1
1


Villamaina: L'Amministrazione Di Cecilia lavora con entusiasmo coinvolgente


L’Amministrazione comunale di Villamaina, guidata da Stefania Di Cecilia, libera il paese da erbacce e piantagioni che da tempo invadevano i marciapiedi, le strade comunali e le aiuole. Una evidente condizione di degrado che disdiceva in un paese molto caratteristico a vocazione anche turistica per la presenza delle Terme di San Teodoro, meta di numerosi turisti durante il periodo estivo. La squadra, con a capo proprio il sindaco, gli assessori ed i consiglieri comunali, armata di tutto punto: decespugliatori, vanghe, rastrelli, carriole e ramazze ha dato il via ad una serie di giornate ecologiche dedicate al taglio e raccolta delle piantagioni invadenti lungo le strade di accesso al paese e nel parco pubblico, lasciato in evidente stato di abbandono. Non è mancato l’apporto di numerosi cittadini, che hanno deciso di seguire l’esempio offerto dall’amministrazione locale presentandosi sul cantiere armati di tute e mascherine. Grande lavoro anche per l’assessore provinciale Ermelinda Mastrominico che ha provveduto a ripulire le strade ed i viali del parco pubblico con maniacale precisione ed efficienza dimostrando ancora una volta il concreto attaccamento alla sua Villamaina. Alcune signore hanno provveduto a foraggiare la squadra con colazioni a sacco e spuntini assai invitanti e particolarmente graditi dall’esercito dei volontari tra i quali numerosi i giovani che hanno voluto dare il loro contributo per liberare le aree verdi anche dai rifiuti abbandonati dai loro coetanei nella speranza di ottenere un maggiore rispetto verso l’ambiente e le buone abitudini. Ovviamente l’iniziativa ha assunto anche un significato sociale, perché sono state favorite l’aggregazione tra le persone e la riappacificazione dopo una campagna elettorale assai accesa terminata con la vittoria della Di Cicilia contro il sindaco uscente Michele Marruzzo. Molto entusiasmo e voglia di partecipare al miglioramento della qualità della vita in un paese amato da tutti i cittadini anche se a fine giornata ogni casa si è trasformata in una sorta di infermeria tra cerotti, pomate e cure ricostituenti per rianimare i volontari. La prossima giornata ecologica si svolgerà sabato prossimo. Altre ne seguiranno fino a tutto il mese di giugno.
Redazione - Avellino - Data 08/06/2011 - Ora 16:14


Stampa       Share/Bookmark      



La segnalazione è stata inviata
Se vuoi commentare questo articolo anche tu, devi Registrarti al sito. Se sei gia registrato autenticati inserendo i tuoi dati nei campi presenti sulla sidebar a destra ed aggiorna la pagina.
Warning: require_once(../../../../Librerie/moduliSidebar/notiziePiuLette.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.cinquerighe.it/home/lib/Sidebar/sidebarQuartoLiv.php on line 5 Fatal error: require_once(): Failed opening required '../../../../Librerie/moduliSidebar/notiziePiuLette.php' (include_path='.:/php5.3/lib/php/') in /web/htdocs/www.cinquerighe.it/home/lib/Sidebar/sidebarQuartoLiv.php on line 5