che si annuncia difficile per l’Italia. Va dato atto, intanto, a Matteo Renzi di aver compiuto un gesto di grande dignità e coerenza, assumendosi tutte le responsabilità e rimettendo il suo mandato. Per il resto, un voto così uniforme e forte, non può non contenere motivazioni generali e anche fra loro contraddittorie. Il contenuto della riforma costituzionale ha suscitato certo, dibattito, ma è rimasto, a me pare, abbastanza sullo sfondo. Si è partiti con una sovrapposizione sui temi referendari di spinte tutte politiche rivolte contro il governo, la sua azione, oltre che contro il Presidente del Consiglio. Questo andamento non si è modificato nel corso di questi mesi. I risultati dell’azione di governo, nel campo sociale, dei diritti civili sono stati azzerati da punti di criticità emersi, che in questa fase hanno creato un clima di diffusa ostilità. Abbiamo riscontrato delusione e opposizione nel mondo della scuola, in relazione alla riforma delle Province, al nuovo codice degli appalti. E’ apparsa unilaterale e non chiara la riforma della Pubblica amministrazione. La questione dell’immigrazione e il problema della sicurezza urbana hanno pesato fortemente. E nel Sud, è emerso un malessere sociale, cui si dovrà rispondere con un vero e proprio piano per il lavoro a breve. Infine, ha pesato l’argomento della “difesa della Costituzione”, del tutto forzato, ma rimasto comunque sullo sfondo sempre.  In conclusione, vanno ringraziati quanti (il 40 per cento degli elettori) hanno sostenuto il referendum, battendosi, in modo limpido, al di là degli orientamenti politici, per dare una spinta al rinnovamento del Paese. Questa esigenza di modernizzazione e semplificazione delle istituzioni, l’esigenza di superamento della palude burocratica che ferma e paralizza ogni slancio vitale, rimane in tutta la sua portata, soprattutto in relazione al mondo delle imprese. Come si vede, non ci sono risposte semplici o consolatorie rispetto ai grandi problemi che ci sono davanti. Occorre lucidità e freddezza. Occorre ricercare le strade per consolidare l’unità del Paese, superando logiche di provincialismo, e guardando sempre al contesto internazionale, nel cui ambito occorre non perdere credibilità. Siamo certi che la saggezza e l’equilibrio del Presidente della Repubblica Mattarella aiuteranno l’Italia ad affrontare e superare i grandi problemi e le incertezze, che questa fase politica pone davanti al Paese”. 



Comunicato - Napoli - 05 DICEMBRE 2016 - Ore 12:53






TI POTREBBE INTERESSARE

Referendum; Momento delicato per il Paese e i "dem" "SI' al cambiamento Irpinia
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Abbiamo partecipato con impegno e passione ad una sfida che sapevamo difficile: provare a cambiare il nostro

LEGGI NOTIZIA
Pd al 40%? Santaniello ma che dici? Accozzaglia? Pure tu? Dimissioni no?
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Ora Di Maio, Berlusconi, De Mita, D'Alema scrivano le riforme. A noi resta un 40 % tutto nostro, a voi un

LEGGI NOTIZIA
Referendum; Del Basso De Caro, "zavorra" che il PD irpino si è appesa al collo
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
Il Referendum costituzionale con la netta affermazione del NO ha "inabissato" il PD nazionale e ancora di

LEGGI NOTIZIA
Referendum; Hanno perso i "voltagabbana", gli "indiani" PD anche in Irpinia
EDITORIALE  - 
Amarissima sconfitta quella che si va profilando per il PD nel Referendum costituzionale che metteva alla prova del

LEGGI NOTIZIA
Referendum; Il REnzi "denudato" dal Popolo Ora online i costi della "campagna"
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
I primi exit poll darebbero avanti il NO di oltre 10 punti. Il Referendum costituzionale si avvierebbe ad essere una

LEGGI NOTIZIA
Referendum; SI o NO Viva l'Italia sempre ma la Democrazia ha perso; De Feo, PD
POLITICA  -  PARTITO DEMOCRATICO
"Ha perso la democrazia! Da mesi siamo presi da questa assurda campagna referendaria. Assurda non certo per il

LEGGI NOTIZIA
Referendum, Seggi chiusi; Cosa conterranno le urne? SI o NO?
POLITICA  - 
Ore 23; Seggi chiusi; Al termine delle "operazioni burocratiche" via allo spoflio. Basta un Si o un No per

LEGGI NOTIZIA
Referendum; Ore 12 e 19; Come è "affluita" la Campania "più" l'Irpinia
POLITICA  - 
Operazioni di voto in corso, sino alle 23 per decidere se rendere applicabili le modifiche alla Carta

LEGGI NOTIZIA
UltimeNews


Foto
Carabinieri; Incendio di autocarri Raccolte dichiarazioni spontanee
CRONACA  - 
Arriva una svolta nelle indagini per l'incendio di due autocarri a Serino. La Procura Presso il Tribunale di Avellino, nell'attività di coordinamento dei Carabinieri dell'aliquota operativa della Compagnia di Solofra, è riuscita a risalire alla persona indiziata; questo

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; Contagio Covid tra gli studenti Confermati dati, anche il 132% in più
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. Regione Campania: A fronte della confusione generata da interpretazioni infondate, si riconfermano i numeri raccolti dall’Unità di Crisi in relazione ai contagiati in Campania in età scolastica e trasmessi nella giornata di Martedì scorso: 25.745 positivi

LEGGI NOTIZIA

Foto
VV F; Caschi Rossi feriti durante un intervento Dinamica rocambolesca
CRONACA  - 
La squadra dei vigili del Fuoco del distaccamento di Grottaminarda, durante la mattinata di oggi 20 gennaio, è intervenuta nel comune di Taurasi, sulla SP 57, via Progresso, per un incidente stradale che ha visto coinvolta una sola autovettura chesbandava usciva fuori strada, abbatteva un

LEGGI NOTIZIA

Foto
ASL; Somministrate 5546 dosi del vaccino anti-COVID
ENTI  -  A. S. L. AVELLINO
L'Azienda Sanitaria Locale comunica che nella giornata di Mercoledì 19 Gennaio 2022 sono state somministrate nei Centri Vaccinali 5.546 dosi di vaccino così suddivise:  ⁃ 231 presso il Centro Vaccinale di Monteforte Irpino ⁃ 245 presso il Centro Vaccinale di

LEGGI NOTIZIA

Foto
Regione; Emergenza COVID 17000 positivi come il giorno prima 24 decessi
ENTI  -  REGIONE CAMPANIA
Napoli. La Regione Campania comunica, in aggiornamento, i dati relativi all'emergenza epidemiologica COVID: Questo il bollettino di ieri, Giovedì 20 Gennaio 2022: (dati aggiornati alle 23.59 di Mercoledì 21) Positivi del giorno: 16.977 (*) di

LEGGI NOTIZIA